FreeMilano Press News Italia

Notizie in Anteprima – Redazione Online su WordPress

Concerto di Natale musiche di Astor Piazzolla sab 22-12-2012 ore 21 Milano Museo Nazionale Scienza e Tecnologia

Posted by Freemilano su 21 dicembre 2012

Astor Piazzollafedelistradivari tn

IL NATALE DI ASTOR

Concerto di Natale del maestro Matteo Fedeli che suona il prezioso Violino Stradivari/Amati 1663 con un programma dedicato alle Quattro Stagioni di Astor Piazzolla.

Sabato 22 dicembre ore 21.00, Sala delle Colonne

Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia

Via San Vittore 21 – Milano

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti

PROGRAMMA

Astor Piazzolla

Cuatro Estaciones Porteñas

(Le Quattro Stagioni “Da Buenos Aires”)

invierno porteño

primavera porteña

verano porteño

otoño porteño

Ave Maria

Introduccion a l’Angel

Angel

Adios Nonino

Oblivion

Matteo Fedeli

con il violino

Stradivari / Amati 1663

“Roi de France”

Coro da Camera & Orchestra

Accademia Concertante d’Archi di Milano

Coro Città di Milano

Concertmaster&Pianoforte

Mauro Ivano Benaglia

Milano, 17 dicembre 2012. In occasione del Natale, sabato 22 dicembre alle ore 21.00, il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia offre alla città un concerto del maestro Matteo Fedeli che suona il prezioso Violino Stradivari/Amati 1663 con un programma interamente dedicato alle Quattro Stagioni Porteñe di Astor Piazzolla, in occasione del 20° anniversario della sua scomparsa.

Queste composizioni, realizzate tra il 1965 e il 1970, nascono originariamente per quintetto formato da Bandoneon, lo strumento di Astor, Pianoforte, Violino, Chitarra elettrica e Contrabbasso.

La versione in programma è invece quella appositamente realizzata per violino, pianoforte e orchestra d’archi, con alcuni accorgimenti che il violinista Matteo Fedeli ha voluto apportare per esaltare ogni peculiarità timbrica e fonica dell’orchestra d’archi e del “suo” magnifico Stradivari applicando effetti, virtuosismi e sonorità argentine di Mar del Plata, terra natale di Piazzolla.

Nelle Quattro Stagioni Porteñe troviamo la gioia dei successi, la malinconia della solitudine e la nostalgia della sua terra. Quasi un testamento musicale della sua vita. Nello scriverle, Piazzolla si è volutamente ispirato al nostro compositore classico più rinomato ed acclamato nonché eccelso violinista: Antonio Vivaldi, da cui trae il segreto della semplicità armonica applicata alla musica descrittiva negli esempi più percettibili e ricorrenti quali il gocciolìo della pioggia (dato dal pizzicato dei violini) o il fragore tuonante di un temporale.

Questi effetti – e pare incredibile – si intercalano, si mescolano, si sormontano con estrema armonia e naturalezza all’incedere sincopato del “sound” argentino.

INFO PER IL PUBBLICO

info | T 02 48 555 1

Annunci

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
Nero Piuma

Blog di una scrittrice

Fashioncloudette's Blog di Claudia de Matthaeis

Live your life with style.......!!!

The Fashion Fairy

Fashion & Lifestyle Blog

Meet The Artists - Art Box

Impara l'arte e non metterla da parte. Anto.

viviennelanuit

Thrill, Sex and Netiquette

Cucina, Divertiti e Assaggia

la cucina di famiglia fatta col cuore

ROMY_MC

All Style by Romina Cartelli

La vita attraverso il cinema

La vita attraverso il cinema

versicolando

anonimo nottambulo pervado

Marcela YZ

Il mio mondo

«ma Milan l'è on gran Milan»

«Non è vero che sono brutta. Non è vero che sopra di me c'è sempre la nebbia. Non è vero che sono fredda e penso solo ai soldi. [..] Per chi mi avete preso? Io sono Milano. E sono una bella signora.» ~ Un giorno a Milano

Blamod

Notizie in Anteprima - Redazione Online su WordPress

This is not ADVERTISING

Only selected advertising

Dott.ssa Ilaria Rizzo

PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA

Notizie Milano Expo

All #Milan #News about #Expo2015 #Blog on WP.com

Silva Avanzi Rigobello

I tempi andati e i tempi di cottura

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: