FreeMilano Press News Italia

Notizie in Anteprima – Redazione Online su WordPress

TEATRO NUOVO: “SUGAR, A qualcuno piace caldo” dal 7 al 19 maggio con Justine Mattera, Christian Ginepro e Pietro Pignatelli regia di Federico Bellone

Posted by Freemilano su 30 aprile 2013

BRILLANTE, DIVERTENTE, A TRATTI COMICO, BATTUTE E GAG A PROFUSIONE, BRAVISSIMI TUTTI *****

sugar the musical

Prosegue con molto successo la Tournèe teatrale del Musical “SUGAR, A qualcuno piace caldo”, le prossime date, che chiuderanno il tour, saranno dal 7 al 19 maggio al Teatro Nuovo di Milano.

Basato sulla sceneggiatura dell’omonimo film di BILLY WILDER e I. A. L. DIAMOND, basato su una storia di ROBERT THOEREN, ha debuttato il 26 marzo scorso in prima Nazionale a Bologna,“A qualcuno piace caldo”, firma la regia Federico Bellone, che ha curato grandissimi successi teatrali come “Grease” e “High School Musical” e che ha vinto il prestigioso Parksmania Award 2008 per lo spettacolo “Hollywood Dreams”.

Gli interpreti principali di A qualcuno piace caldo sono Justine Mattera nella parte di “Zucchero”, Christian Ginepro in “Jerry” e Pietro Pignatelli nell’amico “Joe”.

Sugar the Musical “A qualcuno piace caldo”
Basato sulla sceneggiatura dell’omonimo film di BILLY WILDER e I. A. L. DIAMOND,
basata su una storia di ROBERT THOEREN

locandina sugar teatro nuovo milano

locandina sugar the musical

Da marzo 2013 il grande musical torna di scena! A dieci anni dalla prima edizione italiana ritorna a calcare i palcoscenici italiani il nuovo Musical “A qualcuno piace caldo” con la regia di Federico Bellone. Interpreti principali saranno Justine Mattera nelle vesti di “Sugar” , Christian Ginepro in quelle di “Jerry” e Pietro Pignatelli in quelle di “Joe”.

Sono passati 50 anni dalla sua morte, eppure Marilyn Monroe continua ad essere un’icona amata e osannata in tutto il mondo. Per ricordarla, Federico Bellone ha deciso di portare a teatro il film “A qualcuno piace caldo”, che nel 1959 e stato considerato dai critici uno dei più bei film americani mai prodotti.
Bellone, metterà in scena la stessa emozione e allegria con interpreti italiani di grande eccezione.
Una compagnia teatrale composta da 12 artisti tra interpreti e corpo di ballo, darà vita a questo “scintillante “ musical.
La prima Nazionale è prevista per il 26 e 27 marzo 2013 presso l’EuropAuditorium di Bologna e successivamente il tour toccherà varie piazze tra cui Torino (Teatro Alfieri) per poi concludersi nella cornice del prestigioso Teatro Nuovo di Milano dal 7 al 19 maggio 2013.
Canzoni aggiunte di A. H. GIBBS, JOE GREY, LEO WOOD, HERBERT STOTHART, HARRY RUBY,
BERT KALMAR, GERARDO MATOS RODRIGUEZ, MATT MALNECK,FUD LIVINGSTON
Traduzione, libretto e liriche italiane di MICHELE RENZULLO,
Liriche italiane aggiunte di FRANCO TRAVAGLIO
Adattamento libretto di SAVERIO MARCONI e FEDERICO BELLONE

Sinossi

Siamo a Chicago nel 1929. Joe e Jerry sono due musicisti squattrinati. Un giorno assistono casualmente alla strage di San Valentino, in cui gli uomini di Al Capone, comandati da Ghette, fanno una strage. Per nascondersi i due amici si inseriscono, fingendosi donne, in una piccola orchestra tutta femminile diretta a Miami. Così travestiti, partono con “Sweet Sue e la sua banda” per Miami. I due fanno subito amicizia con Sugar (Zucchero Candito), splendida cantante del gruppo. Sugar confida alle due nuove “amiche” la sua intenzione di trovare un miliardario in Florida e di sposarselo, ma per “Josephine” e “Daphne”, obbligate a non rivelare la loro vera identità, sarà l’inizio di un’esilarante serie di equivoci…Il film di Billy Wilder “A qualcuno piace caldo”, uscito nelle sale cinematografiche nel 1959 e definito “la migliore commedia della storia del cinema”, fu un enorme successo di pubblico e critica, grazie anche alla bravura dello strepitoso tris di protagonisti: Jack Lemmon, Tony Curtis e Marilyn Monroe.
La versione “musical” del celebre film del 1959 diretto da Billy Wilder rappresenta uno dei titoli più esilaranti del genere, pur non essendo nato direttamente per il palcoscenico. La sceneggiatura, che si presta in modo particolare a una riduzione teatrale, ed il riferimento alla musica jazz (infatti da una battuta del film si evince che “caldo” è proprio riferito a questo genere musicale), sfociano spontaneamente in quella che è una commedia musicale dalla struttura impeccabile. Questa nuova versione italiana dello spettacolo vuole riportare in primo piano i dialoghi e le situazioni irresistibilmente comiche del film e la sensualità leggendaria del mito Marilyn Monroe, anche grazie alla celebre canzone “I Want To Be Loved By You”, come se il tutto provenisse direttamente dal film in bianco e nero e che, come per magia, diventasse realtà. L’espediente sarà infatti una celebre tecnica illusionistica, nota nel passato in Italia col nome di Fregoligraph in onore del famoso trasformista italiano Fregoli, che permette a interpreti in carne ed ossa di passare dalla proiezione su uno schermo alla realtà in palcoscenico e viceversa. La scenografia, quindi, avrà una connotazione di bianco-nero-grigio elegante e nostalgica, “ributtando” il pubblico come all’interno della pellicola.
Per i costumi, invece, in onore al genere “musical” stesso e alla volontà iniziale del regista Billy Wilder e dell’attrice Marilyn Monroe di girare “A qualcuno piace caldo” a colori, saranno appunto coloratissimi e luccicanti. Infine coreografie ruffiane, comiche e sexy sul trascinante ritmo dei ruggenti anni ‘20, vorranno completare il quadro di una commedia dai toni esilaranti, facendo sì che il pubblico, all’uscita del teatro, oltre a un grande sorriso e a qualche postumo ridanciano, batta anche il tempo e fischietti qualche melodia di un irresistibile “Caldo” Jazz.

RASSEGNA STAMPA DELLO SPETTACOLO

[…] un esperimento sorprendente e riuscito al meglio, testimoniato da lunghi applausi di sincero apprezzamento. […] (Paola Arzillo)

[…] il pubblico, all’uscita del teatro, oltre a un grande sorriso e a qualche postumo ridanciano, batte anche il tempo e fischietta qualche melodia di un irresistibile “Caldo” Jazz. […] (Simone Amaduzzi)

[…] Il confronto con un caposaldo del cinema, noto e amato dal pubblico in questo caso regge e dimostra che anche in Italia si possono fare musical di buona fattura. […] (Carlo Magistretti)

[…] i due fuoriclasse degli show musicali Christian Ginepro e Pietro Pignatelli interpretano una straordinaria coppia di jazzisti “en travesti”, nel film interpretati da Jack Lemmon e Tony Curtis […] (Irene Vallone)

[…] il risultato è uno show gradevole grazie ai due interpreti maschili che hanno dato il massimo “en travesti” […] (Franca Cassine)

Link:
http://www.teatronuovo.it/
http://www.aqualcunopiacecaldo.ithttp://www.sugarthemusical.it
http://twitter.com/user/SugarilMusical
http://fb.com/AqualcunopiaceCaldo

alcune immagini

Video

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
Fashioncloudette's Blog di Claudia de Matthaeis

Live your life with style.......!!!

The Fashion Fairy

Fashion & Lifestyle Blog

Meet The Artists - Art Box

Impara l'arte e non metterla da parte

viviennelanuit

Thrill, Sex and Netiquette

Cucina, Divertiti e Assaggia

la cucina di famiglia fatta col cuore

ROMY_MC

All Style by Romina Cartelli

La vita attraverso il cinema

La vita attraverso il cinema

versicolando

anonimo nottambulo pervado

#ILGIOCODELTELEFONO

Dancer•Dance Teacher•Traveller•Blogger•Dreamer•Creative•Curious

Marcela YZ

Il mio mondo

«ma Milan l'è on gran Milan»

«Non è vero che sono brutta. Non è vero che sopra di me c'è sempre la nebbia. Non è vero che sono fredda e penso solo ai soldi. [..] Per chi mi avete preso? Io sono Milano. E sono una bella signora.» ~ Un giorno a Milano

Blamod

Notizie in Anteprima - Redazione Online su WordPress

This is not ADVERTISING

Only selected advertising

Dott.ssa Ilaria Rizzo

PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA Esperta in Disturbi d'ansia-Attacchi di Panico e Psicologia della Coppia

Notizie Milano Expo

All #Milan #News about #Expo2015 #Blog on WP.com

Silva Avanzi Rigobello

I tempi andati e i tempi di cottura

Raspa di Uva - il blog

Smile! the greatest WP site in all the land!

AlberONE

Albero esplosione (¶ + m) Ψ = 0

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: