FreeMilano Press News Italia

Notizie in Anteprima – Redazione Online su WordPress

Milano teatro Martinitt programma stagione 2015-16

Posted by Freemilano su 12 gennaio 2016

#Milano #teatro #Martinitt #programma #stagione 2015-16

TEATRO/CINEMA MARTINITT

Via Pitteri 58, 20134, Milano

Una nuova stagione di risate intelligenti

al TEATRO MARTINITT di Milano

Presentazione della locandina 2015/2016

Al Teatro Martinitt, che da sempre sostiene la commedia italiana contemporanea, ridere è d’obbligo, ma mai in maniera sciocca e superficiale né tanto meno volgare o irriverente. Al contrario, gli spettacoli accuratamente scelti tra proposte nuove o rinnovate di autori più o meno noti ma rigorosamente italiani, sono sempre incentrati su scorci rubati alla quotidianità o su grandi, e a volte anche scottanti, temi di attualità.

Anche in questa nuova stagione 2015/2016 -che si presenta arricchita con ben 12 commedie da autunno a primavera e prezzi più che mai concorrenziali con abbonamenti a partire da 80 euro per l’intera programmazione– ci sarà l’opportunità di ridere a crepapelle ma con intelligenza, di uscire dal teatro svuotati di ogni pensiero o arricchiti di nuovi spunti. Anche le commedie più impegnate –che affrontano temi come la lotta alla mafia, la questione dei migranti, il desiderio di maternità ecc.- non hanno infatti mai la pretesa di trovare, né tanto meno propinare verità assolute. Ognuno se ne tornerà a casa con il sorriso e un suo personale bagaglio di riflessioni.

L’unica verità assoluta è che al Martinitt ci si diverte, grazie a firme consolidate ma anche nuove, a cast di recente formazione oppure storici ma sempre affiatatissimi e anche grazie al trasporto di un pubblico ormai fidelizzato ma anche in continua crescita.

Al pubblico di sempre e a quello nuovo è dedicata una “chicca” del Teatro Martinitt: gli ASSAGGI DI STAGIONE, in calendario il 16 e 17 settembre (ore 21). Due serate per un’anteprima live di tutte le commedie in locandina, presentate in brevi ma efficaci estratti dalle compagnie sul palco del Martinitt. Un vivace trailer-show dal vivo della stagione, al costo simbolico di 5 euro, che si conclude con brindisi e light buffet, durante il quale il pubblico ha l’opportunità di avvicinare autori, attori, registi, produttori… Una formula graditissima che registra sempre il tutto esaurito.

Dopo l’ennesima annata di successo -che ha fatto registrare numeri come 40.000 spettatori e che ha visto il Martinitt impegnato anche in una importante rassegna di danza per Expo e nell’inaugurazione di un attesissimo cinema di quartiere- ecco le nuove, esplosive cartucce di questa “Santabarbara” delle risate made in Italy.  

STAGIONE DI PROSA

DAL 24 SETTEMBRE ALL’11 OTTOBRE 2015

QUESTA VOLTA TE LO DICO CHE TI AMO

di Luca Franco, diretto da Luca Franco

con Roberta Scardola, Corrado Gattinara, Daniele Locci, Daniele Trombetti, Marco Russo e Monica Falconi. E con Edoardo Del Bene e Julia Pogan.

Dario, in occasione del Capodanno, organizza una rimpatriata con i vecchi compagni di scuola. Ci sarà anche Monica, la sua migliore amica dai tempi dell’infanzia, di cui è da sempre segretamente innamorato. In un clima particolarmente festoso, dopo un primo momento di “osservazione” dei cambiamenti, iragazzi cominciano a scherzare e a ricordare i vecchi tempi. Dario però è in difficoltà: deciso finalmente a rivelarsi, scopre che Monica è a un passo dal matrimonio… Tra gag, colpi di scena e revival di goliardie scolastiche, la vicenda romantica di Dario e Monica avrà un lieto fine? Un intreccio di emozioni e ricordi, di risate e riflessioni in uno spettacolo che tocca le corde dei sentimenti d’amore e d’amicizia.

DAL 15 OTTOBRE AL 1 NOVEMBRE 2015

NUNSENSE-LE AMICHE DI MARIA

di Dan Goggin, nell’adattamento di Fabrizio Angelini, diretto da Fabrizio Angelini

(con la collaborazione di Gianfranco Vergoni e la direzione musicale di Gabriele De Guglielmo)

con Laura Del Ciotto, Carolina Ciampoli, Monja Marrone, Alberta Cipriani, Edilge Di Stefano, Giorgia Bellomo e Valentina Di Deo.

Impegnate a giocare a Bingo, la Madre Superiora e un piccolo gruppo di consorelle sopravvivono alla fatale zuppa al finocchio che la povera Suor Giulia ha servito per cena alle altre 52 sorelle del Certosino Zelo. Tornate in convento le suore trovano tutte le altre con la faccia nella minestra! Non avendo la possibilità economica di seppellirle tutte, sono costrette a conservare le ultime quattro sfortunate… nel congelatore! Ma le “amiche di Maria” non si danno per vinte e mettono in scena uno spettacolo per raccogliere fondi e poter donar loro una giusta sepoltura.

DAL 5 NOVEMBRE al 22 NOVEMBRE2015

IMMIGRATI BRAVA GENTE

di Bernardino De Bernardis, diretto da Bernardino De Bernardis

con Bernerdino De Bernardis, Angela Ruggiero, Ruddy Almada, Fabio Minicillo, Simonetta Milone, Francesca Di Meglio, Matteo Fasanella, Elena Verde, Antonio Coppola e Giuseppe De Bernardis.

La famiglia Croccolo sta per essere sconvolta (ma non lo era già?) dall’arrivo di Omar, uno dei tanti disperati che giungono da lontano, dal mare. A decidere, non senza dubbi ed esitazioni, di accoglierlo in casa è Salvatore, il capofamiglia. Deluso dal figlio Roberto, impegnato in una crociata di conquista di talent e reality, compie un gesto di umanità ma in fondo anche provocatorio e affida a Omar un lavoro, nonostante o forse proprio a causa dei continui rimbecchi della suocera e delle infantili gelosie del figlio. Tra deflagrazioni comiche e amare riflessioni, in un humus tutto partenopeo, alimentata da tutta l’energia e fantasia contagiose della napoletaneità, dallo squallore nasce la poesia della quotidianità.

DAL 26 NOVEMBRE AL 13 DICEMBRE 2015

MINCHIA SIGNOR TENENTE

di Antonio Grosso, diretto da Nicola Pistoia

con Antonio Grosso, Gaspare Di Stefano, Alessandro Falanga, Francesco Nannarelli, Antonello Pascale, Francesco Stella, Ariele Vincenti e Natale Russo.

Un’isola nell’isola, un paesino dell’entroterra siciliano. Anno 1992, in una caserma ingannano il tempo una manciata di carabinieri, il cui unico diversivo sono furti di galline e liti familiari. Oggetto di sfottò, poco propensi a guadagnarsi il rispetto che la divisa impone, si mescolano nel gioco di guardie e ladri, al punto di sentire di appartenere al paese come a una grande famiglia, dove i gradi non fanno differenza. L’arrivo di un tenente “serio” -incaricato di gestire la caccia a un noto mafioso- però destabilizzerà il loro tran tran. Tra battute irriverenti e tentativi di ripristinare la disciplina, va in scena il solito cliché dei buoni e il cattivo ma qui non ci sono né vincitori né vinti. Chi rischia di vincere è la mafia, che come la polvere la soffi via ma ritorna e si deposita. E oggi, dopo anni di clamorosi attentati, si insinua in silenzio ogni cosa, come ci insegna la cronaca.

DAL 17 DICEMBRE 2015 AL 3 GENNAIO 2016

MIA MOGLIE PARLA STRANO

di Alfredo Colina e Barbara Bertato, diretto da Corrado Accordino

con Alfredo Colina e Barbara Bertato.

Una normale coppia di cinquantenni. Barbara è una terapeuta, che porta con sé un bagaglio di storie e, una volta a casa, deve gestire la sua di storia. Con il marito Alfredo, che ama ancora, anzi di più, e con cui condivide un futuro tutto da scrivere: una nuova casa per accogliere un nuovo bambino, in adozione. In attesa del camion dei traslochi, si dipanano pregi e difetti dell’uno e dell’altra, dell’uomo e della donna in genere. Alfredo è lombardo, Barbara è campana. Alfredo è pragmatico, Barbara creativa. Alfredo è serioso, barbara scanzonata. Come fare a capirsi? Se poi arriva anche l’intruso… Amedeo è un ex di Barbara, scultore squattrinato e un po’ fissato su soggetti fallici. Non si vede ma aleggia in scena e soprattutto incombe sulla coppia e le sue vicissitudini. Risate garantite in un gioco tra Nord e Sud con finale a sorpresa. E che sorpresa!

DAL 7 AL 24 GENNAIO 2016

IL TOYBOY DI MIA MADRE

di Marco Mazza, diretto da Eleonora Pariante

con Andrea Carpiceci, Manuel Ferrarini, Laura Monaco ed Elenora Pariante.

Luca, non-più-giovane emiliano aspirante attore trasferitosi a Roma in cerca di successo. Elena, pittrice squattrinata e cantante mancata, padrona di casa. Due semplici conviventi, non due fidanzati. Due persone, uomo e donna non innamorati, che dividono lo stesso appartamento senza uccidersi… non è forse questo già un miracolo? E poi dicono che non esiste l’amicizia tra uomo e donna… esiste, no? Lo vedremo! Ma ecco arrivare un altro miracolo: la madre di lei, Giusina, divorziata da secoli, all’improvviso decide di sposarsi… Ma lo sposo chi è? Una commedia scoppiettante e ironica che affronta le difficoltà della vita e le strategie che ognuno di noi mette in campo per sopravvivere il più piacevolmente possibile, cercando abilmente di incrementare la speranza di vita, con tanto ottimismo, un po’ di pepe e un finale che è tutto una sorpresa!

DAL 28 GENNAIO AL 14 FEBBRAIO 2016

LA DIVINA

Di Alessandro Fullin, diretto da Alessandro Fullin

con Alessandro Fullin, Tiziana Catalano, Sergio Cavallaro, Simone Faraon, Paolo Mazzini, Mario Contenti e Ivan Fornaro.

Nel 2009 Papa Ratzinger annunciò al mondo che il Purgatorio, come luogo fisico, non esisteva più… Dante Alighieri, saputa la notizia, si precipita per la seconda volta nell’Oltretomba per dipanare la spinosa questione e riscrivere la Divina Commedia. Ma dove mettere ora gli invidiosi? Gli iracondi? Gli accidiosi? Dubbi e tormenti attendono il Poeta che scopre inoltre che l’amore per Beatrice, dopo sette secoli, si è un pò appannato… Tra demoni e cherubini, fiumi infernali e rinfrescanti panchine ecco una rilettura in chiave camp dell’immortale poema che getta nello stessa bolgia Paolo Malatesta con gli Abba, Farinata degli Uberti con Liz Taylor. Dopo il successo di Piccole Gonne una nuova parodia di Alessandro Fullin, condita come sempre da aforismi esilaranti e pungenti ironie.

DAL 18 FEBBRAIO AL 6 MARZO 2016

Vincitore del concorso “Una commedia in cerca d’autori”

IL CAPO DEI MIEI SOGNI

di Sara Palma e Daniele Benedetti, diretto da Roberto Marafante

con Ussi Alzati, Michele Costabile, Marcella Formenti, Flavio Francucci, Massimiliano Vado.

Una nota agenzia pubblicitaria, in serie difficoltà economiche. Sergio, Anna e Fausto i suoi impiegati amministrativi. Sergio, meticoloso, generoso sogna di scrivere una musical per Broadway. Anna, fantasiosa, sagace vorrebbe conquistare il mondo con le sue istallazioni viventi. Fausto, appassionato di cucina, tenta in tutti i modi di partecipare a un reality show. La loro vita lavorativa verrà improvvisamente sconvolta dall’arrivo di un nuovo capo: Luca Lamberti. Un tempo famoso creativo pubblicitario, oggi strozzato dai debiti di gioco. Lo adoreranno, senza sapere che in realtà è stato assunto non per aiutarli ma per licenziarli. Di più, per convincerli –da abile creativo qual è- ad andarsene di loro iniziativa. Un incontro/scontro che porterà tutti su strade mai percorse prima.

Spettacolo tratto dal testo vincitore del concorso indetto dalla società La Bilancia –che gestisce il teatro Martinitt di Milano e il Teatro De’ Servi di Roma- e rivolto agli autori di commedie teatrali,
con l’intento di stimolare il giovane tessuto drammaturgico, proseguendo quel percorso di rivalutazione della Commedia teatrale italiana che è la mission della società.

DAL 10 AL 27 MARZO 2016

TUTTO PER LOLA

di Roberta Skerl, diretto da Silvio Giordani

con Caterina Costantini, Lorenza Guerrieri, Lucia Ricalzone, Monica Guazzini e Geremia Longobardo.

Le tragicomiche (dis)avventure di quattro ex prostitute oggi un po’ attempate che, ritirate “in pensione“,con vivono nel villino liberty che un tempo era la loro casa di appuntamenti. Ora vi trascorrono una serena vecchiaia, fatta di passeggiate, giardinaggio e serate davanti alla TV… Fino a quando, un giorno, proprio sotto le loro finestre, compare la giovane Lola, un’adolescente nigeriana costretta sul marciapiede da un connazionale, della quale cominciano a seguire le sorti. Coinvolte per colpa dei loro trascorsi lavorativi in un giallo-rosa frizzante e dagli esiti imprevedibili, le quattro colleghe cercano di lottare contro un mondo che non cambia mai, offrendo al pubblico la possibilità di ridere sulle assurde vicende che la vita, a volte, ci propone.

DAL 31 MARZO AL 17 APRILE 2016

UNA SPLENDIDA VACANZA

di Ester Cantoni, diretto da Ester Cantoni

con Marco Cavallaro, Giuseppe Renzo, Patrizia Grossi, Ester Cantoni e Daniele Coscarella.

Riccardo, manager fallito, escogita l’ennesimo stratagemma per convincere la sorella Adriana, affermato architetto, a prestargli i soldi necessari per iniziare l’attività d’allevatore di cani e trasferire l’allevamento dal giardino di sua sorella in un posto più adeguato. Per uno strano caso del destino, complice dell’intrigo diviene Filippo, pizzaiolo disoccupato, che per guadagnare un po’ di soldi si presterà a impersonare l’improbabile segretario di un conte spagnolo, interessato ad acquistare alcuni cani dell’allevamento. La messa in scena elaborata da Riccardo, verrà disturbata da Marta, eccentrica amica e coinquilina di Adriana, e dal suo fidanzato Nicola, musicista di una band, di cui è terribilmente gelosa. L’incontro tra i cinque sarà esplosivo, con situazioni da “vaudeville” e meccanismi dal divertimento assicurato. Fino all’epilogo, con il fatidico colpo di scena e il lieto fine.

DAL 21 APRILE ALL’8 MAGGIO 2016

L’ACCOMPAGNO DI PAPA’

di Roberto Marafante, diretto da Roberto Marafante

con Alessandra Bellini, Gianluca Cortesi e Teo Bellia.

“L’accompagno” non è soltanto un’espressione garbata da dire a qualcuno che sta camminando da solo… E’ anche la contrazione di “assegno di accompagnamento”, un sostegno economico che lo Stato concede alle persone con un alto grado d’invalidità. Questo assegno fa comodo a Lucia, giovane donna divorziata e licenziata, per sé e per il suo vecchio genitore con il quale condivide ormai casa e pensione. Fa comodo al dottor Mario Magnesio, burocrate, cui Lucia si è “concessa” per sveltire le pratiche. Fa comodo però anche al fratello di Lucia, Gino, che, tornato a casa da Berlino, non ha più voglia di tentare la fortuna all’estero e vorrebbe sistemarsi. Insomma, tutti sperano di vivere ancora sulle spalle del vecchio genitore… che però non si trova. Un giallo divertente che fine avrà fatto papà? Le ipotesi sono tante…

DAL 12 AL 29 MAGGIO 2016

SE TI SPOSO MI ROVINO

di Marco Cavallaro, diretto da Marco Cavallaro

con Marco Cavallaro, Andrea Barbi, Valentina Tramontana, Ramona Gargano, Annachiara Mantovani e Olimpia Alvino.

Che cosa può succedere a un miliardario scapolo con “il vizio delle donne” se chiede a tutte di sposarlo? E se tutte piombano a casa sua con l’intento di organizzare le nozze, ma nessuna sa dell’esistenza dell’altra? Semplice, la sua vita è rovinata… Da qui una serie di girandole per non far incontrare le malcapitate e soprattutto per non concludere alcun matrimonio. Il tutto coinvolgendo il povero maggiordomo Ugo in un turbinio di bugie e di porte che si aprono e si chiudono. Il lieto fine non sembra esser contemplato, ma… Una divertente commedia, spensierata, piena di ritmo, dove i sentimenti metteranno a dura prova il materialismo che ci circonda.

Info e prenotazioni:

TEATRO/CINEMA MARTINITT

Via Pitteri 58, Milano – Tel. 02 36.58.00.10 – Parcheggio gratuito.

Orario spettacoli giovedì-sabato ore 21, domenica ore 18. Il sabato anche alle 17.30.

Biglietteria: lunedì 17.30-20, dal martedì al sabato 10-20, domenica 14-20. Fino al 20 settembre lunedì-sabato ore 10-20, domenica chiuso.

Ingresso: 20 euro, ridotto 16 euro. Abbonamenti a partire da 80 euro per 12 spettacoli.

http://www.teatromartinitt.it/

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
Fashioncloudette's Blog di Claudia de Matthaeis

Live your life with style.......!!!

The Fashion Fairy

Fashion & Lifestyle Blog

Meet The Artists - Art Box

Impara l'arte e non metterla da parte

viviennelanuit

Thrill, Sex and Netiquette

Cucina, Divertiti e Assaggia

la cucina di famiglia fatta col cuore

ROMY_MC

All Style by Romina Cartelli

La vita attraverso il cinema

La vita attraverso il cinema

versicolando

anonimo nottambulo pervado

#ILGIOCODELTELEFONO

Dancer•Dance Teacher•Traveller•Blogger•Dreamer•Creative•Curious

Marcela YZ

Il mio mondo

«ma Milan l'è on gran Milan»

«Non è vero che sono brutta. Non è vero che sopra di me c'è sempre la nebbia. Non è vero che sono fredda e penso solo ai soldi. [..] Per chi mi avete preso? Io sono Milano. E sono una bella signora.» ~ Un giorno a Milano

Blamod

Notizie in Anteprima - Redazione Online su WordPress

This is not ADVERTISING

Only selected advertising

Dott.ssa Ilaria Rizzo

PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA Esperta in Disturbi d'ansia-Attacchi di Panico e Psicologia della Coppia

Notizie Milano Expo

All #Milan #News about #Expo2015 #Blog on WP.com

Silva Avanzi Rigobello

I tempi andati e i tempi di cottura

Raspa di Uva - il blog

Smile! the greatest WP site in all the land!

AlberONE

Albero esplosione (¶ + m) Ψ = 0

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: