FreeMilano Press News Italia

Notizie in Anteprima – Redazione Online milanese

  • Accessi unici

    • 313.648 hits
  • giugno: 2019
    L M M G V S D
    « Mag   Lug »
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
  • soundcloud

  • #Social #Free #risorse #internet #radio

    fb_ico tw_ico ig_ico
    Le mie nuove
    Web Radio
  • Archivio storico

  • Blog che seguo

  • Traduci

Archive for 4 giugno 2019

Nuova #apertura: il #ristorante di #pesce #ElPeca’ a #Milano

Posted by Freemilano su 4 giugno 2019

Nuova #apertura il #ristorante di #pesce #ElPecà a #Milano in Via Orti 7 (zona Crocetta/Porta Romana) Elpeca.it

Nuova Apertura El Pecà a Milano

El pecà
Perdersi oggi, tra come è stato e come sarà, in centro a Milano

El Pecà apre nella via del peccato, quella via Orti che negli anni Trenta, prima delle legge Merlin, era tra le più piccanti vie a luci rosse di Milano. Un luogo dove perdersi, certo, ma in senso moderno e con una vena rilassata: buon cibo e soprattutto storie da condividere e ascoltare, per tornare finalmente ai fasti di un’ospitalità che oggi sembra perduta, senza chiudere la porta alle novità della mixology o alle nuove filosofie di cottura. La cucina è specializzata nel pesce che il patron Filippo Cadeo, figlio d’arte del celebre uomo di spettacolo Cesare Cadeo, reperisce quotidianamente al mercato. Già protagonista delle aperture del format That’s Vapore, Filippo ha deciso di mettersi in proprio coinvolgendo il giovane giornalista e beverage expert Carlo Carnevale, chiamando dalle cucine di Carlo Cracco lo chef Romeo Poltronieri: al bancone il sorriso caraibico del barman Gabriel Garcia. 60 mq per 30 coperti, El Pecà raccoglie, coccola e racconta, in un’atmosfera a tratti retrò dove si respirano brezza marina e aneddoti di vita.

La cucina dello chef Romeo Poltronieri:
Il pesce è il protagonista assoluto di una cucina creativa e mediterranea, dove la materia prima è selezionata direttamente dal patron. Tra i signature di Romeo Poltronieri, formatosi in cucine stellate come Marconi e Cracco, da provare lo gnocchetto di patata viola con pesto morbido e gambero del Mediterraneo, o la milanese di tonno con maionese alla bottarga. Il peccato, in senso stretto, rimane un ricordo a cui pensare con sorriso sornione, grazie al Risotto Tabù con pistilli di zafferano, gambero di Mazara e liquirizia.
La cantina si imposta su bianchi di qualità di piccoli produttori (principalmente Pigato, Vermentino, Fiano), strizzando l’occhio a nuovi arrivi che sposino il concetto di storytelling del locale. A-mano, ad esempio, un blend di Greco e Fiano direttamente dalla Puglia, che parla di una storia d’amore intercontinentale. Bollicine di classe e rossi di carattere (Pinot Nero, Amarone) completano la gamma.

Cocktail List:
Al bancone il barman Gabriel Garcia trasmette il calore dominicano delle sue terre, e interpreta una drink list firmata da alcuni dei migliori bartender della città e non solo. I cocktail sono un viaggio, totale o frazionato in voli autonomi, attraverso le città che più di tutte riscoprono il peccato come lo intendono Filippo e Carlo: contrasto, contenuto, passione e perché no, sofferenza romantica. Un giro a Napoli per “L’Americano Napoletano” di Patrizia Bevilacqua (Brand Event Manager Cortese), poi Los Angelese per il “Sunset Boulevard” di Marco Riccetti dell’Inside di Torino. E ancora Asia con Lorenzo Fallovo dal Doping Club Milano, Messico con Marianna Di Leo e Francesco Bonazzi del MaG Cafè di Milano.

Il design del locale:
Un bistrot dall’anima di classe, che si innesta sulle mura dello storico locale milanese, una colonna in pietra imponente e mille particolari che tengono incollati alla sedia. Affisse nel bancone in legno, pendenti con l’edera dalle grate di ferro battuto: le vicende e i ricordi di chi crede in quest’avventura si fondono con le pareti grezze bianche e celesti che tengono fede alla vocazione del mare, filo conduttore dell’intera esperienza.

Orari:
pranzo, lun-sab 12-14.30
aperitivo, cena e dopocena, lun-gio 18-00.30, ven-sab 18-01.30

Contatti:
Via Orti 7
20122, Milano (MI)
Tel.+39 02 24164750
Elpeca.it

 

Annunci

Posted in free | Leave a Comment »

il nuovo Meneghino si presenta, birre artigianali con cucina milanese

Posted by Freemilano su 4 giugno 2019

il nuovo #Meneghino si presenta, #birreartigianali con #cucina #milanese fb: birrameneghino

Meneghino
in via Pietro da Cortona 13, ang. Piazza Guardi a Milano (zona piazzale Susa)

IL NUOVO MENEGHINO SI PRESENTA

Birre artigianali e nuova cucina meneghina

Milano, 3 giugno 2019

Il nuovo Meneghino si presenta alla città: sintesi ideale tra la calorosa accoglienza meneghina, le fresche ed eleganti birre artigianali, prodotte su ricette originali in un impianto di terzi appena fuori Milano, i piatti tratti dalla buona tradizione milanese e adattati alle esigenze della tavola fredda.

Meneghino è un locale, una linea di birre artigianali (complementate da innovativi cocktail birrari e diverse variazioni di gin tonic) e una proposta gastronomica, rielaborata grazie alla consulenza di Federica Solera, cuoca per vocazione ed esperienza sul campo. Da anni Federica lavora nella ristorazione, in campo birrario: alle spalle una lunga esperienza in sala presso Birrificio Italiano a Lurago Marinone, successivamente in cucina a Milano e come libera professionista.

Il lavoro creativo del menu ha portato Federica a confrontarsi con alcuni capisaldi della tradizione Milanese e regionale lombarda: Vecchia Milano in cucina (Ottorina Perna Bozzi), La cucina rustica regionale (Veronelli – Carnacina), Il talismano della felicitá (Ada Boni).

L’analisi e lo studio della cucina tipica milanese hanno portato all’elaborazione dei nuovi piatti, alle prove di gusto, agli abbinamenti con le birre e i cocktail birrari.

E ora un po’ di storia: il locale è nato qualche anno fa come BU/GU dall’idea di quattro soci nel quartiere di piazza Guardi, mentre oggi la gestione è in mano a Marco Bergamaschi (creatore delle birre e location manager nel mondo del cinema) e Luca Pirola (gestore del locale e video maker), affiancati dallo staff di sala e cucina. Il locale è fortemente improntato all’accoglienza, con le colazioni fin dalla prima mattina, il pranzo, l’aperitivo serale e l’offerta di piatti più elaborati la sera.

Gli arredi hanno subito qualche cambiamento per sottolineare anche a livello visivo l’impronta meneghina e il dehors estivo offre una piacevole vista sulla piazza antistante.

Spesso il locale ospita band che si esibiscono con musica dal vivo, perché i cinque sensi siano davvero tutti coinvolti nell’esperienza al Meneghino.

Anche l’identità di marca riflette e celebra lo spirito meneghino, dalle etichette delle birre all’insegna, alla grafica usata nella comunicazione.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Leggi il seguito di questo post »

Posted in enogastronomia, locali, milano | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

 
Modeemodi Press

Blog Redazione di Mode&Modi a cura di Laura Cusari

Fifty shades of Reds

IF YOU LIKE IT, WEAR IT!

MilanoPressit

Arte Cultura Food Beverage Fashion Design Moda Bellezza Salute Benessere Spettacoli Cinema Musica Notizie Teatro

MilanoNews.biz

Testata online di notizie utili per milanesi e non

Bakeka Annunci Gratis

cerco,offro,regalo,immobiliari

Nero Piuma

Blog di una scrittrice

Fashioncloudette's Blog di Claudia de Matthaeis

Live your life with style.......!!!

Meet The Artists - Art Box

Impara l'arte e non metterla da parte. Anto.

viviennelanuit

Non si sale mica nella vita, si scende. Lei non poteva più. Lei non poteva più scendere fin dove ero io… C'era troppa notte per lei intorno a me.“

Cucina, Divertiti e Assaggia

la cucina di famiglia fatta col cuore

ROMY_MC

All Style by Romina Cartelli

La Vita Attraverso Cinema e Arte

La vita attraverso il cinema

versicolando

anonimo nottambulo pervado

Marcela YZ

Il mio mondo

«ma Milan l'è on gran Milan»

«Non è vero che sono brutta. Non è vero che sopra di me c'è sempre la nebbia. Non è vero che sono fredda e penso solo ai soldi. [..] Per chi mi avete preso? Io sono Milano. E sono una bella signora.» ~ Un giorno a Milano

Blamod

Notizie in Anteprima - Redazione Online milanese