FreeMilano Press News Italia

Notizie in Anteprima – Redazione Online milanese

  • Accessi unici

    • 328.079 hits
  • settembre: 2019
    L M M G V S D
    « Ago   Ott »
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    30  
  • soundcloud

  • #Social #Free #risorse #internet #radio

    fb_ico tw_ico ig_ico
    Le mie nuove
    Web Radio
  • Archivio storico

  • Blog che seguo

  • Traduci

Spettacoli 18 OTTOBRE – 10 NOVEMBRE L’ ESORCISTA TEATRO NUOVO DI MILANO

Posted by Freemilano su 5 settembre 2019

#Spettacoli 18 OTTOBRE – 10 NOVEMBRE “L’ ESORCISTA” al TEATRO NUOVO DI #MILANO www.teatronuovo.it

“L’ ESORCISTA”

Una commedia di JOHN PIELMEIER
Tratta dal romanzo WILLIAM PETER BLATTY
Musiche BEN SPENCER STUART SNYDER
Regia di Alberto Ferrari
Dopo il successo della passata stagione teatrale di KINKY BOOTS, TOC TOC e A BRONX TALE, il Teatro Nuovo di Milano riapre le porte della stagione 2019/2020 con una nuova produzione: L’ESORCISTA.
Titolo celebre dovuto alla famosissima trasposizione cinematografica del 1973 “The Exorcist” diretto da William Friedkind. Il film subii molte critiche e fu anche soggetto a censura, ma nonostante ciò segnò una svolta del cinema horror diventando un vero e proprio cult. Il film è tratto dall’omonimo romanzo di William Peter Blatty, che scrisse il libro ispirandosi ad un caso di esorcismo realmente accaduto nel Maryland nel 1950. Lo stesso Blatty, in seguito, scrisse la sceneggiatura del film, per il quale vinse l’oscar nel 1974. L’adattamento teatrale lo si deve invece alla mano di John Pielmeier, (Agnese di Dio) che nel 2008 espresse il suo interesse, nel voler adattare a opera teatrale il romanzo di William Peter Blatty. Nel 2012 al Gil Gates Theater a Los Angeles, l’opera debuttò in prima mondiale. Nel 2019 – 2020 la commedia sarà rappresentata in diversi teatri internazionali ed europei.
L’Italia e La Francia non resteranno illese, con una versione italiana e francese prodotta da Lorenzo Vitali, già produttore di diversi musical di successo quali: Kinky Boots, Spamalot, Jersey Boys per l’Italia e We Will Rock You, Fame, La Famille Addams per la Francia.

Lo spettacolo debutterà, in prima nazionale al Teatro Nuovo di Milano il 18 Ottobre 2019.
Successivamente andrà in scena al Teatro Olimpico di Roma, al Teatro Nuovo di Verona e al Teatro Alfieri di Torino.

L’esorcista nell’immaginario collettivo ha rappresentato un punto di svolta rispetto alla narrazione dell’horror. E’ diventato un archetipo di paura. Affondando le proprie radici nelle paure umane. Dal libro al film e ora al testo teatrale che verrà messo in scena, gli elementi che hanno agitato le coscienze e i sonni di migliaia di persone sono ancora presenti. Vivi.

L’opera è incentrata su Regan, una giovane ragazza soggetta alla possessione demoniaca.
Quando la medicina non riesce a fornire risposte agli strani sintomi della giovane Regan, Chris sua madre, disperata, si rivolge a un prete per chiedere aiuto. Ma prima che padre Damien possa affrontare ciò che ha di fronte, deve superare un problema enorme che riguarda la sua fede in Dio e le sue convinzioni, poiché questa è una lotta per qualcosa di molto più importante dell’anima di una ragazza. E’ qualcosa che mette in relazione noi con le nostre paure più profonde, i nostri segreti inconfessabili, nascosti in fondo agli altri e a noi stessi. Una battaglia fino all’ultimo respiro con i demoni che vogliono la nostra vita. L’esorcista, la prova di fede più agghiacciante ed estrema prende vita sul palco. Trasformando le inquietanti battaglie del bene contro il male, della fede contro il dubbio e dell’ego contro l’ethos in un’esperienza unicamente teatrale, tanto sofisticata quanto emotivamente coinvolgente.

La regia della versione italiana è di Alberto Ferrari.
Nella sua carriera Ferrari ha sempre lavorato sia in ambito cinematografico, come regista e come sceneggiatore, firmando diversi film per il grande schermo, sia in ambito teatrale lavorando con i maggiori esponenti del Teatro italiano odierno.
“Oltre agli effetti speciali, alla musica, alle luci, ai suoni, alle proiezioni, alla scenografia multipla, cinematografica quello che verrà realmente messo in scena sarà la natura umana” ha dichiarato il regista “Quella natura umana messa in scena ed esibita. Qui, messa a nudo, indifesa e piena di tremori.”
Ad avere questo compito sarà il cast formato da 8 bravissimi attori. Le vesti di Padre Merrin saranno interpretate da Gianni Garko, sarà Claudia Campolongo a vestire i panni di Regan MacNail, mentre il ruolo della madre Chris MacNail verrà interpretato da Viola Graziosi. Padre Karras è stato affidato all’attore Andrea Carli. Infine il ruolo del regista Burke Dennings verrà portato in scena da Jerry Mastrodomenico. Completano il cast Massimiliano Lotti (Dottor Klein – Vescovo), Michele Radice (Dottor Strong) e Simone de Rose (Padre Joe).

Sorry, the comment form is closed at this time.

 
Modeemodi Press

Blog Redazione di Mode&Modi a cura di Laura Cusari

Fifty shades of Reds

IF YOU LIKE IT, WEAR IT!

MilanoPressit

Arte Cultura Food Beverage Fashion Design Moda Bellezza Salute Benessere Spettacoli Cinema Musica Notizie Teatro

MilanoNews.biz

Testata online di notizie utili per milanesi e non

Bakeka Annunci Gratis

cerco,offro,regalo,immobiliari

Nero Piuma

Blog di una scrittrice

Fashioncloudette's Blog di Claudia de Matthaeis

Live your life with style.......!!!

Meet The Artists - Art Box

Impara l'arte e non metterla da parte. Anto.

viviennelanuit

Non si sale mica nella vita, si scende. Lei non poteva più. Lei non poteva più scendere fin dove ero io… C'era troppa notte per lei intorno a me.“

Cucina, Divertiti e Assaggia

la cucina di famiglia fatta col cuore

ROMY_MC

All Style by Romina Cartelli

La Vita Attraverso Cinema e Arte

La vita attraverso il cinema

versicolando

anonimo nottambulo pervado

Marcela YZ

Il mio mondo

«ma Milan l'è on gran Milan»

«Non è vero che sono brutta. Non è vero che sopra di me c'è sempre la nebbia. Non è vero che sono fredda e penso solo ai soldi. [..] Per chi mi avete preso? Io sono Milano. E sono una bella signora.» ~ Un giorno a Milano

Blamod

Notizie in Anteprima - Redazione Online milanese

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: