FreeMilano Press News Italia

Informazione libera no-profit a Milano – Redazione Online di Enrico Rasero

  • soundcloud

  • Accessi unici

    • 399.711 hits
  • giugno: 2022
    L M M G V S D
     12345
    6789101112
    13141516171819
    20212223242526
    27282930  
  • #Social #Free #risorse #internet #radio

    fb_ico tw_ico ig_ico
    Le mie nuove
    Web Radio
  • Archivio storico

  • Blog che seguo

  • Traduci

Archive for 9 giugno 2022

Locali: il nuovo ristorante Pellico 3 Milano al ParkHyatt Hotel

Posted by Freemilano su 9 giugno 2022

#Locali il #nuovo #ristorante #Pellico 3 #Milano al #ParkHyatt #Hotel progettato da Flaviano #Capriotti #Architetti  

Testo alternativo  &  World of Hyatt

Artigianalità e cromie della natura nel progetto del nuovo ristorante Pellico 3 Milano, al Park Hyatt Milano  

Flaviano Capriotti Architetti firma il restyling del ristorante Pellico 3 Milano, per il celebre cinque stelle lusso meneghino. Superfici narrative diventano protagoniste di un nuovo sistema di racconto nel quale i percorsi gastronomici dello chef Guido Paternollo si fondono con un peculiare stile estetico, improntato alla qualità assoluta della materia, al ruolo delle cromie e alla sorpresa della luce.

Image
Ristorante Pellico 3 MIlano, progetto Flaviano Capriotti Architetti   

Milano | Alta cucina e design si uniscono per plasmare un’esperienza fondata sul ritmo delle stagioni e sul rispetto dei tempi della Natura. Il cinque stelle lusso Park Hyatt Milano inaugura il ristorante gastronomico Pellico 3 Milano, guidato dall’Executive Chef Guido Paternollo.

Il progetto dello spazio, firmato da Flaviano Capriotti Architetti, ha trasformato l’ambiente in un luogo in cui convivono alta gastronomia e artigianalità. Lo spazio, che si sviluppa su una superficie di 120 mq e conta 28 coperti nella sala principale e fino a 10 coperti nella private dining room, è caratterizzato da una palette cromatica che segue le suggestioni provenienti dalla filosofia gastronomica dello chef, prevalentemente ispirata alla cultura mediterranea come espressione sincera della materia prima. Un intreccio di sapori, colori ed esperienze per risvegliare tutti e cinque i sensi.

Pellico3Milano_05(0)

Ristorante Pellico 3 MIlano, progetto Flaviano Capriotti Architetti 

Elementi centrali del progetto di interni, soffitto e pavimento – a simboleggiare la magia del cielo e la capacità produttiva della terra – dominano l’esperienza ambientale diventando protagonisti di una nuova narrazione. Flaviano Capriotti li ha interpretati facendoli diventare protagonisti di un racconto che parla di luce e poesia, ma anche di manualità e concretezza. A soffitto corpi illuminanti a scomparsa estremamente discreti, piccoli fori di diametro diverso e intensità regolabile, come fossero stelle, progettati e realizzati con PSLab, seguono un ordine geometrico apparentemente casuale che replica le costellazioni della sfera celeste offrendo il corretto mood.

Il pavimento definisce invece la terra, il saper fare artigiano e il recupero della materia. Capriotti l’ha pensato con una composizione di forme trapezoidali realizzate in pietra serpentino e in cocciopesto, declinato in due nuance di verde e in una tonalità sabbia. Questo materiale di riuso, composto da frammenti di laterizi e malta fine, è espressione della passione e della cultura manifatturiera ed è realizzato in uno dei laboratori artigianali di Galleria Elena.

Image
Ristorante Pellico 3 MIlano, progetto Flaviano Capriotti Architetti 

  L’approccio gastronomico di Guido Paternollo, incentrato sulla riscoperta di materie prime d’eccellenza, custodi della biodiversità e delle nostre radici, è stato il filo narrativo che caratterizza anche il progetto di interior, che vede impiegati materiali del territorio e naturali. La calce, tipica dell’architettura mediterranea, intervallata da pannelli laccati verde oliva, è stata utilizzata per rivestire le pareti. Elementi come il legno Douglas, il serpentino verde e il midollino intrecciato, e materiali di recupero come il cocciopesto, caratterizzano lo spazio.

 

Le sedute imbottite di Molteni&C, in pelle e con rivestimento personalizzato, sottolineano il gusto per il comfort abbinato al design contemporaneo. La cucina dello chef, esprimendo la genuinità della terra e dei suoi prodotti, ha inoltre ispirato la palette cromatica degli interni: dal giallo tenue del riccio al marrone caldo della castagna, dal verde freddo del carciofo con sfumature bianche e viola ai toni intensi della zucca e dello zafferano.

Pellico3Milano_14.jpg Pellico3Milano15.jpg

Ristorante Pellico 3 MIlano, piatti dell’Executive Chef Guido Paternollo

  L’ambiente è stato arricchito da una selezione esclusiva di opere d’arte firmate dagli artisti contemporanei Paolo Canevari, Davide Balliano e Claudio Verna, a cura di Cardi Gallery, storica galleria d’arte milanese e punto di riferimento del panorama artistico contemporaneo. Pellico 3 Milano assume una nuova forma con l’intervento di Flaviano Capriotti, che plasma un cielo stellato sotto cui assaporare gusti, percepire profumi, scambiare sguardi e parole. Uno spazio intriso di luce e poesia. Da riempire ogni volta di nuovi significati.

Image

Ristorante Pellico 3 MIlano, progetto Flaviano Capriotti Architetti

L’Executive Chef Guido Paternollo e l’esperienza gastronomica di Pellico 3 Milano

Laureato in ingegneria al Politecnico di Milano, lo Chef Guido Paternollo, classe 1991 ha trasformato la passione per la cucina nella sua vocazione e professione. Un passato dallo chef stellato Enrico Bartolini e poi in Francia da mostri sacri come Alain Ducasse e Yannick Alleno, Chef Guido Paternollo assimila esperienze attingendo dalle eccellenze culinarie europee per esplorare e portare avanti una filosofia di cucina come espressione sincera della materia prima. Sapori e ingredienti provenienti da tutto il bacino mediterraneo – Francia, Spagna, Grecia e naturalmente Italia – cucinati seguendo in maniera attenta e precisa la loro stagionalità. Un percorso culinario nel segno del rispetto del prodotto e delle sue possibili lavorazioni. Un intreccio di sapori, colori ed esperienze per risvegliare tutti e cinque i sensi.

Pellico3Milano_01.jpg

Ristorante Pellico 3 MIlano, progetto Flaviano Capriotti Architetti

Image

L’Arch. Flaviano Capriotti con l’Executive Chef Guido Paternollo 

Web: https://www.flavianocapriotti.it/https://www.hyatt.com/en-US/hotel/italy/park-hyatt-milan/milph/dining

Posted in info | Leave a Comment »

 
nonsolomilano.com

Rivista di attualità, moda, società

ALMA Real Estate

di Monica Spinelli

Modeemodi Press

Blog Redazione di Mode&Modi a cura di Laura Cusari

Fifty shades of Reds

IF YOU LIKE IT, WEAR IT!

MilanoPressit

Arte Cultura Food Beverage Fashion Design Moda Bellezza Salute Benessere Spettacoli Cinema Musica Notizie Teatro

MilanoNews.biz

Testata online di notizie utili per milanesi e non

Bakeka Annunci Gratis

cerco,offro,regalo,immobiliari

Nero Piuma

Blog di una scrittrice

Fashioncloudette's Blog di Claudia de Matthaeis

Live your life with style.......!!!

Meet The Artists - Art Box

Impara l'arte e non metterla da parte. Anto.

viviennelanuit

Non si sale mica nella vita, si scende. Lei non poteva più. Lei non poteva più scendere fin dove ero io… C'era troppa notte per lei intorno a me.“

Cucina, Divertiti e Assaggia

la cucina di famiglia fatta col cuore

ROMY_MC

All Style by Romina Cartelli

La Vita Attraverso Cinema e Arte

La vita attraverso il cinema

versicolando

anonimo nottambulo pervado

Marcela YZ

Influencer, Instagram influencer, Mini influencer