FreeMilano Press News Italia

Notizie in Anteprima – Redazione Online milanese

Archive for the ‘free’ Category

#Musical #MaryPoppins a #Milano dal 13 febbraio al #Nazionale

Posted by Freemilano su 15 gennaio 2018

#Musical #MaryPoppins a #Milano dal 13 febbraio al #Nazionale @teatro-nazionale

Mary Poppins il Musical

DAL 13 FEBBRAIO 2018

Basato sulle storie di P. L. TRAVERS e sull’omonimo film della WALT DISNEY
Musica e Parole delle canzoni originali RICHARD M. SHERMAN e ROBERT B. SHERMAN
Libretto JULIAN FELLOWES
Nuove canzoni e Musica e Parole aggiunte GEORGE STILES e ANTHONY DREWE
Co-creatore CAMERON MACKINTOSH
Originariamente prodotto da CAMERON MACKINTOSH e THOMAS SCHUMACHER per DISNEY THEATRICAL PRODUCTIONS
Questa produzione è presentata grazie a un accordo con MUSIC THEATRE INTERNATIONAL (Europa)

Regia FEDERICO BELLONE
Coreografie ANDREW WRIGHT
Supervisione musicale SIMONE MANFREDINI

La magica storia della tata più celebre del mondo sbarca finalmente a Milano in uno show fatto di incredibili effetti e coinvolgenti coreografie, ma soprattutto canzoni indimenticabili come Supercalifragilistichespiralidoso, Cam caminì, Com’è bello passeggiar con Mary e Un poco di zucchero.

La versione italiana dello show avrà un cast numeroso, una grande orchestra dal vivo, straordinarie coreografie, spettacolari cambi scena, costumi sontuosi e incredibili effetti speciali. Chi non ha sognato almeno una volta di incontrare Mary Poppins in carne ed ossa e chiederle di cantare insieme Un poco di zucchero o Supercalifragilistichespiralidoso, di camminare con lei sui tetti della città, di vederla volare in alto, davanti ai nostri occhi, con il suo buffo ombrellino in mano? Chi non ha mai provato a riordinare la propria stanza con uno schiocco di dita? E sulle note di una canzone intonata da uno spazzacamin, sarà facile riuscire a immedesimarsi nei personaggi e rivivere le scene del film nella magia del palcoscenico.

Annunci

Posted in free | Leave a Comment »

PROCESSI ALLA STORIA – COCO CHANEL: colpevole o innocente? Decidi tu con il tuo verdetto! – 15 gennaio 2018 – ore 20.45

Posted by Freemilano su 15 gennaio 2018

#TeatroManzoni #IoVadoAlManzoni

PROCESSI ALLA STORIA – COCO CHANEL: colpevole o innocente? Decidi tu con il tuo verdetto! – 15 gennaio 2018 – ore 20.45

A braccio magistrati, avvocati, personalità della cultura e della società civile daranno vita ad un dibattimento processuale sulla figura della celebre stilista Coco Chanel.

Sarà colpevole o innocente?
Deciderai tu con il tuo verdetto!

COCO CHANEL: Colpevole o Innocente?
Lunedì 15 gennaio 2018 – alle 20.45

IL TEATRO MANZONI
Via Manzoni 42
20121 Milano
Tel. 02 76.36.901
info
ONLINE
www.teatromanzoni.it
SEGUICI SU
Icona-Facebook_bw24.jpg Icona-Twitter_bw24.jpg
Icona-YouTube_bw24.jpg
#TeatroManzoni
#IoVadoAlManzoni

Posted in free | Leave a Comment »

#Milano #Moda #ELEVENTY #COLLEZIONE #UOMO FW 2018-19

Posted by Freemilano su 15 gennaio 2018

#Milano #Moda #ELEVENTY #COLLEZIONE #UOMO FW 2018-19 #FashionWeek #ModaUomo

COLLEZIONE UOMO FW 2018-19

RADICAL CHIC ELEVENTY

LA TRADIZIONE INGLESE IN CHIAVE CONTEMPORANEA

La collezione Eleventy uomo FW 18-19 trae ispirazione dall’Inghilterra e dalla Scozia degli anni ’70 e ’80, dove i caldi colori del miele e dei bruciati si fondono con le suggestive tonalità del sottobosco e degli eleganti giardini, e incontrano filati e tessuti provenienti da storiche aziende britanniche, resi contemporanei dalla maestria degli artigiani italiani.

Rimandano agli Archivi inglesi i tessuti più morbidi – lana, cashmere – e quelli dall’aspetto “crudo” – shetland garzato, tweed, fustagno – che si contrappongono a soffici lane alpaca in capispalla e abiti sartoriali .

Nella ricerca di un nuovo concetto di formale, per il prossimo inverno Eleventy propone alcuni cappotti e giacche in maglia spigata dalla texture irregolare; e abiti, cappotti stile militare, pantaloni jogging in velluto a righe larghe dal sapore British

Ogni capo ha inaspettati dettagli, come i preziosi colli sciallati e le trecce tridimensionali tinte a mano nelle maglie; i bottoni intrecciati in pelle dal sapore vintage o in ottone antico di derivazione militare; e i Patch cuciti a mano sui pantaloni.

Completano la collezione una linea di accessori, di calzature e una capsule intimo.

da westminster alla city. inaspettato formale. Abiti e cappotti sartoriali in morbide lane, e cashmere ma dalle forme che seguono le linee del corpo. Le giacche mostrano revers leggermente più larghi e sono da indossare su pantaloni dalla silhouette morbida.Guanti in pelle e cappelli in lana; sciarpe in cashmere lavato per un effetto non uniforme. Pochette colorate in cotone/lana e scarpe stringate stile inglese sdrammatizzano un abbigliamento formale.

cambridge university. casual ricercato. Maglie in cashwool a coste da indossare sotto montgomery doppiato in lana inglese dalla forma ampia e decostruita o con bomber in lana cotta e costine rigate. Pantaloni dai volumi comodi in fustagno o cotone tinto capo. Boot in camoscio e polacchini con patch vintage di derivazione militare.

un architetto in notting hill. informale creativo. Maglioni in shetland garzato su pantaloni in velluto a coste rammendato a mano per un effetto vintage in un gioco di colori e materie a contrasto. Gilet e panciotti in suede lasciano trasparire camicie in fantasie vivaci microdamiè e maxi check.Stivaletto blake e chiodo in nappa vegetale.

lake district week end. rock sofisticato. Parka in lana italiana water repellent con collo in murmasky; Field Jacket, di derivazione militare rivisitate in cotone tecnico ad alta performanza ; chiodo in camoscio.Cargo in velluto tinto capo, abbinati a ricche maglie in cashmere e robusti scarponi roccia in camoscio per un abbigliamento pratico ma ricco di dettagli.

athletic man in regent street. elegante sportivo. Linee morbide e colori accesi spiccano sulle tute in cotone tecnico arricchite da bande laterali a contrasto e colli in lana. Pantaloni e felpe in cotone/cashmere. Scarpe ginniche con dettagli in suede o multimaterici e zaini fitness.

gentleman to the royal national theatreintramontabile smoking. Tuxedo a doppio o mono petto dal fit asciutto.

COLORI I toni dei bruciati e dei vicuna; le gradazioni dei grigi, dei verdi autunnali, i blu militari con punte di giallo, arancione e rosso.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Posted in free | Leave a Comment »

#TeatroSanBabila #Milano #spettacolo Toccata e Fuga in scena dal 16 al 21 gennaio

Posted by Freemilano su 15 gennaio 2018

#TeatroSanBabila #Milano #spettacolo in scena dal 16 al 21 gennaio #ToccataeFuga

Segnaliamo lo spettacolo in scena dal 16 al 21 gennaio “Toccata e fuga” di Derek Benfield, con la Compagnia Teatro San Babila.

Corso Venezia, 2/A – 20121 Milano

Uffici 0276341384

Biglietteria 02798010

www.teatrosanbabilamilano.it

DAL 16 AL 21 GENNAIO

COMPAGNIA TEATRO SAN BABILA

GIGI SAMMARCHI MARCO VACCARI

VERA CASTAGNA CINZIA SPANÒ GLORIA ANSELMI

TOCCATA E FUGA

di Derek Benfield

regia Marco Vaccari

Dal 16 al 21 gennaio la Compagnia del Teatro San Babila mette in scena la commedia brillante dal tipico humour inglese.

Divertimento garantito per il pubblico attraverso l’alternarsi di intrighi amorosi che si svolgono in due case con un unico divano collocato al centro, elemento comune per entrambi gli appartamenti dove si svolge l’intera vicenda.I sussulti del matrimonio, i tradimenti, i blitz amorosi, gli appuntamenti furtivi, le scappatelle, gli equivoci imbarazzanti. Una moglie sollecita il marito a fare esercizio fisico. L’ uomo accetta ben volentieri ma, in realtà, il tempo ufficialmente passato a correre nel parco lo trascorre in compagnia dell’amante nell’appartamento di un amico compiacente. Quest’ultimo è ben lieto di rendersi disponibile perché a sua volta se la fa con la moglie di lui a costo di folli corse in bicicletta. La situazione però, precipita quando la consorte dell’amico torna improvvisamente a casa. Due case, un unico divano collocato al centro, elemento comune per entrambi i salotti, in simmetria. La vicenda, anch’essa simmetrica, si svolge ora da una parte, ora dall’altra. A volte contemporaneamente nei due locali. Mentre la signora A è per lavoro in America, il signor B (suo marito) cede il proprio appartamento al proprio amico C che lo usa per trascorrere ore liete con la procace signorina D. Contemporaneamente il signor B passa nell’altro appartamento e viene graziosamente ospitato dalla signora E (che, manco a dirlo, è la moglie di C). La quadriglia viene ballata ogni mercoledì!

SPETTACOLI AVRANNO LUOGO PRESSO IL TEATRO

PROSA martedì – giovedì – venerdì – sabato ore 20.30

mercoledì – sabato – domenica ore 15.30

BIGLIETTI

da 18 a 25 euro

ORARI BIGLIETTERIA

La biglietteria è aperta da martedì a sabato dalle ore 10 alle ore 17

Nelle serate in cui c’è spettacolo la biglietteria è aperta dalle ore 19.30

Domenica (solo nei giorni di spettacolo) dalle ore 14.30 alle ore 17

TEATRO SAN BABILA

Corso Venezia, 2/A – 20121 Milano -Tel. 02 798010

info

www.teatrosanbabilamilano.it

PARCHEGGIO CONVENZIONATO PIAZZA MEDA

BEST IN PARKING Piazza Meda, 2/A – 20121 Milano

Tariffa forfait di € 5,00 nella fascia serale dalle 18.30 alle 01.00,

fascia pomeridiana dalle 14.30 alle 19.30

Posted in free | Leave a Comment »

#Bluenote #Milano #live #music #incognito @bluenotemilano

Posted by Freemilano su 14 gennaio 2018

#Bluenote #Milano #live #music #incognito @bluenotemilano
Programmazione gennaio 2018

Posted in free | Leave a Comment »

#Phishing Attenzione: tentativi di #truffa via #email in corso

Posted by Freemilano su 12 gennaio 2018

Attenzione: #Phishing tentativi di #truffa via #email in corso, come segnala #Register, ma il fenomeno riguarda anche #Banche, #Energia, #Telefonia, #Servizi #online in genere

Register.it

Gentile cliente,

come già comunicato sul Pannello di Controllo e sui nostri account social, ti informiamo che abbiamo ricevuto diverse segnalazioni da parte dei nostri clienti in merito alla ricezione di alcuni messaggi email di truffa con mittente Register.it.

Se ricevi messaggi email con un oggetto tipo "Abbiamo incontrato un problema di fatturazione", "Hai un debito di 5,00 Euro" o simili, ti invitiamo ignorarli e soprattutto a non cliccare i link presenti. Si tratta infatti di tentativi di phishing rispetto ai quali siamo del tutto estranei.

Si precisa inoltre che le eventuali informazioni personali inserite nelle comunicazioni in oggetto sono state recuperate dai database pubblici dei domini disponibili presso le Authority dei vari TLD.
In nessun caso Register.it ha ceduto i suoi dati a terzi.

Cos’è il phishing:

È un sistema di truffa online che viene effettuata inviando messaggi di posta elettronica che hanno un aspetto identico per contenuti, logo, mittente e grafica a quelle istituzionali di marchi conosciuti, in cui si invita il destinatario a fornire dati riservati che verranno poi utilizzate in rete per fini malevoli.

Come proteggersi dal phishing:

Ti consigliamo di:

  • Diffidare di qualunque email che ti richieda l’inserimento di dati riservati come numero di carta di credito, password di accesso a servizi o altre informazioni personali
  • Verificare attentamente l’URL del sito web che compare nel browser. Assicurati che si tratti di una pagina protetta, facilmente riconoscibile della presenza di un lucchetto verde e dal prefisso https:// ( e non http://) nella barra degli indirizzi, come da esempio:

Image

  • Non cliccare mai sui link contenuti nel messaggio e non scaricare o aprire eventuali allegati presenti
  • Verificare la provenienza del messaggio facendo molta attenzione al contenuto e alla forma. Spesso le comunicazioni phishing sono molto generiche, fanno uso di toni “intimidatori” e potrebbero anche contenere degli errori grammaticali o di formattazione
  • Diffidare di email con indirizzi molto lunghi, contenenti caratteri inusuali

Per maggiori informazioni consulta la nostra pagina dedicata.

Register.it SpA, gruppo Dada, https://www.register.it

Posted in free | Leave a Comment »

18 gennaio: Inaugurazione aperta al pubblico – Kisen in via Moscova 10

Posted by Freemilano su 10 gennaio 2018

18 gennaio: #Inaugurazione aperta al pubblico – #Kisen in via Moscova 10 #ristorante #cucina #giapponese

Milano, 18 GENNAIO INAUGURAZIONE APERTA AL PUBBLICO PER KISEN in via Moscova 10: seconda apertura a Milano, terza nella provincia

Il prossimo 18 gennaio alle ore 20 vi sarà una grande inaugurazione per il terzo ristorante Kisen di Milano, libera e aperta al pubblico, completamente gratuita, bevande comprese: per accreditarsi basterà mandare una mail a fb@kisensushi.it e stampare l’invito che sarà inviato in risposta da presentare al locale, fino a esaurimento posti disponibili.
Sarà l’occasione per tutta Milano di gustare tutte le specialità del menu Feeling Excellence.

A pochi mesi dall’apertura di Busto Arsizio, la famiglia Kisen si allarga e questa volta in pieno centro, accanto alla fermata Turati a Milano, in via della Moscova 10. Il ristorante è aperto dal 14 dicembre per un 300 mq su due eleganti livelli che ricordano la natura giapponese con pietra, legno e canne di bambu.

La Storia:
Il primo Kisen è stato tra i primi giapponesi di qualità a Milano, aperto 13 anni fa. La sede storica è in Via Gian Giacomo Mora al 9, zona Colonne di San Lorenzo. Gli ingredienti per tutti i Kisen sono la cucina creativa, l’ ambiente raffinato ed elegante della nuova sede è studiato ad hoc da un architetto giapponese e la selezione degli ingredienti di qualità con cui creare il menu “Feeling Excellence” è vigorosissima, creata da uno chef giapponese di Osaka che ogni sei mesi torna per formare i cuochi dei tre Kisen. Ogni piatto è creato al momento partendo da una materia prima freschissima e curato con attenzione seguendo i dettami dell’estetica giapponese, ricca di intagli e tagli precisi quanto armoniosi.

La Cucina:
Feeling Excellence” è un menu giapponese creativo realizzato con il miglior pesce che si trova sulla piazza di Milano, comprato giornalmente al mercato ittico più importante in Italia. Si può scegliere tra i dim sum con pasta alla barbabietola, al the verde, al nero di seppia, allo zafferano e ala gambero; le dieci tartare (iconico il White, di capasante, seppie, chips di barbabietole su letto di riso al nero di seppia o ancora il Kisen, identificativo del locale, con gamberi crudi, capasante, branzino, polvere di miso e riso venere); i dodici gunkan, le cruditee, i carpacci, quattordici tipi di California maki, dodici tipologie di temaki (iconici quelli al foie gras, al sakè e al riso allo zafferano in onore di Milano), special rolls, dragon balls, sushi, sashimi e chirashi, nigiri, ramen, udon, ampia selezione di teriyaki cucinati sull’apposita piastra, ma anche tempura, riso, insalate e zuppe.

Il Design:
Un design che ricorda la natura orientale con maestose canne di bambu in entrata, pietra, legno, ferro e luci che ammiccano a Madre Natura per i con giochi ottici eleganti e moderni, tra vetrate- cascate e pavimenti che disegnano giardini giapponesi, giochi di onde alle pareti e un arredamento che si tinge di grigio, marrone e nero. Un gioco suggestivo di specchi e luci, le perfette simmetrie della scala centrale sono gli elementi che accompagnano i clienti dal piano superiore all’inferiore, dove è possibile cenare seduti ai due ampi tavoli tatami, secondo i dettami della più autentica tradizione giapponese.

Drink e aperitivo:
Per esaltare il gusto dei piatti, il Kisen propone, oltre ad una vasta selezione di vini, spumanti e champagne, anche un menù di cocktail studiati ad hoc da Franco Tucci Ponti, esperto mixologist che ha combinato elementi e ingredienti nipponici ai classici italiani, che potranno accompagnare la cena o essere sorseggiati tout court o per aperitivo dagli 8 ai 15 euro, accompagnati da creazione create ad hoc dai maestri giapponesi del Kisen.

La Proprietà:
Kisen nasce dallo spirito imprenditoriale di un gruppo di giovani ristoratori milanesi e bustocchi, tra i primi a portare la vera cucina giapponese a Milano. Christian Zaccaro ha iniziato 13 anni fa con il suo primo ristorante all’età di 25 anni, ma nella sua visione di sono altri Kisen.

Menu: www.kisen.it/download/KISEN_menu_sera.pdf

Orari:
Da lunedì al sabato dalle 12 alle 14.30 e dalle 19 a mezzanotte
Domenica dalle 12 alle 14.30
Contatti:
Kisen, Via Moscova 10
Tel 3333911343 Mail info@kisensushi.it
www.kisensushi.it

Posted in free | Leave a Comment »

#Apertura #Jarit #Milano #CityLife

Posted by Freemilano su 10 gennaio 2018

#Apertura #Jarit #Milano #CityLife www.jarit.it

Segnalazione relativa al progetto Jarit, format studiato dagli chef Matteo Pisciotta e Andrea Piantanida, nato dall’idea di racchiudere dentro un vasetto un’esperienza gastronomica, che ha appena aperto un nuovo spazio nello Shopping District di City Life.

Dal 30 novembre 2017, l’alta cucina in vasetto di Jarit ha uno spazio tutto nuovo all’interno del City Life Shopping District, il più grande distretto commerciale d’Italia appena inaugurato nel quartiere milanese del futuro fatto di design, tecnologia e sostenibilità, aperto 7 giorni su 7.

JARIT, LO CHEF SOTTOVETRO

Jarit nasce come un nuovo concetto di ristorazione creato per rendere accessibile a tutti un’esperienza gastronomica finora riservata a pochi. All’interno di un vasetto di vetro monoporzione è racchiusa la qualità e la ricercatezza di un piatto di alta cucina, creato da chef che operano ai massimi livelli della ristorazione italiana.

Il format è stato studiato dagli chef Matteo Pisciotta e Andrea Piantanida, che per Jarit hanno ideato e messo sotto vetro diverse ricette, creando così un vero e proprio menu, la Collezione Jarit. Le Collezioni, che includono ricette di grandi chef stellati ambasciatori della cucina italiana, cambiano ogni due mesi e tutti i piatti vengono realizzati rispettando la qualità e la stagionalità delle materie prime. Attraverso un processo di pastorizzazione, possono essere conservati in frigorifero per 18 giorni senza subire alcuna alterazione chimica ed organolettica. Prima di essere consumati, è sufficiente riscaldare il vasetto per pochi minuti in un forno a microonde o a bagnomaria. La varietà delle preparazioni è infinita ed è suddivisa in base alle varie tipologie di proposta.

INNOVAZIONE E RICERCA

La preparazione di prodotti alimentari ad alti livelli culinari e le tecniche di conservazione, affinate con cura ed esperienza, permettono di mantenere inalterate le caratteristiche organolettiche dei piatti e, soprattutto, i sapori. Una sfida non facile, alla quale i cuochi hanno dedicato molta ricerca ed innovazione, testando diverse ricette, per un risultato finale perfetto sia a livello gustativo che nutrizionale.

EAT IN O TAKE AWAY

Jarit può essere degustato direttamente presso i punti vendita o può essere acquistato come take away.

• EAT IN

Jarit è ideale per degustare un piatto gourmet, fresco e di qualità. Per la pausa pranzo, per un break dolce o salato, il servizio in tutti i nostri store è accurato e veloce, sempre attento alle esigenze, ai gusti e al tempo dei clienti.

• TAKE AWAY, SENZA SPRECHI

A casa, in ufficio o per un evento speciale. Il vasetto è stato pensato insieme ad un pratico packaging che facilita il trasporto. A Milano è disponibile anche il servizio delivery. Jarit investe anche sulla sostenibilità ambientale: il vetro reso di ogni vasetto, dà diritto ad uno sconto sull’acquisto successivo.

IL PIATTO

Jarit viene servito in un piatto di design pensato e creato apposta dall’artista e designer internazionale Marcello Morandini. L’artista, spinto dalla sua passione per la cucina, ha accettato di progettare il piatto ideale per consumare Jarit nel punto vendita.

I NOSTRI VALORI

• Esperienza gastronomica – qualità di un piatto gourmet racchiuso in un vaso monoporzione
• Innovazione – un nuovo concetto di ristorazione

• Made in Italy – ricette prodotte con la cura e la passione italiana Artigianalità – ricette preparate secondo la migliore tradizione
• Velocità e praticità – comodo vasetto pronto in soli 3 minuti

I LOCALI JARIT

Il primo spazio Jarit nasce a Milano in Piazza Santo Stefano, angolo via Festa del Perdono. Un’atmosfera accogliente e informale, uno spazio dove il gusto del prodotto si fonde con il design: Jarit è il contenitore perfetto per un’esperienza gastronomica di qualità. Per l’allestimento e l’estetica, è stato scelto uno stile essenziale. Linearità nei tratti e negli arredi, privilegiando materiali naturali e colori chiari che allo stesso tempo evocano un ambiente caldo e ospitale.
A dicembre 2017 è stato inaugurato il secondo spazio Jarit, all’interno del City Life Shopping District, il distretto commerciale urbano più grande d’Italia.

JARIT SI TROVA:

A Milano – Piazza Santo Stefano, angolo Via Festa del Perdono

Piazza Tre Torri 1 N 22 (City Life)

presso Dopolavoro Bicocca, Hangar Bicocca

presso Bistrò96 (Corso Magenta, 96)

presso Winebar Gran Cru (Corso Magenta, 32)

A Varese – presso Pasticceria Zamberletti (Via Manzoni, 4) e Groppello

A Treviglio – presso Aqvagiusta (Viale Oriano 20/D)

A Seregno – presso Festina Lente (via alla Porada, 29)

A Torino – presso Al Mamà Bistrot (Via Cesana, 55)

Per maggiori informazioni:

www.jarit.it

info@jarit.it

 

Posted in free | Leave a Comment »

Nasce AltroSpettacolo ex TVblog

Posted by Freemilano su 9 gennaio 2018

 Dopo la chiusura inaspettata di #TVblog da dicembre gli ex lavoratori di questo importante e storico blog di spettacoli e televisione hanno deciso di fondare un’altra testata online appunto #AltroSpettacolo altrospettacolo.it

AltroSpettacolo “Sostituisce il vuoto lasciato da Tvblog e ne raccoglie immediatamente l’eredità. Rinuncia a tutto ciò che ormai è diventato logoro perché reiterato da tutte le realtà che si occupano del tema e propone nei formati più brevi le news-commodity. Esalta la storia editoriale di TvBlog distillandone il meglio e abbandonando ciò che era diventato lo standard per costruire una nuova storia di eccellenza che intercetta tutto il mondo dello spettacolo e dell’intrattenimento, dalla tv al cinema, dalla musica al web, in senso transmediale.”

Posted in free | Leave a Comment »

Il Bagagliaio 14 gennaio 2018 – Parco Esposizioni Novegro

Posted by Freemilano su 9 gennaio 2018

BAGAGLIAIO A NOVEGRO
Finite le feste si riapre il Bagagliaio.

Non ci sono come i giorni di riposo legati alle festività e a quella natalizia che ne è principe, per ritrovare le proprie vecchie cose. In cantina o nel sottotetto, insieme all’albero e al Presepe rispuntano pezzi del nostro vissuto ormai in disuso. Sono scatole polverose, libri, suppellettili, riviste passate che non abbiamo avuto tempo o animo di buttare via. Ci sono anche scarpe e vestiti ancora in buono stato dall’apparenza irresistibilmente vintage come lo storico giradischi e la lampada dei nonni. Ecco allora l’occasione propizia per restituire ancora un po’ di vita a questi oggetti a cui è possibile conferire un valore non solo affettivo. Basta caricarli nel bagagliaio della propria vettura e correre a Novegro per disporli in bella mostra ai tanti cacciatori di cose usate, ancora belle e funzionali. E’ questo il vero spirito del Bagagliaio: un rito che si rinnova quasi mensilmente al Parco Esposizioni Novegro e che trasforma normali privati in mercanti per un giorno. Il prossimo appuntamento è per Domenica 14 Gennaio quando i grandi padiglioni del centro fieristico si apriranno per ospitare centinaia di partecipanti provenienti dalle località più diverse. Li aspetta un pubblico di migliaia di curiosi a appassionati pronti a non lasciarsi scappare un’occasione di acquisto per convenienza o per puro piacere: una soluzione comunque brillante che certamente arricchisce più di quanto possa costare. INGRESSO € 3,00 (gratuito per i ragazzi sino a 12 anni)

ORARI Espositori: 6.30 – 17.30 Visitatori: 8.30 – 17.30 Info e prenotazioni tel. 02.70200022 – bagagliaio@ parcoesposizioninovegro.it

Posted in free | Leave a Comment »

 
MilanoNews.biz

Testata online di notizie utili per milanesi e non

Nero Piuma

Blog di una scrittrice

Fashioncloudette's Blog di Claudia de Matthaeis

Live your life with style.......!!!

The Fashion Fairy

Fashion & Lifestyle Blog

Meet The Artists - Art Box

Impara l'arte e non metterla da parte. Anto.

viviennelanuit

Thrill, Sex and Netiquette

Cucina, Divertiti e Assaggia

la cucina di famiglia fatta col cuore

ROMY_MC

All Style by Romina Cartelli

La vita attraverso il cinema

La vita attraverso il cinema

versicolando

anonimo nottambulo pervado

Marcela YZ

Il mio mondo

«ma Milan l'è on gran Milan»

«Non è vero che sono brutta. Non è vero che sopra di me c'è sempre la nebbia. Non è vero che sono fredda e penso solo ai soldi. [..] Per chi mi avete preso? Io sono Milano. E sono una bella signora.» ~ Un giorno a Milano

Blamod

Notizie in Anteprima - Redazione Online milanese

This is not ADVERTISING

Only selected advertising

Dott.ssa Ilaria Rizzo

PSICOLOGA - PSICOTERAPEUTA