FreeMilano Press News Italia

Notizie in Anteprima – Redazione Online milanese

  • Accessi unici

    • 328.084 hits
  • novembre: 2019
    L M M G V S D
    « Ott    
     123
    45678910
    11121314151617
    18192021222324
    252627282930  
  • soundcloud

  • #Social #Free #risorse #internet #radio

    fb_ico tw_ico ig_ico
    Le mie nuove
    Web Radio
  • Archivio storico

  • Blog che seguo

  • Traduci

Archive for the ‘info’ Category

informazioni

PIU’ DI 150 PANETTONI, 26 MAESTRI LIEVITISTI E TANTI ASSAGGI

Posted by Freemilano su 15 novembre 2019

PIU’ DI 150 #PANETTONI, 26 #MAESTRI LIEVITISTI E TANTI #ASSAGGI
a #MILANO, 30/11 e 1/12 Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia – Le Cavallerizze – ingresso Via Olona 6, M2 S. Ambrogio

#imaestridelpanettone – www.imaestridelpanettone.com

PIÙ DI 150 PANETTONI, 26 MAESTRI LIEVITISTI E TANTI ASSAGGI
IL 30 NOVEMBRE E 1 DICEMBRE IL PANETTONE ARTIGIANALE INVADE MILANOI Maestri del Panettone, il grande evento che il 30 novembre e 1 dicembre torna per la terza volta a Milano, conferma per il 2019 che il lievitato per eccellenza è un prodotto che non ha più né limiti geografici, né temporali, né di gusto.
Alla manifestazione che riunisce i 26 migliori lievitisti d’Italia si assaggeranno le nuove tendenze e si ribadiranno i pilastri del buon cibo. Democratico, pop, creativo, il panettone infatti è per tutti, ma non è uno qualunque. Solo l’artigianale merita la fama di re dei dolci natalizi. Il suo consumo cresce sempre di più anche grazie agli eventi che lo celebrano e lo portano all’attenzione e ai palati del grande pubblico. Secondo una recente ricerca, realizzata da Nielsen con CSM Bakery Solution, le vendite del panettone artigianale segnano un +8% rispetto all’industriale e sono soprattutto le giovani famiglie della fascia 24-35 anni a sceglierlo, nuove paladine del consumo consapevole e di qualità.  Leggi il seguito di questo post »

Posted in info | Leave a Comment »

Ecoteatro lun 18 novembre moda e spettacolo ingresso gratuito

Posted by Freemilano su 15 novembre 2019

#Ecoteatro lun 18 novembre #moda e #spettacolo #ingresso #gratuito #ChiaraBoni #LoredanaCannata #BrandoBertrand

image 7

Una Serata di Gala ad ingresso gratuito dedicata alla moda sostenibile.

Anche se non è ancora Natale vogliamo farvi un regalo: una serata dedicata alla moda sostenibile con l’inaugurazione di una mostra e l’esibizione di due grandi artisti: l’attrice Loredana Cannata e il pianista Brando Bertrand. All’ingresso un drink di benvenuto offerto da Natura Sì.

Lunedì 18 novembre alle ore 20

ecoteatro-moda-spettacolo
Un evento eccezionale a cui non potete mancare !

Moda, musica e spettacolo: il 18 novembre all’EcoTeatro insieme per il progetto

LA BELLEZZA SALVERÀ IL MONDO

Teatro, Architettura, Moda e Design per il futuro del pianeta

Una mostra e un video di “Chiara Boni La Petite Robe”, Loredana Cannata e Brando Bertrand uniti a favore della sostenibilità ambientale   Leggi il seguito di questo post »

Posted in info | Leave a Comment »

LG SIGNATURE Collaborazione con il Teatro alla Scala

Posted by Freemilano su 14 novembre 2019

#LG #SIGNATURE – Collaborazione con #TeatroallaScala #NeipalchidellaScala #Storiemilanesi

Segnaliamo di LG SIGNATURE relativamente alla collaborazione con il Teatro alla Scala di Milano in veste di partner tecnologico della mostra Nei palchi della Scala – Storie milanesi.

LG SIGNATURE CELEBRA L’ECCELLENZA

IN OCCASIONE DELLA MOSTRA

“NEI PALCHI DELLA SCALA – STORIE MILANESI”

In veste di partner tecnologico, LG SIGNATURE sarà presente durante la Mostra dei Palchi con l’iconico OLED Wallpaper TV

Milano, 7 novembre 2019 LG SIGNATURE annuncia la collaborazione con il Teatro alla Scala di Milano in veste di partner tecnologico della mostra Nei palchi della Scala – Storie milanesi.

LG SIGNATURE, in qualità di premium brand di LG Electronics già “Partner e fornitore ufficiale del Teatro Alla Scala”, conferma l’impegno a sostenere ogni forma di arte e di eccellenza, mettendo a disposizione la migliore tecnologia in possesso.

Due differenti livelli d’eccellenza si incontrano, quella tecnologica di LG SIGNATURE e quella artistica del Teatro alla Scala in occasione della mostra Nei palchi della Scala – Storie milanesi, a cura di Pier Luigi Pizzi con la consulenza scientifica di Franco Pulcini, che apre le porte al pubblico l’8 novembre e sarà attiva fino a maggio 2020. Ricca di contenuti storici e di pregiati documenti iconografici, l’esposizione si sviluppa attraverso ritratti, fotografie, abiti e ricostruzioni di ambienti partendo dal Ridotto dei Palchi per proseguire sui due piani del Museo. In quest’occasione LG metterà a disposizione dell’esposizione l’OLED Wallpaper TV, caratterizzato da un design elegante e ultrasottile con soli 3,57 mm di spessore e una potente soundbar – per un’esperienza di visione sempre coinvolgente, come a teatro.

LG SIGNATURE sosterrà il Teatro alla Scala anche durante La Prima con l’esposizione di un videowall LG installato in Galleria Vittorio Emanuele a Milano, che consentirà ai visitatori e ai cittadini di assistere in diretta streaming all’opera.

Costruito nel 1778, il Teatro alla Scala ha una storia illustre ed è oggi riconosciuto come uno dei più importanti teatri d’opera d’Europa; un luogo che ha ispirato molti dei più grandi direttori d’orchestra e cantanti lirici del mondo a mettere in scena le loro migliori esibizioni di sempre. Come il Teatro alla Scala, LG SIGNATURE è sinonimo di ricerca della perfezione e di eccellenza. Il premium brand continua a far leva sulla tecnologia e il design per creare dispositivi straordinari che condividono l’eleganza e il fascino senza tempo del Teatro alla Scala.

Clip:

Posted in acquisti, arte, info | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Ecoteatro Milano Musical anni’80 e tanto altro

Posted by Freemilano su 13 novembre 2019

#Ecoteatro #Milano #Musical #anni80 16 novembre 20:45 via Fezzan, 11 www.ecoteatro.it

Sabato 16-11 tornano gli anni ’80 all’EcoTeatro

ecoteatro-anni80

Questo sabato 16 novembre alle ore 20:45 tornano gli anni 80 all’EcoTeatro con un nuovo divertente musical.

Un’ora e trenta di musica e risate. Lo spettacolo racconta del Prof. Paolo Ventura, talmente nostalgico degli anni 80 da avere ancora oggi in casa un televisore acquistato nel 1982; un guasto all’apparecchio lo costringe a chiamare un tecnico molto particolare. I due si conoscono ed iniziano a raccontare i rimpianti “lasciati negli anni 80”. Una serie di eventi li proietterà proprio nel clima di quegli anni, con gag comiche e situazioni grottesche: musiche, balli ed avvenimenti targati ’80.
Prezzo speciale last minute: € 10 con il codice sconto: 84435

Potete acquistare i biglietti on line con carta di credito seguendo le istruzioni e inserendo il codice sconto quando richiesto al link:
ACQUISTA ON LINE
oppure prenotare/acquistare con il codice in biglietteria nei seguenti giorni/orari:
mercoledì dalle ore 10 alle 13
giovedì dalle ore 10 alle 13
venerdì dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 19
e il giorno dello spettacolo a partire da un’ora prima dell’inizio della rappresentazione
E’ possibile prenotare telefonicamente negli stessi giorni/orari:
INFO LINE: 02 82773651
o via email: biglietteria[at]ecoteatro.org

 

Non dimenticate l’appuntamento di lunedì prossimo 18 novembre:

LA BELLEZZA SALVERÀ IL MONDO

Teatro, Architettura, Moda e Design per il futuro del pianeta

Una mostra e un video di “Chiara Boni La Petite Robe”, Loredana Cannata e Brando Bertrand uniti a favore della sostenibilità ambientale

ingresso libero con drink di benvenuto offerto da Natura Sì.

84b35efb-0751-4674-aff4-30234909a40e.jpg
La musica e la moda sono i protagonisti dell’evento di lunedì 18 novembre all’EcoTeatro di Milano. Alle ore 20:30 drink di benvenuto offerto da Natura Si.

A seguire l’inaugurazione della mostra dedicata alla stilista eco Chiara Boni e uno spettacolo con il pianista Brando Bertrand, l’attrice Loredana Cannata e ospiti a sorpresa. Nel corso della serata verranno presentati tre progetti realizzati dai giovani di Cimate Reality Project, ManiTese e Fridays for Future.
Per prenotare inviate una email a: biglietteria[at]ecoteatro.org o chiamate la Info Line.

Vi aspettiamo !
INFO LINE: 02 82773651

4ebe3e15-2d4e-402c-a964-a2e76ef10b99.jpg

Copyright © 2019 EcoTeatro, All rights reserved. 

Our address is: 
EcoTeatro, Via Fezzan 11, Milan, Mi 20146 Italy

open.php?u=ebf21a6b507b5280f45bc769d&id=0d288f569a&e=8a1c71f53d

Posted in info | Leave a Comment »

Milano Teatro Ho perso il filo con Angela Finocchiaro al Manzoni dal 21 novembre

Posted by Freemilano su 12 novembre 2019

#Teatro Ho perso il filo con #AngelaFinocchiaro al #Manzoni di #Milano dal 21 novembre all’8 dicembre 2019

Dal 21 novembre all’8 dicembre 2019

Feriali e 7 dicembre ore 20,45 – domenica ore 15,30

AGIDI presenta

ANGELA FINOCCHIARO

in

HO PERSO IL FILO

teatro manzoni finocchiaro

soggetto di ANGELA FINOCCHIARO, WALTER FONTANA, CRISTINA PEZZOLI

testo di WALTER FONTANA

con le Creature del Labirinto:

ALIS BIANCA, GIACOMO BUFFONI, ALESSANDRO LA ROSA, ANTONIO LOLLO, FILIPPO PIERONI, ALESSIO SPIRITO

coreografie originali di HERVÉ KOUBI
assistito daFAYÇAL HAMLAT

scene di GIACOMO ANDRICO

luci di VALERIO ALFIERI

costumi di MANUELA STUCCHI

regia di CRISTINA PEZZOLI

Una commedia, una danza, un gioco, una festa, questo è HO PERSO IL FILO.

In scena un’Angela Finocchiaro inedita, che si mette alla prova in modo sorprendente con linguaggi espressivi mai affrontati prima, per raccontarci con la sua stralunata comicità e ironia un’avventura straordinaria, emozionante e divertente al tempo stesso: quella di un’eroina pasticciona e anticonvenzionale che parte per un viaggio, si perde, tentenna ma poi combatte fino all’ultimo il suo spaventoso Minotauro. AwsV3g9gAngela si presenta in scena come un’attrice stufa dei soliti ruoli: oggi sarà Teseo, il mitico eroe che si infila nei meandri del Labirinto per combattere il terribile Minotauro. Affida agli spettatori un gomitolo enorme da cui dipende la sua vita e parte. Una volta entrata nel Labirinto, però, niente va come previsto. Viene assalita da strane Creature, un misto tra acrobati, danzatori e spiriti dispettosi, che la circondano, la disarmano, la frullano come fosse un frappè, e soprattutto tagliano il filo che le assicurava la via del ritorno. Disorientata, isolata, impaurita, Angela scopre di essere finita in un luogo magico ed eccentrico, un Labirinto, che si esprime con scritte e disegni: ora che ha perso il filo, il Labirinto le lancia un gioco, allegro e crudele per farglielo ritrovare. Passo dopo passo, una tappa dopo l’altra, superando trabocchetti e prove di coraggio, con il pericolo incombente di un Minotauro affamato di carne umana, Angela viene costretta a svelare ansie, paure, ipocrisie che sono sue come del mondo di oggi e a riscoprire il senso di parole come coraggio e altruismo. Alla sua maniera naturalmente, come quando – di fronte ai ragazzi ateniesi che la implorano di salvarli dal Mostro che li sta già sgranocchiando – promette firme e impegno sui social; o come quando è sottoposta a una sfida paradossale dal vero Teseo, sceso di corsa dalle vette del mito, indignato perché la sua interprete difetta delle necessarie qualità eroiche.

3EdF-blw.jpeg

Lo spettacolo vive del rapporto tra le parole comiche di un personaggio contemporaneo e la fisicità acrobatica, primitiva, arcaica delle Creature del Labirinto che agiscono, danzano, lottano con Angela provocandola come una gang di ragazzi di strada imprevedibili, spietati e seducenti. Il Labirinto è un simbolo antico di nascita – morte – rinascita. Anche Angela, dopo aver toccato il fondo, riuscirà a ritrovare il filo e con esso la forza per affrontare il Minotauro in un finale inatteso che si trasforma in una festa collettiva coinvolgente e liberatoria. Si ride, ci si emoziona, si gode uno spettacolo che si avvale di più linguaggi espressivi grazie agli straordinari danzatori guidati dall’inventiva di Hervé Koubi, uno dei più talentuosi e affermati coreografi sulla scena internazionale e naturalmente alla capacità comica di Angela Finocchiaro di raccontare un personaggio che è molto personale e allo stesso tempo vicino al cuore di molti.

Teatro Manzoni dal 21 novembre all’8 dicembre 2019

BIGLIETTI:

da martedì a venerdì

Poltronissima Prestige € 35,00 – Poltronissima € 32,00 – Poltrona € 23,00

Poltronissima under 26 € 15,50
Sabato e domenica

Poltronissima Prestige € 39,00 – Poltronissima € 35,00 – Poltrona € 25,00

Poltronissima under 26 € 17,50

Clip:

 

Posted in info | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

PINOCCHIO RELOADED Musical di un burattino senza fili

Posted by Freemilano su 8 novembre 2019

#PINOCCHIO #RELOADED #Musical di un burattino senza fili

PINOCCHIO RELOADED | MUSICAL DI UN BURATTINO SENZA FILI
Prodotto e distribuito da Show Bees. Nei teatri italiani da novembre.

pinocchio reloaded musical

Dai creatori di Peter Pan – Il Musical, produzione originale italiana firmata Show Bees, campione d’incassi, con più di un milione di biglietti venduti in 12 anni (dal 2006 al 2018), arrivato in tournée fino al Royal Opera House in Oman e vincitore del Premio Gassman e Biglietto d’Oro Agis 2016/2017 e 2017/2018, nasce Pinocchio Reloaded – Musical di un burattino senza fili.

Risultati immagini per pinocchio reloaded musical

La regia intuitiva e avveniristica porta il nome di Maurizio Colombi, già autore di grandi successi come We will rock you, Rapunzel – Il Musical e La Regina di Ghiaccio – il Musical e ideatore di Peter Pan – Il Musical.

Pinocchio Reloaded – Musical di un burattino senza fili è la rivisitazione surreale e pinteriana del racconto di Collodi, un esperimento d’avanguardia artistica. Attraverso la narrazione dei protagonisti avremo l’opportunità di riflettere sulla possibilità che scelte diverse, da quelle imposte dalla società in cui viviamo, possano far vivere una realtà slegata dai fili che la società, per prima, ci impone.

Burattini o burattinai?
Siamo davvero liberi o pensiamo solo di esserlo?

Riusciremmo a vivere senza i fili che inevitabilmente regolano i nostri rapporti interpersonali, oppure abbiamo bisogno dei fili per sentirci a nostro agio nella società?

La musica di Pinocchio Reloaded evoca libertà, ribellione dalle convenzioni, una favola d’amore ricca di sfumature contemporanee, composta da sonorità musicali Rock, House e Rap.  Il viaggio di Pinocchio verso la maturità, la felicità e la sincerità verso se stesso dà vita a scene postmoderne, capaci di esprimere la sofferenza, la rabbia, l’amore di ciascun personaggio in veri e propri quadri di grande forza e suggestione.

Risultati immagini per pinocchio reloaded musicalColonna portante del musical è l’amore: quello tra Pinocchio burattino e Lucignolo, ragazza indomita e libera. Sarà l’amore a tagliare tutti i fili, che farà volare i personaggi di questo spettacolo tra acrobazie vocali e coreografiche che sono una metafora dei sentimenti di ognuno di noi.

Un musical rivoluzionario carico di ribellione, evasione adolescenziale,
con la forza dirompente del primo amore.

 

Posted in info | Leave a Comment »

Milano ‘A PUTECA di Rossopomodoro in stazione centrale

Posted by Freemilano su 8 novembre 2019

#Milano A’ #PUTECA #Rossopomodoro in stazione centrale

Milano, Stazione Centrale, 29 ottobre 2019
Inaugurata ‘A Puteca di Rossopomodoro con pizza a portafoglio, sfizi e caffè di Napoli

RP-cmg-NA

Brindisi alla presenza del Management di Rossopomodoro e Grandi Stazioni per festeggiare il restyling de ‘A Puteca di Rossopomodoro, situata nella Galleria dei Mosaici del piano Binari in Stazione Centrale.

“Puteca” significa “bottega” in napoletano: qui si preparano le specialità tradizionali che vengono esposte nelle vetrine e consumate al volo per una pausa gustosa e di qualità ad ogni ora della giornata, proprio come è usanza a Napoli.  Leggi il seguito di questo post »

Posted in info | Leave a Comment »

Milano 7 novembre Innovation Day OutOfOffice by Havas Life

Posted by Freemilano su 7 novembre 2019

#Milano 7 novembre #InnovationDay #OutOfOffice by #HavasLife #innovazione #tecnologie #trend #Healthcare

Ritorna l’appuntamento #OutOfOffice, il format di Havas Life per discutere degli scenari e dei trend dell’Healthcare, dove di volta in volta vengono coinvolte figure professionali dell’Havas Village per condividere con clienti e tutti i colleghi della comunicazione, case, stimoli e approfondimenti legati al tema dell’incontro.

Parleremo di innovazione digitale, tecnologica e creativa, e di come sta cambiando il modo di pensare, vivere e interpretare il mondo dell’Healthcare.

Trovate in fondo anche la foto di Carola Salvato, CEO Havas Health & You Italia e il key visual dell’appuntamento.

7 novembre @Milano: è “INNOVATION DAY”

120 minuti per scoprire trend e scenari di innovazione digitale e tecnologica che cambiano per sempre il modo di pensare, raccontare e vivere il mondo dell’Healthcare.

Sarà una data da ricordare il 7 novembre per tutti gli innovatori del mondo healthcare.

Alle 10, nella centralissima sede del Village di Havas di via San Vito 7 a Milano, va in scena INNOVATION DAY, due ore di tempo per essere parte di una storia di trasformazione che coinvolge tutti: persone, pazienti, medici, aziende, innovation leader e comunicatori.

Un talk in chiave digitale e tecnologica, che rientra tra gli appuntamenti di #OutOfOffice, il format di Havas Life che esplora e ispira nuovi modi di essere Healthcare.

L’invito è rivolto ai leader aziendali e a chi abbia voglia di essere ispirato. Perché da qui si uscirà davvero con qualcosa in più.

“È importante investigare il significato di innovazione in un’era che ridisegna ruoli e relazioni che ci coinvolgono attraverso l’uso della tecnologia in quanto essere umani e interlocutori non solo del mondo pharma —aziende, brand, prodotti e servizi-. L’innovazione è la nostra opportunità per vivere non solo più a lungo, ma nel migliore dei modiracconta Carola Salvato, CEO Havas Life Italy (Havas Health & YOU Italia). Innovation Day sarà un’occasione unica per scoprire e analizzare i trend di uno scenario in continua evoluzione: dall’era of Connecting Life all’impatto dei dati e dell’intelligenza artificiale, dal significato di integrazione delle competenze e consulenza, agli strumenti indispensabili per chi opera nel sistema salute a 360 gradi.

Ad affiancare Carola Salvato saranno Facebook con la testimonianza della Unit Pharma e delle nuove opportunità che il social network mette a disposizione nel comparto Healthcare, e alcune professionalità di spicco del Gruppo Havas per portare i diversi punti di vista e stimolare la conversazione: Paolo Picco, Senior Digital Strategist Havas Life Italy; Mario Varriale, Head of Product e Tiziano Rescali, Head of Data Business Intelligence per Havas Media; Emanuele Mei Head of Digital Production per Havas Milan. “Quotidianamente, nel nostro lavoro, la sinergia è importantissima per sviluppare tutto il potenziale che abbiamo a disposizione” aggiunge Salvato, che conclude “Innovation Day sarà davvero l’occasione per capire come l’innovazione abbia bisogno di <growth mindset> che può svilupparsi solo grazie all’esperienza e alla professionalità di chi sa lavorare INSIEME!”.

#OutOfOffice

Dal 2016 OOO è l’appuntamento con cui Havas Life ci accompagna alla scoperta di temi comuni e fuori dal comune che hanno a che fare con il mondo dell’healthcare e non solo.

La contaminazione a cui abbiamo assistito negli ultimi anni nell’ambito della salute ha accelerato e dato vita a trasformazioni importanti, per la vita di tutti- racconta Carola Salvato, ideatrice del format-. #OutOfOffice ribadisce l’importanza di essere parte attiva del confronto e della capacità di fare rete per agire sui contesti e sulle persone in modo significativo”.

Posted in info | Leave a Comment »

Ricerca BNP Paribas Cardif – Modern family: dal 1989 a oggi: com’è cambiata la famiglia in 30 anni

Posted by Freemilano su 6 novembre 2019

#Ricerca #BNP Paribas #Cardif – “Modern family: dal 1989 a oggi: com’è cambiata la #famiglia in 30 anni” dalla sfera sociale a quella economica: diverse, felici, solide, sostenibili e digitali ma con più rischi.

Segnaliamo la ricerca “Modern family: dal 1989 a oggi: com’è cambiata la famiglia in 30 anni” commissionata da BNP Paribas Cardif all’istituto di ricerca Eumetra MR e presentata oggi in occasione della conferenza stampa che si è tenuta a Milano, presso la Diamond Tower.

Durante la giornata sono stati svelati dati interessanti sulla famiglia, con un confronto rispetto a 30 anni fa, approfondendo la sfera sociale, le abitudini di consumo e la sostenibilità economica e ambientale, il lavoro, i rischi più temuti, le assicurazioni e la tecnologia.

Qui di seguito il link al video realizzato per l’iniziativa: https://www.youtube.com/watch?v=cVOSsay0cxs

  

Ricerca BNP Paribas Cardif

Un viaggio nelle famiglie italiane di oggi rispetto a 30 anni fa.

Diverse, felici, solide, sostenibili e digitali ma con più rischi.

La ricerca, commissionata da BNP Paribas Cardif in occasione dei suoi trent’anni di attività in Italia, indaga l’evoluzione delle famiglie italiane e il rapporto con la sfera sociale, le abitudini di consumo e la sostenibilità economica e ambientale, il lavoro, i rischi più temuti, le assicurazioni e la tecnologia   Leggi il seguito di questo post »

Posted in info | Leave a Comment »

ven-8 novembre h18.30 inaugurazione aperta al pubblico lanciatore VEGA al Museo Nazionale Scienza e Tecnologia

Posted by Freemilano su 6 novembre 2019

venerdì 8 novembre ore 18.30 inaugurazione aperta al pubblico del lanciatore spaziale #VEGA al #Museo Nazionale #Scienza e #Tecnologia | Ingresso da Via Olona 6/bis

open.aspx?ffcb10-fece15727765017b-fe5f10707d640c7d711c-fe3c15707564067c731273-ff2b15767262-fe6315797365057b7615-ff9c1671lanciatore-spaziale-vega

9145628b-89f3-476c-a183-ddda08504ffd.jpg
IL LANCIATORE VEGA AL MUSEO
Venerdì 8 novembre dalle 18.30 alle 21 inaugurazione aperta al pubblico.
Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci
Ingresso da Via Olona, 6/bis – Milano
Milano 5 novembre 2019.Venerdì 8 novembre alle 18.30 il Museo presenta al pubblico il modello in scala 1:1 del lanciatore spaziale VV01della prima missione VEGA,realizzato grazie a un progetto promosso da ESA – Agenzia Spaziale Europea, in collaborazione con ASI – Agenzia Spaziale Italiana, sviluppato in Italia da Avio S.p.A.

All’inaugurazione aperta al pubblico interverranno: Fiorenzo Galli, Direttore Generale Museo Nazionale Scienza e Tecnologia, Stefano Bianchi, Head Space Transportation Development Department ESA – Agenzia Spaziale Europea, Enrico Russo, Direttore Tecnico ASI – Agenzia Spaziale Italiana, Giulio Ranzo, Amministratore Delegato e Direttore Generale Avio S.p.A., Roberta Cocco, Assessore Trasformazione digitale e Servizi civici Comune di Milano, Fabrizio Sala, Vicepresidente e Assessore per la Ricerca, Innovazione, Università Regione Lombardia.

Date le dimensioni che lo caratterizzeranno, 30 metri di altezza per 3 metri di diametro, il modello di VEGA è stato collocato negli spazi esterni del Museo accanto a un altro enorme oggetto di grande richiamo come il sottomarino Toti.

Al termine dell’inaugurazione, il pubblico potrà visitare l’area espositiva, immerso in una scenografia dinamica luminosa progettata per far rivivere i diversi momenti di funzionamento del lanciatore.
L’esposizione è accompagnata da immagini suggestive e infografiche che raccontano le caratteristiche tecniche della tipologia dei lanciatori VEGA, le varie fasi di cui si compone il lancio, il confronto tra i VEGA e i più importanti lanciatori passati, presenti e futuri.

Da sabato 9 novembre il “nuovo arrivato”entra a far parte degli highlights del Museo e contribuisce ad arricchire lo skyline della città di Milano.

Il modello di VEGA permette di completare il tema dei lanciatori affrontato nell’esposizione permanente dedicata allo Spazio raccontando, anche attraverso un impatto fortemente emotivo, come il passato, presente e futuro delle applicazioni per la ricerca aerospaziale passano anche dalle competenze e dalla progettualità italiana, un patrimonio internazionalmente riconosciuto che va preservato e valorizzato.

La musealizzazione del modello del VEGA acquisisce una dimensione nazionale in quanto si tratta del primo caso in Italia ma anche internazionale, affiancandosi al Musée de l’Air et de l’Espace – Le Bourget di Parigi e la Cité de l’Espace di Tolosa, che espongono lanciatori ARIANE a grandezza naturale. Si tratta degli unici casi al mondo in cui è possibile ammirare questi oggetti nella loro interezza e nella loro posizione naturale, quella verticale.

Da sabato 9 novembre la visita al lanciatore VEGA sarà inclusa nel biglietto d’ingresso al Museo.

Partner istituzionali Regione Lombardia, Comune di Milano | Lighting partner ERCO | Lighting design Studio Pasetti

INFORMAZIONI PER IL PUBBLICO
Dove siamo: Ingresso Via San Vittore 21 – 20123 Milano
Orari: da martedì a venerdì 9.30-17 | sabato e festivi 9.30-18.30.
Biglietti d’ingresso: Intero 10,00 € | ridotto 7,50 € per bambini e giovani da 3 a 26 anni; persone oltre i 65 anni; gruppi di almeno 10 persone; giornalisti in visita personale dietro presentazione del tesserino dell’Ordine dei Giornalisti in corso di validità e compilando il form di accredito; docenti delle scuole statali e non statali; convenzioni | speciale 4,50 € per gruppi di studenti accompagnati dall’insegnante previa prenotazione.
Ingresso gratuito per: visitatori disabili e accompagnatore, bambini sotto i 3 anni; giornalisti che stanno realizzando un servizio sul Museo, accreditati in precedenza.
Biglietti online: Sul sito del Museo è possibile acquistare il biglietto d’ingresso al Museo, il biglietto per il sottomarino Toti ed é possibile prenotare alcune attività interattive e visite guidate (max. 1 attività per persona), al costo di prevendita di 1 euro.
info | T 02 48 555 1

Posted in info | Leave a Comment »

 
Modeemodi Press

Blog Redazione di Mode&Modi a cura di Laura Cusari

Fifty shades of Reds

IF YOU LIKE IT, WEAR IT!

MilanoPressit

Arte Cultura Food Beverage Fashion Design Moda Bellezza Salute Benessere Spettacoli Cinema Musica Notizie Teatro

MilanoNews.biz

Testata online di notizie utili per milanesi e non

Bakeka Annunci Gratis

cerco,offro,regalo,immobiliari

Nero Piuma

Blog di una scrittrice

Fashioncloudette's Blog di Claudia de Matthaeis

Live your life with style.......!!!

Meet The Artists - Art Box

Impara l'arte e non metterla da parte. Anto.

viviennelanuit

Non si sale mica nella vita, si scende. Lei non poteva più. Lei non poteva più scendere fin dove ero io… C'era troppa notte per lei intorno a me.“

Cucina, Divertiti e Assaggia

la cucina di famiglia fatta col cuore

ROMY_MC

All Style by Romina Cartelli

La Vita Attraverso Cinema e Arte

La vita attraverso il cinema

versicolando

anonimo nottambulo pervado

Marcela YZ

Il mio mondo

«ma Milan l'è on gran Milan»

«Non è vero che sono brutta. Non è vero che sopra di me c'è sempre la nebbia. Non è vero che sono fredda e penso solo ai soldi. [..] Per chi mi avete preso? Io sono Milano. E sono una bella signora.» ~ Un giorno a Milano

Blamod

Notizie in Anteprima - Redazione Online milanese