FreeMilano Press News Italia

Notizie in Anteprima – Redazione Online milanese

  • Accessi unici

    • 321.498 hits
  • settembre: 2019
    L M M G V S D
    « Ago    
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    30  
  • soundcloud

  • #Social #Free #risorse #internet #radio

    fb_ico tw_ico ig_ico
    Le mie nuove
    Web Radio
  • Archivio storico

  • Blog che seguo

  • Traduci

Archive for the ‘spettacoli’ Category

Spettacoli Presentata la Stagione 19-20 del Teatro SanBabila Milano

Posted by Freemilano su 19 settembre 2019

#Spettacoli Presentata la #Stagione 19-20 del #Teatro #SanBabila #Milano

TEATRO SAN BABILA

STAGIONE 2019-2020

Il Teatro San Babila presenta una Stagione 2019-2020 ricca di interpreti originali e di novità drammaturgiche. La programmazione offre da sempre spettacoli di qualità pur mantenendo prezzi di abbonamenti e biglietti molto vantaggiosi, particolare attenzione è rivolta agli Under 30 e agli Over 65, Studenti ed Insegnanti. Otto gli spettacoli in abbonamento che accompagneranno lo spettatore fino ad aprile. Il 5 novembre ad inaugurare la Stagione di Prosa sarà la Compagnia del Teatro San Babila con Due figlie, tre valigie per la regia di Marco Vaccari. Il testo, scritto per il teatro da Claude Magnier, ha ispirato due versioni cinematografiche: una francese, con un irresistibile Luis De Funès e la più recente con Sylvester Stallone.

A seguire, Non sparate sulla mamma, commedia geniale e modernissima, per la regia di Marco Rampoldi, scritta da Carlo Terron nella prima metà degli anni ’60, con un linguaggio ironico ed un dialogo costruito in una sequenza continua di battute esilaranti. Dal 17 al 22 dicembre, Che disastro di commedia pièce capace di coinvolgere il pubblico in un vortice impetuoso di ilarità, tra paradossi e colpi di scena, attori che non ricordano le battute, scene che crollano e oggetti che scompaiono e ricompaiono altrove. Dal 7 al 12 gennaio arriva al Teatro San Babila, l’edizione italiana del musical spagnolo pluripremiato scritto e musicato da José Masegosa, L’ascensore, Luca Giacomelli Ferrarini, Elena Mancuso e Danilo Brugia accompagneranno lo spettatore in questo thriller sentimentale tra suspense e romanticismo.

In La volpe e il leone, dal 21 al 26 gennaio, Shakespeare e Cervantes, giganti della letteratura si sfidano in un duello di parole e sciabola. Lo spettacolo è scritto e diretto da Stefano Reali, con Giuseppe Zeno, Ruben Rigillo e la partecipazione di Mariano Rigillo.

Dal 18 al 23 febbraio La coscienza di Zeno, uno spettacolo di grande coinvolgimento, un grande classico della letteratura italiana presentato da Corrado Tedeschi che prosegue la collaborazione con il regista Marco Rampoldi.

A seguire Maria Callas Masterclass, interpretata da Mascia Musy, dal 17 al 22 marzo. La commedia è incentrata sui momenti dell’ascesa al tempio scaligero della “divina” che torna a recitare i suoi personaggi, misurandosi a tratti col canto registrato di allora che resta ancora oggi nella memoria dello spettatore, e ci conduce, con un ulteriore passaggio, nell’impasse tormentosa dei rapporti amorosi con gli uomini della sua vita. Chiude la stagione dal 14 al 19 aprile la Compagnia del Teatro San Babila con la commedia brillante di Derek Benfield, Colto in flagrante. Gli ingredienti? Equivoci, scambi di ruolo e fraintendimenti al centro di una farsa dall’intreccio rocambolesco, spettacolo portato in scena anche il 31 dicembre.

Grande ritorno della Compagnia di Operette Elena D’Angelo con Orchestra dal vivo, a partire da ottobre si le operette più famose, La Vedova allegra, Ballo al Savoy, Al Cavallino Bianco e per concludere La Principessa della Czarda.

Dopo il successo della scorsa Stagione ritorna in ospitalità l’Associazione Musica in Scena che propone la Stagione Lirica con Orchestra dal vivo, quattro grandi opere a partire da dicembre, 14 Dicembre Rigoletto di G. Verdi, a seguire il 1 Febbraio Il Barbiere Di Siviglia di G. Rossini, prosegue il 14 Marzo Cavalleria Rusticana di P. Mascagni e conclude la stagione il 4 Aprile Tosca di G. Puccini.Prosegue anche quest’anno la rassegna domenicale per le famiglie intitolata Sanbabyla, Ciccio Pasticcio in scena il 15 dicembre con l’immancabile appuntamento natalizio Un canto perBabbo Natale, a seguire il 2 febbraio Insieme a Peter Pan!-Il musical in cui tutto il pubblico balla! Il 15 marzo Ciccio Pasticcio e i tre porcellini e per finire il 5 Aprile Ercole e la scuola degli eroi. Nel corso della Stagione il San Babila riserverà ancora molte sorprese, a novembre la rassegna di comici dal titolo ConFini Comici, quattro coppie di appuntamenti in cui otto comici (o gruppi di comici) si risponderanno, a distanza di una sera, in ‘confronti’ che partono dalle tematiche espresse nella loro comicità o dalla propria storia artistica. Saranno coinvolti fra gli altri Davide Calgaro, Gigi e Andrea, Maurizio Lastrico, Leonardo Manera, Antonio Ornano, Rita Pelusio.

A gennaio Il Barbiere di Siviglia – Opera Pop, spettacolo ospitato, in scena a Gennaio. Lo spettacolo musicale inedito nella sua forma e allestimento, manterrà intatti i contenuti della vicenda narrata in prosa da Beaumarchais.

TEATRO SAN BABILA Corso Venezia 2/A – Milano – Tel. 02 798010 info@teatrosanbabilamilano.it

www.teatrosanbabilamilano.it

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Posted in free, milano, spettacoli, teatro | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Spettacoli HAIR The Tribal Love-Rock Musical

Posted by Freemilano su 18 settembre 2019

#Spettacoli #HAIR The Tribal #Love #Rock #Musical dal 3 ottobre @TeatrodellaLuna #Milano (Assago)

HAIR

The Tribal Love-Rock Musical

Libretto e liriche di James Rado e Gerome Ragni
Musiche di Galt MacDermot
Originally Produced by the New York Shakespeare Festival Theater
Produced for the Broadway Stage by Michael Butler

Presentato in accordo con TAMS-WITMARK www.tamswitmark.com

CAST ARTISTICO

Claude: Stefano Limerutti

Berger: Gennaro Pelliccia

Sheila: Vittoria Brescia

Hud: David Marzi

Woof: Edoardo Franchetto

Ronnie: Alice Tombola

Jeanie: Sara Di Fazio

Margaret Mead: Matteo Minerva

Crissy: Elga Martino

Walter: Paolo Broscritto

Tribe: Claudia Barelli, Matteo Cernuta, Valeria Citi, Luna Colavolpe, Valeria Della Valle, Mattia Epifani, Giulia Ferraro, Matteo Francia, Francesca Galeazzi, Fabio Lorenzatti, Mitsio Paladino Florio, Monica Patino, Giampaolo Picucci, Gabriele Pierani, Silvia Pieroni, Cristiana Pigazzi, Dario Scaturro, Sara Sironi, Claudia Urselli, Marco Valentino, Silvia Vena

TEAM CREATIVO

Regia, Scena e Costumi: Simone Nardini
Musical Supervisor: Stephen Alexander Lloyd

Direzione Musicale: Eleonora Beddini

Direzione Canora: Pasquale Girone Malafronte

Supervisione alla Direzione Canora: Eleonora Mosca

Coreografie: Valentina Bordi
Disegno Luci: Valerio Tiberi

Acting Coach: Michele Savoia

Parrucche: Mario Audello
Traduzione del libretto di Sandro Avanzo e Simone Nardini

DATE TOURNÉE

Dal 3 al 6 ottobre MILANO TEATRO DELLA LUNA

18 e 19 ottobre LUGANO (SVIZZERA) TEATRO LAC

22 ottobre BOLZANO TEATRO COMUNALE

16 e 17 novembre BARI TEATRO TEAM

18 novembre TARANTO TEATRO ORFEO

29 e 30 novembre TORINO TEATRO ALFIERI

UN GRIDO UNIVERSALE DI PACE, MUSICA, AMORE

PER RI-VIVERE UN’EPOCA MAI TRAMONTATA

HAIR Il Musical apre la stagione 2019/2020 del Teatro della Luna dal 3 al 6 ottobre

“The first Broadway musical in some time to have

the authentic voice of today rather than the day before yesterday”

(Clive Barnes, critico del New York Times)

“Today Hair seems, if anything, more daring than ever.”

(Time, 2008)

Non sembrano passati 40 anni dall’uscita del film (in Italia il 16 maggio 1979) diretto da Miloš Forman, né oltre 50 dal debutto a Broadway. Oggi, più di allora, le parole di Clive Barnes, critico del New York Times, descrivono alla perfezione la carica rivoluzionaria di HAIR, il primo musical con l’autentica voce di oggi, invece di quella dell’altro ieri. L’Era dell’Acquario sta per tornare, e quest’autunno si respirerà aria di amore e libertà sui palcoscenici italiani.  Leggi il seguito di questo post »

Posted in musical, spettacoli | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

Cartellone ricco al Teatro Manzoni di Milano per la stag. 2019-2020

Posted by Freemilano su 17 settembre 2019

#Cartellone ricco al #Teatro #Manzoni di #Milano per la stagione 2019-2020, suddiviso in 4 rassegne: Prosa, Cabaret, Extra e Family

La passione è il fil rouge che lega il racconto della stagione di Prosa.
Passione nei rapporti di coppia e familiari – spesso faticosi e dolorosi ma pur sempre unici, irripetibili e meritevoli di essere vissuti con la massima intensità – che ritroviamo in spettacoli come Il berretto a sonagli, Anfitrione, Nati sotto contraria stella e The deep blue sea.
Passione in Ho perso il filo, dove la protagonista è un’eroina pasticciona e anticonvenzionale in perenne lotta contro le sue ansie, le sue paure e il suo senso di inadeguatezza. Passione in Don Chisciotte, che ci ricorda come proprio coloro che sono folli abbastanza da andare controcorrente sono gli unici meritevoli di essere ricordati in eterno.
Ma ci sarà spazio anche per la commedia di pura e travolgente comicità, con Se devi dire una bugia dilla grossa, e per un vero e proprio classico del giallo con Miss Marple di Agatha Christie.
Nel cartellone del Cabaret si riderà con Teresa Mannino, Lopez & Solenghi, Paolo Cevoli, Paolo Migone, gli Oblivion, Angelo Duro, Debora Villa, Giovanni Vernia, Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo.

Tante le novità del cartellone Extra, con spettacoli abbinati a degustazioni di cibo e vino nel foyer del Teatro, la quinta edizione del Festival della Magia, straordinari concerti di grandi tribute band e omaggi in musica e parole ad alcuni fra i più importanti interpreti
della musica leggera italiana. Non mancheranno poi l’operetta, il tango e la danza classica.

Prosegue infine l’impegno del Teatro a favore dei più piccoli e delle famiglie con il cartellone Family e i suoi spettacoli appassionanti e divertenti.

Il Direttore Generale
Alessandro Arnone

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Come acquistare

BIGLIETTERIA
Via Manzoni, 42 – Milano
cassa@teatromanzoni.it
Orari biglietteria durante la stagione teatrale
Lunedì – sabato 10.00 – 19.00
La biglietteria è aperta anche 45 minuti prima di ogni spettacolo
Orari biglietteria durante la campagna abbonamenti
Lunedì – venerdì 10.00 – 19.00
TELEFONO
02 7636901
Per informazioni e acquisto biglietti: lunedì – venerdì 9.00 – 18.00
e sabato 9.00 – 13.00
Per informazioni e richieste su abbonamenti e Manzoni Card:
lunedì – sabato 10.00 – 19.00
ONLINE
www.teatromanzoni.it
Pagamento con carta di credito e possibilità di stampa a casa del biglietto

UFFICIO PROMOZIONE – GRUPPI E CONVENZIONI
Per aziende e gruppi organizzati superiori a 10 persone
Per informazioni: 02 763690649 – gruppi@teatromanzoni.it
Possibilità di stipulare accordi di convenzione con aziende, enti ed atenei
Per informazioni: 02 763690656 – convenzioni@teatromanzoni.it

CIRCUITI DI PREVENDITA ESTERNI
TicketOne
Online su www.ticketone.it
Oltre 1000 Punti vendita in tutta Italia – elenco completo su www.ticketone.it
Call center TicketOne 892 101*
*Il costo massimo da rete fissa è di €1/Min (I.V.A. esclusa senza scatto alla risposta).
Per scoprire tutti i costi e i dettagli del servizio www.ticketone.it /892101

OTI – Officine del Teatro Italiano S.C.A.R.L. – CST Milano
Online www.cst-milano.com
Tel. 0236528886
Cell. 3380970397
info@centroserviziteatrali.it

Posted in milano, spettacoli, teatro | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

Milano Spettacoli Teatro Menotti la stagione 2019-20

Posted by Freemilano su 16 settembre 2019

#Milano #Spettacoli #TeatroMenotti la #stagione 2019-20 #TieffeTeatro  www.teatromenotti.org

image 11  image 9

LA STAGIONE 2019 | 2020

Cantiere Menotti

La Stagione 2019/20 del Teatro Menotti, festeggia il cinquantenario (1969/2019), proponendo un emozionante cartellone che punta, tra diversi generi e contaminazioni di prosa, musica, danza e poesia, a un teatro d’emozione, con un particolare sguardo rivolto al teatro internazionale.

16 titoli tra produzioni e spettacoli ospiti, di cui 11 per la prima volta a Milano, 2 prime nazionali, 3 spettacoli internazionali. E ancora 1 Festival di narrazioni e contaminazioni (Talkin’ Menotti-quarta edizione), 1 Festival di teatro off americano (On Stage! Festival) 1 premio teatrale (Scintille 2020) rivolto alle giovani compagnie under 35, 1 stagione di teatro per l’infanzia e le famiglie per oltre 170 alzate di sipario.

Questa è la stagione del nostro cinquantenario (1969/2019), ma è anche la stagione in cui il sogno di salvare il Teatro Menotti sembra essersi avverato. Noi non smetteremo mai di sorprenderci attraverso i racconti, i suoni, le visioni, del nostro tempo e le parole del passato che ci parlano ancora della nostra vita. Per questo la stagione 2019/2020 sarà piena di emozioni: le straordinarie perfomances delle compagnie internazionali di teatro visivo con le maschere dei Familie Floez, il Buster Keaton nordico di Jakop Ahlbom, e gli incredibili e irresistibili “ballerini” dei Chicos Mambo; una tenera e forte Medea, uno stralunato Don Chisciotte, il mondo colorato degli Uccelli di Aristofane, il viaggio molto divertente intorno al pianeta Shakespeare. E ancora “storie” ed “altre storie” tra le atmosfere noir di Annibale Ruccello, le storie di mafia di Claudio Fava e le “narrazioni” di Marco Baliani. Non mancherà, come non è mai mancato, l’omaggio a quella Milano così amata, quella di Giorgio Gaber, Dario Fo e delle osterie milanesi di cento anni fa, tra musica, comicità e poesia. Uno spazio lo dedicheremo poi al teatro americano contemporaneo, ad un progetto che coinvolgerà i ragazzi delle scuole, impegnati in scena in un giallo a tinte forti tra bullismo e perdita di coscienza, ad un intero festival di narrazioni e contaminazioni.

Noi rimarremo ancora a difendere questo piccolo grande spazio di poesia ed emozioni, tra la città che cambia, i palazzi sempre più alti, la tecnologia invadente. I teatri non devono chiudere. Mai!

TEATRO MENOTTI

Via Ciro Menotti 11, Milano – tel. 02 36592544 – biglietteria@tieffeteatro.it

LE PRODUZIONI

Prodotto da TieffeTeatro, Notturno di donna con ospiti (8/13 ottobre) di Annibale Ruccello con Arturo Cirillo diretto dal giovane regista Mario Scandale, con un originale approccio meta teatrale alla storia di Adriana che in una mostruosa notte scivolerà nella follia, fino a uccidere i propri figli.

Si proseguirà con la prima milanese di Medea di Euripide(17/27 ottobre) regia di Emilio Russo, spettacolo realizzato per il 72° ciclo di spettacoli classici al Teatro Olimpico di Vicenza. Un classico che veste gli sguardi, i gesti, la voce di un’attrice di grazia, passione e talento come Romina Mondello, capace di tramutare intensità in essenzialità, di toccare la terra e guardare il cielo, di sedurre implicitamente ed esplicitamente uomini e dei per costruire un personaggio multidimensionale, che saprà essere sorprendentemente fuori dagli schemi.

Coprodotto con Infinito Srl, Coppia aperta quasi spalancata (19/24 novembre), un classico Fo/Rame con protagonista Chiara Francini, una commedia all’italiana che racconta la tragicomica storia di una coppia di coniugi, figli del sessantotto e del mutamento della coscienza civile del bel paese, per la regia di Alessandro Tedeschi.

Sarà la volta poi di Trainspotting (3/8 dicembre), un viaggio allucinogeno, un trip adrenalinico e alienante per la regia di Sandro Mabellini. Un viaggio in cui quel nichilismo post- thatcheriano degli anni ’90, rischia di raccontarci un percorso esistenziale ancora attualissimo, mai finito, in procinto di riversarsi come uno tsunami sulla nostra generazione.

Dopo il successo della scorsa stagione, torna Trattoria Menotti (12/31 dicembre), regia di Emilio Russo, un teatro svuotato da poltrone, quinte, sipari e palcoscenico che evoca le atmosfere anni ’60 della cartolina di una città ormai scomparsa, conviviale e condivisa.
Il pubblico se lo vorrà potrà bere, mangiare i piatti tipici della tradizione lombarda, partecipare, ma anche solo guardare ed ascoltare per un viaggio emozionale ricco di suggestioni e sorprese.
Un altro gradito ritorno, Uccelli (26 febbraio/8 marzo) di Aristofane regia di Emilio Russo, vincitore del premio nazionale Franco Enriquez, sezione migliore adattamento e regia. Il racconto/viaggio dei due “profughi” alla ricerca della città e della vita ideale attraverso diversi linguaggi, dal teatro d’ombre, al canto, al movimento all’interno di una scenografia che richiama gli spalti di un teatro antico, specchio della platea reale in un gioco ad incastro tra il tempo e lo spazio.

Tutto Shakespeare in 90 minuti (12/22 marzo), una sfida teatrale ai limiti dell’incredibile: come condensare l’opera omnia del Bardo, 37 opere, in 90 minuti? O raccontare l’‘Amleto” in 43 secondi? Ci proveranno Fabrizio Checcacci, Roberto Andrioli e Lorenzo Degl’Innocenti.

A seguire la prima nazionale Mater dulcissima (26 marzo/5 aprile)per la regiadi Alessandro Averone, spettacolo liberamente ispirato alla vita di Leonarda Cianciulli che, a quasi cinquant’anni dalla morte, resta una delle figure più affascinanti e controverse della cronaca nera della storia recente. Per molti, la «saponificatrice di Correggio» incarna ancora lo stereotipo della strega, della megera, il ritratto del diavolo in persona.
La Stagione 2019/20 si concluderà con un’altra nuova produzione, firmata da TieffeTeatro, Far finta di essere sani (4/21 giugno), di Giorgio Gaber per la regia di Emilio Russo e in collaborazione con la fondazione Giorgio Gaber.

Galleria immagini

Questo slideshow richiede JavaScript.

Leggi il seguito di questo post »

Posted in free, spettacoli, teatro | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

#Spettacoli #Musica Buon Compleanno Mimì 21 Settembre #TeatroNuovo #Milano

Posted by Freemilano su 12 settembre 2019

#Spettacoli #Musica MIA MARTINI – Buon Compleanno Mimì, 21 Settembre ore 20-45, #TeatroNuovo di #Milano #MiaMartini

“BUON COMPLEANNO MIMI’!”

21 Settembre 2019 ore 20,45

Teatro Nuovo – Milano

Il 21 Settembre 2019, alle ore 20:45, presso il Teatro Nuovo di Milano, torna “Buon Compleanno Mimì”, spettacolo organizzato dall’Associazione Culturale Minuetto e Leda Bertè, con la Direzione Artistica di Vincenzo Adriani e Giancarlo Del Duca.

"Buon compleanno Mimì", giunto alla settima Edizione, sarà una serata di festa per celebrare l’arte unica e indimenticabile di Mia Martini, raffinata e intensa artista, riconosciuta come una delle voci più belle, importanti e significative della musica italiana.

Durante la serata, presentata da Luisa Corna, si esibiranno grandi artisti del panorama italiano:

Michele Placido, Rita Pavone, Giordana Angi, Tricarico, Syria, Silvia Salemi, Luisa Corna, Giulia Luzi, Luna Vincenti, Pierdavide Carone e i Dear Jack, Valerio Scanu, Mariella Nava, Alessio Bernabei, le Deva e Martina Attili.

Ci sarà la partecipazione anche di Dario Gay, Valeria Crescenzi e Olivia Berte’.

Ciascuno canterà o reciterà un brano di Mia Martini e racconterà aneddoti e ricordi della grande interprete rimasta nei cuori di tutti.

Si esibiranno in un medley i giovani artisti dell’Associazione Culturale Minuetto e, infine, Michele Mirenna, Valentina Borchi e Francesca Lota’ proclamati il 1 Settembre scorso vincitori del Quinto Premio Mimì Sarà rispettivamente per le categorie inediti, cover ed over.

Sempre in quell’occasione, grazie a un sodalizio musicale tra il Premio Mimì Sarà e il Premio Donida, un rappresentante del Premio Donida ha scelto 2 finalisti che accederanno in automatico alla finale del Premio Donida che si svolgerà il 30 Ottobre 2019 a Milano.

Nel corso della serata di Buon compleanno Mimí del 21 Settembre Raffaele Moretti e Gara, due artisti dell’Associazione Minuetto, presenteranno un brano dei loro rispettivi album in uscita.

Racconti, immagini esclusive della vita privata e pubblica di Mimì e coreografie eseguite su alcuni suoi brani arricchiranno lo spettacolo, il tutto accompagnato dalla Mimí Sara’ Band (Andrea Tedaldi alla batteria, Raffaele Matteucci al basso, Filippo Morini alle tastiere, Giuseppe Garavani e Daniel Zanaboni alle chitarre elettriche ed acustiche).

Biglietti in vendita su TicketOne e presso il Teatro Nuovo (Prezzi a partire da 20€)

I proventi dello spettacolo saranno utilizzati per la realizzazione dei progetti dell’Associazione Minuetto Mimì Sarà.

Media partner della manifestazione è Radio Italia Anni 60.

Posted in arte, concerti, cultura, musica, spettacoli, teatro | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

Milano MovieWeek 13-20 settembre

Posted by Freemilano su 12 settembre 2019

#Cinema #Milano #MovieWeek 13-20 settembre – Fb: Milano-Movie-Week – Web: www.milanomovieweek.it

MMW

PRESENTAZIONE
DELLA SECONDA EDIZIONE DI
MILANO MOVIEWEEK 13 – 20 settembre 2019

Segnaliamo la seconda edizione di Milano MovieWeek (13-20 settembre 2019), la settimana dedicata al mondo dell’audiovisivo – dalla produzione alla distribuzione, dalla formazione alla fruizione – promossa e coordinata dal Comune di Milano | Cultura in collaborazione con Fuoricinema.

Milano MovieWeek è un palinsesto di eventi diffuso in diversi luoghi e spazi della città, che vede il coinvolgimento delle molte realtà milanesi, protagoniste del panorama culturale della nostra città, che si occupano di cinema: le sale cinematografiche, i festival, le scuole di cinema, le case di produzione, le organizzazioni e le associazioni che promuovono e diffondono l’arte cinematografica. La settimana caratterizzerà il calendario culturale della città con moltissime iniziative in più di 50 sedi nei diversi municipi, e anche nell’Area Metropolitana grazie alla collaborazione con le sale della comunità della Diocesi di Milano.

La vocazione della Milano MovieWeek, in linea con le altre iniziative promosse dal Comune di Milano, sta nel suo approccio inclusivo, che intende abbracciare tutte le diverse tipologie di offerta e proposta culturale – proiezioni, conferenze, workshop, mostre, eventi speciali e progetti sperimentali – in un programma unico, arricchito da incontri con attori, registi e protagonisti del mondo dell’audiovisivo.

Giunto alla sua seconda edizione, Milano MovieWeek sta diventando un collettore importante di tante iniziative che caratterizzano la vita culturale della città.

Main Partner della Milano MovieWeek è Banco BPM, partner 2Night e Paramount Channel è media partner del palinsesto.

Il programma completo in PDF – il calendario e tutte le informazioni aggiornate sono disponibili sul sito web dedicato, realizzato dalla Direzione Sistemi Informativi e Agenda Digitale del Comune di Milano:  www.milanomovieweek.it  e tutti gli eventi milanesi su www.yesmilano.it

 

Posted in cinema, free, milano, spettacoli | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Cinema GRANDI BUGIE TRA AMICI con MARION COTILLARD

Posted by Freemilano su 11 settembre 2019

#Cinema GRANDI BUGIE TRA AMICI con MARION COTILLARD – nostro voto: 8

movies inspired

presenta

GRANDI

BUGIE TRA

AMICI

un film di

GUILLAUME CANET

con

FRANCOIS CRUZET

MARION COTILLARD

dal 12 settembre al cinema

durata: 125’

SINOSSI

Grandi bugie tra amici, il film diretto da Guillaume Canet, è il seguito della commedia Piccole bugie tra amici del 2010..

Preoccupato, Max si è rifugiato nella sua casa al mare per ritrovare la tranquillità. I suoi migliori amici, che non vede da tre anni, bussano a sorpresa alla sua porta il giorno del suo compleanno.

La sorpresa è ben riuscita, meno l’accoglienza che Max riserva al gruppo…

Ben presto Max precipiterà in un gioco di finzione e di falsa felicità che metterà la banda di fronte a delle situazioni a dir poco inattese.

I bambini si sono fatti grandi, altri sono venuti al mondo e i genitori non hanno più le stesse priorità…

le delusioni, gli incidenti della vita… quando tutti decidono di gettare la maschera, cosa resta allora dell’amicizia?

Video clip:

1 https://www.youtube.com/watch?v=FKIlyrPgXN4

2 https://www.youtube.com/watch?v=XfeZ_dnjfbA

Posted in cinema, free, spettacoli | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Cinema STRANGE BUT TRUE – dal romanzo di John Searles

Posted by Freemilano su 11 settembre 2019

#Cinema STRANGE BUT TRUE – dal romanzo di John Searles – nostro voto: 6

Risultati immagini per STRANGE BUT TRUE

Notorious Pictures

presenta

STRANGE

BUTTRUE

un film di

ROWAN ATHALE

dal romanzo di John Searles

con

AMY RYAN NICK ROBINSON

MARGARET QUALLEY CONNOR JESSUP

dal 12 settembre al cinema

durata: 96’

Il thriller diretto da Rowan Athale arriverà nelle sale italiane il 12 settembre distribuito da Notorious Pictures

Arriverà il 12 settembre nelle sale cinematografiche italiane il thriller Strange But True diretto da Rowan Athale e distribuito da Notorious Pictures. Il film è tratto dal romanzo di John Searles ed è interpretato da Nick Robinson, Amy Ryan, Greg Kinnearm, Connor Jessup, Mena Massoud e Margaret Qualley già presente nel cast di OnceUpon a Time in Hollywwod diretto da Quentin Tarantino e nel cast della serie televisiva The Leftovers.

Un thriller ricco di suspense e sfumature, arricchito di oscure caratteristiche americane che ispirano il regista Rowan Athale sin dall’adolescenza: “Quando ho iniziato a cercare il modo di portare Strange But True sullo schermo, pensavo che la sceneggiatura di Eric Garcia fosse un accattivante mistery thriller. Ma più mi addentravo nella storia, più capivo che era una splendida analisi sul devastante potere della perdita; e il potere ancora maggiore della negazione. Per me, questa era una storia guidata dalle complesse, e a volte sconcertanti, macchinazioni interiori dei protagonisti.”

TRAILER YOU TUBE al link

Dopo il tipico ballo di fine anno, la coppia di adolescenti Melissa e Ronnie, trascorre una notte romantica per …

SINOSSI

Dopo il tipico ballo di fine anno, la coppia di adolescenti, Melissa e Ronnie, trascorre una notte romantica per la loro prima volta, ma in seguito hanno un grave incidente d’auto e Ronnie muore. Cinque anni dopo, Melissa sciocca la famiglia di Ronnie rivelando di essere miracolosamente incinta di lui. Lo strano evento fa riavvicinare il fratello di Ronnie e i genitori che non riuscivano a superare il lutto.

Posted in cinema, free, spettacoli | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Arte Venezia76 presentato oggi HOUSE OF CARDIN – in onda prossimamente su SkyArte

Posted by Freemilano su 9 settembre 2019

#Arte #cinema #Venezia76 presentato oggi #HOUSEOFCARDIN – in onda prossimamente su #SkyArte #PierreCardin #GDA2019 #GiornatedegliAutori

HOUSE OF CARDIN, presentato oggi alla 76ª Mostra del Cinema di Venezia evento speciale Fuori Concorso alle Giornate degli Autori, docufilm su Pierre Cardin maestro del “new look” sarà poi in onda su Sky Arte.

Cardin

HOUSE OF CARDIN

di P. David Ebersole e Todd Hughes

(Stati Uniti, Francia – 2019 – 90’)

EVENTO SPECIALE FUORI CONCORSO ALLE GIORNATE DEGLI AUTORI

DURANTE LA 76ª MOSTRA INTERNAZIONALE DEL CINEMA DI VENEZIA

I Wonder Pictures e Unipol Biografilm Collection, in collaborazione con Sky Arte, sono orgogliose di annunciare che il documentario HOUSE OF CARDIN di P. David Ebersole e Todd Hughes, omaggio alla leggendaria icona della moda Pierre Cardin, sarà presentato in anteprima mondiale Fuori Concorso alle Giornate degli Autori durante la 76ª Mostra Internazionale del Cinema di Venezia.
Il film verrà proiettato il 6 settembre alle 11:45 in Sala Perla 2.

Attraverso materiale inedito, interviste e ricostruzioni autorizzate, il documentario ripercorre i passi di un genio che ha rivoluzionato la moda internazionale e che continua a far parlare di sé. HOUSE OF CARDIN sarà distribuito nelle sale italiane da I Wonder Pictures e sarà prossimamente in onda su Sky Arte.

Chi è Pierre Cardin, nato Pietro Cardin, italiano di origini e trasferitosi a Parigi nel 1945? Primo sarto della maison Dior e pioniere della minigonna in passerella, è colui che ha inventato nel 1961 il prêt-à-porter e il “new look”, precursore di molte altre tendenze nel campo dell’alta moda, e non solo. House of Cardin mostra la vita e le creazioni di un mito della moda, compiendo un vero e proprio viaggio nel tempo all’interno del suo archivio personale. Ricordi, memorie e racconti si uniscono alle interviste esclusive a personaggi come Naomi Campbell, Jean-Paul Gaultier e Sharon Stone, per raccontare uno stilista che, alla soglia dei 97 anni, non smette ancora di stupire.  

 Galleria immagini:

Video clips:
1  2

***

GDA 2019 | I numeri di un successo. Si conclude la XVI edizione delle Giornate degli Autori

 

 

I numeri di un successo.
Si conclude la XVI edizione delle Giornate degli Autori

Le ragioni di un successo: le Giornate degli Autori sono da sempre molto più che la somma delle proiezioni, degli incontri, degli ospiti, delle serate e conversazioni. Professionisti e appassionati che ogni anno si rincontrano in Villa per dar vita a una manifestazione che mette al centro un’unica cosa: l’amore condiviso per il cinema e la sala, per le storie, per i protagonisti che le compongono. Questo e molto altro sono le Giornate, che arrivate al sedicesimo anno, si confermano una manifestazione di successo, sostenuta da chi il cinema lo fa e lo promuove. L’affetto del pubblico, felice di incontrarsi tra le mura aperte della Villa da sempre pronte ad accogliere voci di culture diverse e lontane, inni di diversità e vicinanza, si dimostra una costante.

7953 presenze in sala, 27 incontri, 3 performance musicali dal vivo con la partecipazione di dj set, 11 giorni e notti fitti di dialogo e convivialità. 39 film, tra lunghi, corti, esperienze in VR e videoclip. 24 nazionalità, dall’Asia agli Stati Uniti, dall’Africa al Sud America, passando per l’Europa, l’Italia e la laguna veneziana. 4 le opere prime in concorso, 6 le donne dietro la macchina da presa. E ancora 307 foto pubblicate nel racconto illustrato della nostra gallery ufficiale, 5800 gli scatti totali e 50 i “leoni” che hanno ruggito in Villa con la loro mascherina, simbolo delle Giornate di quest’anno. Poi i social: sono oltre 16000 le interazioni su Facebook e 3500 visualizzazioni delle stories di Instagram. 400 bottiglie di Prosecco stappate alla Villa degli Autori per brindare e 300 di vino, cui si sommano gli oltre 1300 Spritz serviti, grazie all’impegno di Tino Eventi.

Sono questi i numeri delle Giornate degli Autori, a cui si accostano i moltissimi personaggi che ci hanno accompagnato in questo viaggio. Da Alessandro Gassman a Cécile de France, da Valeria Golino a Joe Odagiri, Golshifteh Farahani, Rossy de Palma, Terry Gilliam, Margarethe von Trotta, Marco Bellocchio. E poi ancora Pierre Cardin, Toni Servillo, Mattie Do, Valeria Bruni Tedeschi, Rami Malek, Lynne Ramsay, Isabella Ragonese, Margaret Qualley e tanti altri.

E poi vanno ricordati i vincitori di quest’anno: Jayro Bustamante e María Mercedes Coroy, regista e attrice di La Llorona che portano a casa il GdA Director’s Award 2019 mentre l’esordiente franco-tunisina Manele Labidi è stata premiata dal Pubblico con il BNL People’s Choice Award per il suo Un Divan à Tunis che sarà nelle sale italiane all’inizio del 2020 grazie a BIM Distribuzione. Non ultimo il polacco Jan Komasa che vince con Corpus Christi il Premio Label di Europa Cinemas. 

Il gioco di questa sedicesima edizione delle Giornate – dice Giorgio Gosetti, direttore – è stato quello di mascherarsi da leoni. Come nella migliore delle feste veneziane, abbiamo chiesto ai nostri autori di indossare il muso del leone. La vera sorpresa è stata vedere che tutti hanno accettato di nascondersi dietro quel filtro che li ha resi uguali e diversi come i personaggi  che abbiamo conosciuto grazie ai loro film nel corso di queste Giornate. Da quelli alla ricerca della spiritualità in tutti gli angoli del mondo ad altri che, ad ogni costo, affermano la propria identità, come popoli o individui. Abbiamo raccontato le commedie e i drammi e abbiamo proposto registi esordienti e il risultato, col senno di poi, sono i sorrisi di tutti. Quelli, per fortuna, non si contano.” 

Le Giornate degli Autori tornano per una nuova edizione, tra un anno, con il fortunato 17.

 

 

 

 

Posted in arte, cinema, free, moda, spettacoli | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

#Spettacoli il #Cavaliere di #Bonaffini vola in tournee dal 2 novembre a #Milano

Posted by Freemilano su 5 settembre 2019

#Spettacoli il #Cavaliere di #Bonaffini vola in tournee dal 2 novembre a #Milano

In arrivo il novo tour “IL CAVALIERE DEGLI ASINI VOLANTI” di Luca Bonaffini.

Il Cavaliere di Bonaffini vola in tournée

In recital, con sola voce e chitarra, il cantautore italiano torna dal vivo

Debutterà sabato 2 novembre al Teatro della Memoria di Milano il nuovo tour di Luca Bonaffini che, all’interno del suo nuovo show concept, si esibirà con sola voce e chitarra. Proseguirà a Roma, presso il Teatro Lo Spazio, domenica 10 novembre e successivamente, fino a gennaio 2020, toccherà le città di Como, Pavia, Legnano, Torino.

Il titolo dello spettacolo prende spunto dal suo ultimo album, presentato in anteprima lo scorso anno e uscito ufficialmente il 7 luglio con l’etichetta discografica Long Digital Playing Edizioni Musicali e distribuito dalla multinazionale francese Believe Digital, ovvero IL CAVALIERE DEGLI ASINI VOLANTI.

Non è un puro e semplice tour promozionale dell’album, ma un vero e proprio spettacolo dal vivo dove io, ritrovata la sintonia con la mia voce e la mia chitarra, posso raccontare e cantare le canzoni che ho amato e che mi hanno influenzato lungo la strada artistica: naturalmente, buona parte del repertorio della serata, sarà costituito anche da mie canzoni. Infine, non di meno, citazioni di storia della popular music contemporanea, dalla nascita del vinile, e dell’importanza che ha avuto (e che ha tutt’ora) la canzone leggera nel novecento. Potrei definirla un’antologia dei miei spettacoli degli ultimi 10 anni”

In forma di recital, con racconti alternati a brani musicali, IL CAVALIERE DEGLI ASINI VOLANTI è il percorso compiuto da Luca Bonaffini alla conquista delle proprie ali attraversando la storia della popular music del ‘900, omaggiando illustri colleghi (da Brassens a Jara, da Tenco a Ciampi), per approdare al suo Pianeta Cantautorale (che dura da 35 anni) realizzato grazie all’incontro artistico con Pierangelo Bertoli, Claudio Lolli e, naturalmente, sé stesso.

120 minuti di racconti, ricordi e testimonianze, canzoni non famose di personaggi indimenticabili, ballate scritte dall’autore per sé, per altri, insieme a tanti.

Per informazioni e prenotazioni: longdigitalplaying oppure +39 333 7695979

Foto di Maria Grazia D’Amelia

Ecco le prime date:

2/11/2019 – Milano – Teatro della Memoria

10/11/2019 – Roma – Teatro Lo Spazio

13/11/2019 – Como – Officina Della Musica

16/11/2019 – Pavia – Teatro Domus Pacis

3/12/2019 – Legnano – Teatro Ratti

9/1/2020 – Torino – Jazz Club

Posted in free, spettacoli, teatro | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

 
Modeemodi Press

Blog Redazione di Mode&Modi a cura di Laura Cusari

Fifty shades of Reds

IF YOU LIKE IT, WEAR IT!

MilanoPressit

Arte Cultura Food Beverage Fashion Design Moda Bellezza Salute Benessere Spettacoli Cinema Musica Notizie Teatro

MilanoNews.biz

Testata online di notizie utili per milanesi e non

Bakeka Annunci Gratis

cerco,offro,regalo,immobiliari

Nero Piuma

Blog di una scrittrice

Fashioncloudette's Blog di Claudia de Matthaeis

Live your life with style.......!!!

Meet The Artists - Art Box

Impara l'arte e non metterla da parte. Anto.

viviennelanuit

Non si sale mica nella vita, si scende. Lei non poteva più. Lei non poteva più scendere fin dove ero io… C'era troppa notte per lei intorno a me.“

Cucina, Divertiti e Assaggia

la cucina di famiglia fatta col cuore

ROMY_MC

All Style by Romina Cartelli

La Vita Attraverso Cinema e Arte

La vita attraverso il cinema

versicolando

anonimo nottambulo pervado

Marcela YZ

Il mio mondo

«ma Milan l'è on gran Milan»

«Non è vero che sono brutta. Non è vero che sopra di me c'è sempre la nebbia. Non è vero che sono fredda e penso solo ai soldi. [..] Per chi mi avete preso? Io sono Milano. E sono una bella signora.» ~ Un giorno a Milano

Blamod

Notizie in Anteprima - Redazione Online milanese