FreeMilano Press News Italia

Notizie in Anteprima – Redazione Online milanese

  • Accessi unici

    • 324.388 hits
  • ottobre: 2019
    L M M G V S D
    « Set    
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    28293031  
  • soundcloud

  • #Social #Free #risorse #internet #radio

    fb_ico tw_ico ig_ico
    Le mie nuove
    Web Radio
  • Archivio storico

  • Blog che seguo

  • Traduci

Posts Tagged ‘La Gorgone di Milano’

Libri: Gli avvincenti misteri de “La Gorgone di Milano” vanno in ristampa

Posted by Freemilano su 14 settembre 2019

#Libri:Gli avvincenti #misteri de “La Gorgone di #Milano” vanno in #ristampa #noir

Segnaliamo la ristampa di “La Gorgone di Milano”, noir realizzato a quattro mani dallo scrittore milanese Ippolito Edmondo Ferrario e dallo speleologo veronese di adozione meneghina Gianluca Padovan. Il libro, che era sbarcato in libreria solo lo scorso marzo, è ambientato nei misteriosi luoghi della Milano sotterranea.

L’ottimo riscontro in termini di acquisto e di gradimento da parte dei lettori si deve indubbiamente alla particolarità dell’opera; molto apprezzata, certo, per l’appassionante vicenda investigativa narrata, ma anche per l’ambientazione nei misteriosi luoghi di una Milano sotterranea reale, che gli autori stessi conoscono come le proprie tasche[1] e che hanno saputo, quindi, riprodurre con perizia e accuratezza, destando nel pubblico una notevole curiosità.

“La Gorgone di Milano” racconta le vicende di Silvio Furlan, bibliotecario e speleologo esperto di speleologia in cavità artificiali, classe 1963, con un matrimonio archiviato alle spalle e figli ormai adulti. A lui si rivolge Mons. Luigi Servidati, parroco della basilica di S.Eustorgio, per affidargli lo studio di alcuni luoghi al di sotto del complesso religioso, come svariati anni prima aveva fatto il suo predecessore Mons. Egisto Pozzoni, che, però, aveva autorizzato Furlan ad esplorarne soltanto una determinata parte, impedendogli anche di smurare un misterioso cunicolo. Fra corridoi e gallerie ormai dimenticati, angusti passaggi e cripte, lo speleologo milanese si troverà ben presto a dover far luce su una serie di efferati omicidi e fitti misteri che affondano le proprie radici nella millenaria storia del quartiere Ticinese. Furlan arriverà, così, a scoprire il mistero della Gorgone di Milano, dal leggendario mostro mitologico con serpenti al posto dei capelli, in grado di trasformare in pietra chiunque lo guardi negli occhi.

“La Gorgone di Milano”, Fratelli Frilli Editori, è in vendita al prezzo di € 14.90.

[1] Si vedano, a riguardo, gli altri libri della coppia: “Alla scoperta di Milano sotterranea”, Ippolito Edmondo Ferrario e Gianluca Padovan, Newton Compton Editori, edd.. 2018, 2015, 2013; “Milano Esoterica”, Ippolito Edmondo Ferrario e Gianluca Padovan, Newton Compton Editori, 2015.

Riferimenti  www.ippolitoedmondoferrario.it  .  www.milanounderground.it

Annunci

Posted in cultura, free, libri | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

libri gialli “La Gorgone di Milano”: un’ indagine nel sottosuolo di Milano fra omicidi e antichi misteri

Posted by Freemilano su 18 marzo 2019

#libri #gialli “La Gorgone di Milano”: un’ #indagine nel #sottosuolo di #Milano fra #omicidi e #antichi #misteri

“La Gorgone di Milano”: un’indagine nel sottosuolo di Milano fra omicidi e antichi misteri 

la gorgone di milano

“La Gorgone di Milano”, un nuovo, coinvolgente giallo firmato Ippolito Edmondo Ferrario e Gianluca Padovan, sbarca in libreria, edito da Fratelli Frilli Editori.

Questa volta, la proficua collaborazione fra lo scrittore milanese e lo speleologo di adozione meneghina ha portato alla realizzazione del primo avvincente noir scritto a quattro mani dalla coppia e ambientato nei misteriosi luoghi sotterranei della città della Madonnina.

Silvio Furlan, classe ‘63, è un single incallito con un matrimonio archiviato e figli ormai adulti. Speleologo e bibliotecario, da decenni esplora il sottosuolo di Milano, tanto da essere considerato un esperto della speleologia in cavità artificiali. A lui si rivolge Mons. Luigi Servidati, parroco della basilica di S.Eustorgio, per affidargli l’incarico di studiare alcuni luoghi al di sotto dell’edificio religioso. Già svariati anni prima, il suo predecessore Mons. Egisto Pozzoni aveva interpellato Furlan per la stessa ragione, autorizzandolo ad esplorare solo una determinata area dei sotterranei e impedendogli di smurare un misterioso cunicolo. Addentrandosi in corridoi e gallerie ormai dimenticati, calandosi in stretti pozzi e cripte, lo speleologo milanese si troverà ben presto a dover far luce su una serie di efferati omicidi e fitti misteri che affondano le proprie radici nella millenaria storia del quartiere Ticinese. Furlan scoprirà, così, il mistero della Gorgone di Milano, dal leggendario mostro della mitologia greca con serpenti al posto dei capelli e la capacità di trasformare in pietra chiunque lo guardi negli occhi.

In “La Gorgone di Milano” emerge una profonda conoscenza del capoluogo lombardo e del suo sottosuolo, ampiamente esplorato dagli stessi autori e da loro descritto anche in altri libri[1]. L’alone di segretezza che da sempre caratterizza i siti ipogei si lega, in quest’opera, a un’appassionante vicenda investigativa che, fra suspense ed intrighi, riesce a tenere con il fiato sospeso il lettore che si addentra nelle sue pagine come il protagonista nei cunicoli sotterranei.

“La Gorgone di Milano”, Fratelli Frilli Editori, € 14.90, è in distribuzione dal 25 marzo nelle migliori librerie d’Italia dove è prenotabile, se non disponibile, e nei principali store digitali.

Ippolito Edmondo Ferrario

Nato a Milano nel 1976, Ippolito Edmondo Ferrario è autore di numerosi saggi e romanzi pubblicati da vari editori: Ugo Mursia, Fratelli Frilli, Alberto Castelvecchi, Newton Compton. Tra le sue pubblicazioni più recenti vanno citate le edizioni 2018, 2015 e 2013 di “Alla scoperta di Milano sotterranea”, per Newton Compton Editori, realizzate assieme a Gianluca Padovan, con cui nel 2015 ha scritto, sempre per lo stesso editore, anche Milano Esoterica”. Per Fratelli Frilli Editori, inoltre, ha pubblicato recentemente “Ultimo tango a Milano” (2018), “Il demone di Brera” (2016) e “L’Antiquario di Brera” (2015)”. www.ippolitoedmondoferrario.it 

Gianluca Padovan

Nato a Verona nel 1959, Gianluca Padovan è speleologo, fondatore della S.C.A.M. (Associazione Speleologia Cavità Artificiali Milano), co-fondatore della F.N.C.A. (Federazione Nazionale Cavità Artificiali) e condirettore della Collana “Hypogean Archaeology”, facente parte della serie internazionale dei British Archeological Reports di Oxford. Nel corso della sua carriera ha promosso la nuova disciplina per lo studio e la documentazione delle opere ipogee e ha scritto libri a carattere sia scientifico che divulgativo, pubblicati con Diakronia, Excalibur, Mursia e Newton Compton. www.milanounderground.it

Fratelli Frilli Editori  Tel. 010. 3071280   frillieditori.com 

 

Posted in cultura, free, libri | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

 
Modeemodi Press

Blog Redazione di Mode&Modi a cura di Laura Cusari

Fifty shades of Reds

IF YOU LIKE IT, WEAR IT!

MilanoPressit

Arte Cultura Food Beverage Fashion Design Moda Bellezza Salute Benessere Spettacoli Cinema Musica Notizie Teatro

MilanoNews.biz

Testata online di notizie utili per milanesi e non

Bakeka Annunci Gratis

cerco,offro,regalo,immobiliari

Nero Piuma

Blog di una scrittrice

Fashioncloudette's Blog di Claudia de Matthaeis

Live your life with style.......!!!

Meet The Artists - Art Box

Impara l'arte e non metterla da parte. Anto.

viviennelanuit

Non si sale mica nella vita, si scende. Lei non poteva più. Lei non poteva più scendere fin dove ero io… C'era troppa notte per lei intorno a me.“

Cucina, Divertiti e Assaggia

la cucina di famiglia fatta col cuore

ROMY_MC

All Style by Romina Cartelli

La Vita Attraverso Cinema e Arte

La vita attraverso il cinema

versicolando

anonimo nottambulo pervado

Marcela YZ

Il mio mondo

«ma Milan l'è on gran Milan»

«Non è vero che sono brutta. Non è vero che sopra di me c'è sempre la nebbia. Non è vero che sono fredda e penso solo ai soldi. [..] Per chi mi avete preso? Io sono Milano. E sono una bella signora.» ~ Un giorno a Milano

Blamod

Notizie in Anteprima - Redazione Online milanese