FreeMilano Press News Italia

Notizie in Anteprima – Redazione Online milanese

  • Accessi unici

    • 296.225 hits
  • dicembre: 2018
    L M M G V S D
    « Nov    
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31  
  • soundcloud

  • #Free #risorse #internet per #guadagnare

    Nuovo sito per guadagnare con le ricerche di mercato: marketagent
    Le mie nuove web radio
  • Archivio storico

  • Blog che seguo

Archive for the ‘teatro’ Category

Spettacoli CON TUTTO IL CUORE di e con Vincenzo Salemme al Teatro Manzoni dall’11 dicembre

Posted by Freemilano su 10 dicembre 2018

#Spettacoli CON TUTTO IL CUORE di e con #VincenzoSalemme al #Teatro #Manzoni dall’ 11 dicembre 2018 al 1 gennaio 2019

1211 teatro manzoni salemme

Dall’11 dicembre 2018 al 1 gennaio 2019

Diana Or.I.S. e Chi è di scena

presentano

CON TUTTO IL CUORE

una commedia scritta, diretta e interpretata da

VINCENZO SALEMME

con in o. a.

DOMENICO ARIA, VINCENZO BORRINO, ANTONELLA CIOLI

SERGIO D’AURIA, TERESA DEL VECCHIO, ANTONIO GUERRIERO

GIOVANNI RIBO’, MIREA FLAVIA STELLATO

Scene Gilda Cerullo e Renato Lori

Costumi Francesca Romana Scudiero

Luci Umile Vainieri

Dopo lo straordinario successo riscosso durante le ultime due stagioni teatrali, battendo ogni record d’incasso, Vincenzo Salemme torna con una sua nuova divertentissima commedia: “Con tutto il cuore”.

NOTE DI VINCENZO SALEMME:

Il mio nuovo spettacolo sarà ancora una commedia. Nel senso più scolastico della parola. Perché anche stavolta, come nella mia precedente “Una festa esagerata”, vorrei che il pubblico si divertisse molto. E perché anche stavolta al centro della vicenda c’è un piccolo uomo, il mite insegnante di lettere antiche Ottavio Camaldoli, che subisce un trapianto di cuore, ma non sa che il cuore gli è stato dato in dono, è quello di un feroce delinquente, Pasquale Mangiacarne, morto ucciso, il quale prima di morire ha sussurrato alla mamma, feroce quanto lui, le ultime volontà: che il proprio cuore possa continuare a pulsare anche dopo la sua morte, affinché colui che lo riceverà in dono (Ottavio appunto), possa vendicarlo.

Il povero Ottavio però, pur avendo effettivamente cambiato il cuore, non ha modificato il suo carattere. E non ha nessuna intenzione di trasformarsi in assassino. Lui che già subisce le angherie di una ex moglie e del suo nuovo compagno, lui che è troppo remissivo con la figlia ventenne che vive in casa con lui. Lui che si fa abbindolare da un finto infermiere e da una finta governante indiana, lui che ha paura persino del gangster nano tutto chiacchiere e minacce da sbruffone, lui che rispetta ed ha sempre rispettato la legge, questo uomo dal temperamento quasi vile, dovrà sottostare alla

prepotenza della Signora Carmela (mamma di Mangiacarne) e sarà costretto col passare dei giorni a diventare un duro. Un cinico. Un uomo capace di rendere il proprio cuore chiuso come la pietra.

Forse tutto questo per dimostrare che in ognuno di noi ci sono tutte le sfumature e tutti i colori dell’animo umano. E che è sempre l’occasione che ci costringe a fare delle scelte. E in quelle scelte si capisce davvero qual è la nostra natura più profonda.

Per San Silvestro sono previste 2 recite, alle ore 17,30 e alle ore 21,30. Al termine della recita delle 21,30, allo scoccare della mezzanotte, si brinderà al nuovo anno con spumante, panettone e un buffet di dolci insieme a Vincenzo Salemme e alla sua Compagnia.

Inoltre in occasione della recita delle ore 21,30 sarà possibile cenare nel foyer del Teatro a partire dalle ore 20,30, info su prenotazione, prezzo e menù sul sito del Teatro www.teatromanzoni.it.

ORARI: feriali ore 20,45 – domenica ore 15,30

26 dicembre ore 17,00 – San Silvestro ore 17,30 e 21,30 – 1 gennaio ore 18,00

riposo 24 e 25 dicembre

BIGLIETTI:
da martedì a venerdì Poltronissima Prestige € 35,00 – Poltronissima € 32,00 – Poltrona € 23,00

Poltronissima under 26 € 15,50

sabato, domenica, festivi Poltronissima Prestige € 39,00 – Poltronissima € 35,00 – Poltrona € 25,00

Poltronissima under 26 € 17,50

31 dicembre ore 17,30: Prestige € 55,00 – Poltronissima € 40,00 – Poltrona € 30,00

31 dicembre ore 21,30: Prestige € 110,00 – Poltronissima € 77,00 – Poltrona € 55,00

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Posted in milano, spettacoli, teatro | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

A Teatro “Belle Ripiene” una gustosa commedia dimagrante

Posted by Freemilano su 16 novembre 2018

A #Teatro #BelleRipiene una gustosa #commedia dimagrante – replica nel milanese 11-dic al Cristallo www.cristallo.net  belleripiene.ilsistina.it  FB: @BELLEripiene

IL SISTINA

presenta

BELLE RIPIENE
una gustosa commedia dimagrante 

con Rossella Brescia, Tosca D’Aquino, Roberta Lanfranchi e Samuela Sardo

di Giulia Ricciardi

regia di Massimo Romeo Piparo

Un esilarante spaccato di vita femminile dove protagonisti del racconto sono questa volta – guarda un po’! – il cibo e gli uomini: le donne amano mangiare ma poi si costringono a infernali diete dimagranti…ci sarà un elemento in comune tra il loro rapporto col cibo e quello con gli uomini…?

Questa gustosa commedia dimagrante è ambientata nel regno delle donne ovvero dentro una cucina tra pentole e fornelli.
La particolarità è che in questo caso i fornelli e la cucina sono veri. Leggi il seguito di questo post »

Posted in spettacoli, teatro | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

#TeatroCarcano #Milano: da giovedì 15 novembre ALLA MIA ETA’ MI NASCONDO ANCORA PER FUMARE

Posted by Freemilano su 14 novembre 2018

#TeatroCarcano #Milano: da giovedì 15 novembre ALLA MIA ETA’ MI NASCONDO ANCORA PER FUMARE – Regia Serena Sinigaglia

www.teatrocarcano.com

Al Teatro Carcano

da giovedì 15 a domenica 25 novembre 2018

ALLA MIA ETÀ MI NASCONDO ANCORA PER FUMARE

di Rayhana

con (in o.a.) Matilde Facheris, Carla Manzon, Annagaia Marchioro,

Giorgia Senesi, Irene Serini, Marcela Serli, Chiara Stoppa, Sandra Zoccolan

Regia Serena Sinigaglia

Produzione ATIR Teatro Ringhiera|Theater tri-bühne Stuttgart

Scritta da Rayhana, scrittrice algerina sotto pseudonimo per motivi di sicurezza, è una storia al femminile vera, semplice, piena di vita e contraddizioni. Un gruppo di donne è costretto a barricarsi in un hammam per sfuggire all’ira dei parenti contro una di loro, rea di aspettare un bambino. Serena Sinigaglia dirige otto straordinarie attrici in questo lavoro che affronta temi attuali e drammatici, ma con un tocco di ironia e autoironia.

Leggi il seguito di questo post »

Posted in spettacoli, teatro | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

#Teatro VINCENT VAN GOGH con #AlessandroPreziosi al #TeatroManzoni dal 15 novembre al 2 dicembre 2018

Posted by Freemilano su 14 novembre 2018

#Teatro VINCENT VAN GOGH con #AlessandroPreziosi al #TeatroManzoni dal 15 novembre al 2 dicembre 2018

LA PROSA

Dal 15 novembre al 2 dicembre 2018

vincent van gogh alessandropreziosi teatromanzoni

Khora.Teatro e TSA Teatro Stabile d’Abruzzo

presentano

ALESSANDRO PREZIOSI

VINCENT VAN GOGH
L’odore assordante del bianco

di Stefano Massini

con Francesco Biscione
e conMassimo Nicolini, Roberto Manzi

Alessio Genchi, Vincenzo Zampa

scene e costumi Marta Crisolini Malatesta

disegno luci Valerio Tiberi e Andrea Burgaretta

musiche Giacomo Vezzani

supervisione artistica Alessandro Preziosi

regia Alessandro Maggi

Il Teatro Manzoni
Via Manzoni 42 – 20121 Milano
Tel. 02 7636901
Fax 02 76005471
Leggi il seguito di questo post »

Posted in spettacoli, teatro | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Teatro: 22 novembre il mentalista Francesco Tesei al Teatro Delfino di Milano

Posted by Freemilano su 13 novembre 2018

#Teatro 22 novembre il #mentalista #FrancescoTesei al @TeatroDelfino di #Milano www.teatrodelfino.it

image10

Giovedì 22 novembre debutta al Teatro Delfino di Milano “Mind Juggler” lo spettacolo del famoso mentalista Francesco Tesei.

image11

link del promo spettacolo su Youtube

 

ARRIVA AL TEATRO DELFINO DI MILANO

Il più importante mentalista d’Italia

FRANCESCO TESEI

in

MIND JUGGLER

Dal 22 al 25 novembre 2018

Arriva il 22 novembre al Teatro Delfino di Milano, il mentalista più importante d’Italia, Francesco Tesei, con il suo spettacolo Mind Juggler, un viaggio affascinante in cui conduce i suoi spettatori dentro al labirinto di specchi della mente, dove ogni pensiero è riflesso e conseguenza di un pensiero precedente.

Secondo Milton Erickson «ognuno di noi è molto di più di ciò che pensa di essere, e sa molto di più di ciò che pensa di sapere». Partendo da questa semplice affermazione, che suggerisce l’idea che la mente umana abbia risorse e potenzialità straordinarie, Francesco Tesei trasforma le più moderne ed efficaci tecniche di comunicazione subliminale, di mentalismo e di illusionismo psicologico, e attraverso di esse invita ad attingere dalle risorse “magiche” dell’inconscio, e ad esplorare insieme a lui mondi affascinanti, misteriosi e in continua evoluzione: i mondi della mente e della comunicazione.

Nel suo spettacolo il pubblico non è semplice spettatore, ma diventa il vero protagonista, giocando insieme a Tesei con i cinque sensi, con il pensiero, con la percezione, l’immaginazione e la comunicazione. Francesco Tesei, come un “Giocoliere della mente” (da cui il titolo dello show Mind Juggler), compie “evoluzioni ed acrobazie” con ciò che comunemente riteniamo una delle cose più intime e personali, i nostri pensieri, per poi confondere sensi e percezioni, sfiorando in maniera provocatoria temi eterni e comuni ad ogni uomo: “Cosa so di me stesso? Quanto sono libero? Cosa mi lega agli altri? Che cos’è la realtà?”.

Musicista, artista, illusionista, regista e grafico, Francesco Tesei dopo le prime esperienze di illusionismo di stampo classico, nel 2005 esplora forme più “intime” di spettacolo approfondendo i suoi studi di “psicologia applicata all’enterteinment”. Nel 2013 entra nel cast di SKY con un progetto interamente dedicato alla sua figura e al mentalismo contemporaneo “Il Mentalista”. Contemporaneamente scrive il libro “Il Potere è nella Mente” e inizia la tournée del suo spettacolo Mind Juggler che ha venduto, fino a oggi, oltre 120.000 biglietti.

MIND JUGGLER

Di e con: Francesco Tesei

Produzione: Marangoni Spettacolo

Teatro Delfino www.teatrodelfino.it

Maps: Piazza Carnelli – Milano

Da giovedì 22 a domenica 25 novembre 2018

Orari: giovedì, venerdì, sabato ore 21.00; domenica ore 16.00

Biglietti

Intero: 25,00€ | Ridotto: 18,00€

Ridotti: over 65/under 25/studenti con badge

Info e prenotazioni: +39 02 87281266 / +39 3335730340

Posted in spettacoli, teatro | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

#Spettacoli #Teatro #Menotti #Milano “TUTTA CASA LETTO E CHIESA” 13-18 novembre

Posted by Freemilano su 6 novembre 2018

#Spettacoli #Teatro #Menotti #Milano “TUTTA CASA LETTO E CHIESA” 13-18 novembre teatromenotti.org

Segnaliamo lo spettacolo “TUTTA CASA LETTO E CHIESA” di Dario Fo e Franca Rame con Valentina Lodovini, al Teatro Menotti dal 13 al 18 Novembre.

In scena Valentina Lodovini interpreta quattro diversi personaggi femminili: una casalinga che all’interno della famiglia ha tutto, al di fuori della considerazione; una donna subalterna all’uomo nell’atto sessuale; un’operaia sfruttata tre volte, in fabbrica, in casa e in camera da letto; e un’Alice nel paese senza meraviglie, protagonista del disincantato atto finale.

Leggi il seguito di questo post »

Posted in spettacoli, teatro | Leave a Comment »

#Spettacoli Ritorna “LE BAL” al #TeatroMenotti di #Milano #LeBal

Posted by Freemilano su 26 ottobre 2018

#Spettacoli Ritorna “LE BAL” al #TeatroMenotti di #Milano #LeBal

 

“Le Bal”, un gradito ritorno, uno spettacolo elegante, poetico e divertente.
Un racconto senza parole, affidato alla musica e agli attori, alla forza comunicativa delle azioni, dei gesti e dei suoni che accompagnano i molti cambi di costume che raccontano il susseguirsi dei decenni.

image30 image31

Uno spettacolo mitico, “fuori dal comune, trascinante, irriverente, divertente e commovente”. 16 attori/ballerini per raccontare la storia e le storie dell’Italia che cambia, dalla Seconda Guerra Mondiale al crollo delle Torri Gemelle, attraverso la musica, il ballo, le infinite contraddizioni, la miseria e la nobiltà.

23 ottobre|4 novembre

TIEFFE TEATRO MILANO

OTI – OFFICINE DEL TEATRO ITALIANO

Presentano

LE BAL

“L’Italia balla dal 1940 al 2001”

da LE BAL, una creazione del Théâtre du Campagnol da un’idea Jean-Claude Penchenat

regia di GIANCARLO FARES

con

Giancarlo Fares, Sara Valerio

Riccardo Averaimo, Alberta Cipriani, Manuel D’Amario, Vittoria Galli, Alessandro Greco, Lorenzo Grilli, Alice Iacono, Davide Mattei, Matteo Milani, Pierfrancesco Perrucci, Maya Quattrini, Lucina Scarpolini, Patrizia Scilla, Viviana Simone.
Progetto realizzato in collaborazione VIOLA PRODUZIONI S.R.L.

coreografie ILARIA AMALDI

scenografia MARCO LAURIA

costumi FRANCESCA GROSSI

light designer ANNA MARIA BALDINI

sound designer GIOVANNI GRASSO

Un fortunato format francese di Penchenat con il quale si racconta la storia del nostro paese dall’inizio della seconda guerra mondiale al crollo delle torri gemelle. Due momenti drammatici che segnano l’inizio e la fine di un lungo periodo, narrato abilmente attraverso le più belle canzoni italiane che hanno caratterizzato la vita e il costume della società.

La pista di una sala da ballo si presenta pronta ad accogliere le coppie che di qui a poco inizieranno a ballare.

La musica si fa drammaturgia e permette alle azioni di esplodere e raccontare la storia del nostro paese che si dipana dagli anni quaranta, passando per la seconda guerra mondiale, la liberazione, il boom economico, le lotte di classe, la corruzione, la gioia della vittoria dei mondiali che unisce tutti indistintamente, il degrado, la paura dell’undici settembre e la riconquista dei valori, dell’amore che dona speranza narrando i cambiamenti della vita quotidiana, la migrazione verso il nord, l’abbigliamento, il modo d’esprimere le proprie emozioni.

Un racconto senza parole, affidato alla musica e agli attori, alla forza comunicativa delle azioni, dei gesti e dei suoni che accompagnano i molti cambi di costume che raccontano il susseguirsi dei decenni, i mutamenti dei colori e lo scoprirsi del corpo. Sulle note di canzoni italiane che appartengono alla memoria comune, dal Trio Lescano a Fred Bongusto, da Modugno a Mina, Renato Zero, Enrico Ruggeri, Battiato, Celentano e la Vanoni, solo per citarne alcuni, si racconta l’Italia che balla dal 1940 al 2001.

Uno spettacolo elegante, poetico, divertente.

Lo spettacolo originale, nasce dalla mente di Jean-Claud Penchenat, presente come attore anche nella trasposizione cinematografica Ballando Ballando diretta da Ettore Scola.

PREZZI

– intero – 30.00 € + 2.00 € prevendita

– ridotto over 65/under 14 – 15.00 € + 1.50 € prevendita

ABBONAMENTI

– A partire da 45 €

TEATRO MENOTTI

Via Ciro Menotti 11, Milano – tel. 02 36592544 – biglietteria

ORARI BIGLIETTERIA

Dal lunedì al sabato dalle ore 15.00 alle ore 19.00

domenica ore 14.30 | 16.30 solo nei giorni di spettacolo

Acquisti online

con carta di credito su www.teatromenotti.org

ORARI SPETTACOLI

martedì, giovedì e venerdì ore 20.30

mercoledì e sabato ore 19.30 (eccetto le prime ore 20.30)

domenica ore 16.30, lunedì riposo

teatromenotti.org

Posted in spettacoli, teatro | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Spettacoli Teatro I PAGLIACCI di Leoncavallo all’ EcoTeatro di Milano

Posted by Freemilano su 11 ottobre 2018

#Spettacoli #Teatro I #PAGLIACCI di #Leoncavallo all’ #EcoTeatro di #Milano www.ecoteatro.it

Ecoteatro Milano Manifesto  logo

ECOTEATRO
La nuova stagione dell’EcoTeatro prende il via con un grande evento: la celebre opera lirica I Pagliacci in un allestimento completo di coro, orchestra, regia, scene e costumi.

DOMENICA 14 OTTOBRE alle ore 16

Vesti la giubba e la faccia infarina… ridi Pagliaccio sul tuo amor infranto ! La celebre aria in cui si sono cimentati le più grandi voci tenorili, da Caruso a Pavarotti.

Tratta da una storia vera, l’opera I Pagliacci di Ruggero Leoncavallo è uno dei capolavori del teatro lirico internazionale. Il dramma dell’attore Canio costretto a vestire i panni di un clown e a recitare insieme alla moglie la parte di un marito tradito dopo aver scoperto che la consorte lo tradisce nella vita reale. Un crescendo di passione dove finzione e realtà si alternano in un gioco delle parti

L’opera viene preceduta da un concerto di arie d’opera e orchestra inerpretate da giovani cantanti.

Un appuntamento di arte ed emozione ad un prezzo incredibile grazie allo speciale codice sconto riservato agi iscritti alla newsletter: 18 euro la poltrona di platea invece di 35 e 15 euro la galleria invece di 25…. come si fa a resistere ?

Potete acquistare con lo sconto direttamente on line inserendo il codice durante l’acquisto oppure dicendo il numero direttamente alla biglietteria:

Il codice sconto è 29901

Di seguito il link per scegliere i posti e acquistarli on line

https://toptix1.mioticket.it/EcoTeatro/it-CH/events/i%20pagliacci/2018-10-14_16.00/ecoteatro

Se amate la natura NON stampate i biglietti acqsuitati on line ma mostrate il tagliando sullo schermo del vostro cellulare. Ha lo stesso valore e in questo modo si evita di specare carta.

ECOTEATRO
ex Teatro di Milano – Cinema OrioneDirezione teatrale: Marco DaverioVia Fezzan 11 – 20146 Milano Info/prenotazioni da giovedì a sabato dalle ore 15 alle 19 Tel 370 1424292
ECOTEATRO
La sala ex Cinema Orione – Teatro di Milano riapre i battenti e diventa EcoTeatro, il primo teatro milanese gestito con modalità ecosostenibili. Una scelta responsabile per rispettare l’ambiente e migliorare la qualità della vita. Prosa, lirica, musical, cabaret, concerti… visita il sito web e scopri i prossimi spettacoli e il nuovo progetto artistico ambientale.
Vai al Sito Web dell’ ECOTEATRO

Posted in spettacoli, teatro | Leave a Comment »

#Milano #spettacoli #teatrooutoff il #terremoto in #Cile

Posted by Freemilano su 10 ottobre 2018

#Milano #spettacoli #teatrooutoff il #terremoto in #Cile dal 9/10/2018 al 14/10/2018


TEATRO OUT OFF IN COLLABORAZIONE CON MICHELE SUOZZO

IL TERREMOTO IN CILE – DAS ERDBEBEN IN CHILI

Data (e) dal 9/10/2018 al 14/10/2018
Ora inizio spettacolo martedì, mercoledì e venerdì ore 20.45,
giovedì e sabato ore 19.30, domenica ore 16.00
Luogo Teatro Out Off

via Mac Mahon, 16 20155 Milano

di Heirich von Kleist
Ideazione e regia: Michele Suozzo
traduzione, adattamento teatrale, voce narrante in scena: Patrizia Zappa Mulas
musiche originali e canzoni composte ed eseguite dal vivo da:
Fabio Lorenzi (direzione, chitarre e viola da gamba)
Areta Gambaro (performance, canto e flauti dolci)
Emanuele Bertolini (live electronic, basso elettrico)
su testi di: Areta Gambero
scene e costumi: Annalisa Di Piero

Solo nei momenti più atroci, in cui crolla ogni bene terreno e la natura stessa
minaccia di essere distrutta, lo spirito umano sembra sbocciare come uno splendido fiore

A prima vista questo racconto di Kleist del 1806 sembra il soggetto di un melodramma romantico. L’amore tra due giovani contrastato dalle famiglie, un malinteso delle identità, uno scambio di bambini ma soprattutto il carattere straordinario degli avvenimenti e il loro esito straziante sembrano usciti da un libretto d’opera ottocentesco. Ma nelle pieghe della trama emerge via via una visione dell’uomo e del mondo completamente estranea all’orizzonte ideologico di quel tempo e, per diverse ragioni, molto vicina al nostro.

Intanto Kleist sceglie il terremoto a Santiago del 1647, colloca cioè la vicenda in una colonia sudamericana della Spagna, tanto lontana da non essere militarmente coinvolta nella guerra per la riconquista cattolica dell’Europa che dura da trent’ani, ma abbastanza “spagnola” da giustificare le furiose manifestazioni di integralismo che squarciano il racconto e sarebbero incomprensibile in un altro momento storico ma somigliano stranamente a quelle degli integralismi religiosi e ideologici che agitano il Duemila.

Ma a rendere Il terremoto in Cile un racconto che ci riguarda intensamente sono soprattutto le intuizioni sulla complessità della mente umana e le sue contraddizioni: l’ambivalenza del desiderio che scardina e confonde l’ordine sociale e morale (due giovani reietti che trovano all’improvviso affetto e accoglienza), e le dinamiche distruttive della famiglia (tre padri che uccidono o lasciano morire i loro figli). Così, come un nervo teso tra la grande Storia e la dimensione psichica dei personaggi, il racconto è pervaso da un’atmosfera apocalittica collettiva che aspira furiosamente alla salvezza e ci è sempre più familiare: è l’irruzione dell’irrazionale nella società umana, il fanatismo che promuove la morte e l’apparizione improvvisa della solidarietà. L’intera vicenda ha l’andamento incongruente e desiderante di un sogno che diventa incubo, quella sensazione di irrealtà in cui siamo ormai abituati a convivere.

Da queste riflessioni è nata l’idea di comporre lo spettacolo attraverso un intreccio ininterrotto di piani: una voce narrante, che filtra con i gesti e le parole il testo di Kleist, e una voce del canto e delle azioni performative musicali per creare così un’ambientazione sonora che realizzi il carattere duplice dei personaggi e renda concreti i livelli più eterei, dall’onirico all’irrazionale, traducendoli in scena con atmosfere elettroacustiche fatte di bisbigli, ritmi e suoni minimalisti e ipnotici: e figurare così il persistente attraversamento del confine tra realtà e sogno. https://www.teatrooutoff.it/

Posted in spettacoli, teatro | Leave a Comment »

#Milano #Spettacoli #TeatroSanBabila 20-25 marzo “Minchia signor tenente” regia Nicola Pistoia

Posted by Freemilano su 18 marzo 2018

#Milano #Spettacoli #TeatroSanBabila dal 20 marzo Minchia signor tenente regia Nicola Pistoia

TEATRO SAN BABILA

Prima il 20 marzo ore 20.30

Teatro San Babila e Fama Fantasma srl

Antonio Grosso

MINCHIA SIGNOR TENENTE

di Antonio Grosso

MINCHIA SIGNOR TENENTE

regia Nicola Pistoia

scene Fabiana Di Marco

costumi Maria Marinaro

luci Gigi Ascione

dal 20 al 25 marzo

La Bilancia presenta

Antonio Grosso

MINCHIA SIGNOR TENENTE

di Antonio Grosso

con

Gaspare Di Stefano, Alessandra Falanga, Francesco Nannarelli, Antonello Pascale, Francesco Stella, Ariele Vincenti

e con Natale Russo

scene Fabiana Di Marco costumi Maria Marinaro luci Gigi Ascione

regia Nicola Pistoia

minchia signor tenente bassa

Sicilia 1992, in un piccolo paesino dell’isola c’è una caserma dei carabinieri, posta sul cucuzzolo di una montagna.

I nostri militari, ognuno proveniente da una diversa regione italiana, affrontano la quotidianità del paesino, dove la cosa che turba di più la gente del posto è il ladro di galline: una volpe!

Tra sfottò e paradossi, un matto che denuncia continuamente cose impossibili e situazioni personali (uno dei militari è fidanzato con una ragazza del posto, e la legge lo vieta!), i ragazzi si sentono parte di una famiglia, un’unica famiglia.

L’arrivo di un tenente destabilizzerà l’unione dei 5 carabinieri.

Cinque carabinieri, un tenente e la mafia che li circonda… questa potrebbe sembrare la classica storia del cattivo e dei buoni in cui il bene vince sempre… invece no…
Lo spettacolo rappresenta quell’Italia che tante volte ci ha fatto soffrire, ridere, piangere e sperare. E’ l’incontro fra l’Italia che c’è e l’Italia che avremmo voluto avere. L’Italia del lotto e l’Italia del complotto…

SPETTACOLI AVRANNO LUOGO PRESSO IL TEATRO

PROSA martedì – giovedì – venerdì – sabato ore 20.30

mercoledì – sabato – domenica ore 15.30

BIGLIETTI da euro 18 a euro 25

ORARI BIGLIETTERIA

La biglietteria è aperta da martedì a sabato dalle ore 10 alle ore 17

Nelle serate in cui c’è spettacolo la biglietteria è aperta dalle ore 19.30

Domenica (solo nei giorni di spettacolo) dalle ore 14.30 alle ore 17

TEATRO SAN BABILA

Corso Venezia, 2/A – 20121 Milano -Tel. 02 798010

info www.teatrosanbabilamilano.it

PARCHEGGIO CONVENZIONATO PIAZZA MEDA

BEST IN PARKING Piazza Meda, 2/A – 20121 Milano

Tariffa forfait di € 5,00 nella fascia serale dalle 18.30 alle 01.00,

fascia pomeridiana dalle 14.30 alle 19.30

TEATRO SAN BABILA Corso Venezia, 2/A – 20121 Milano

PARCHEGGIO CONVENZIONATO

BEST IN PARKING

PIAZZA MEDA, 2/A – 20121 Milano

Tariffa forfait di € 5,00 nella fascia serale dalle ore 18.30 alle 01

Fascia pomeridiana dalle 14.30 alle 18.30

Corso Venezia, 2/A – 20121 Milano

Uffici 02 76341384 – Biglietteria 02 798010

www.teatrosanbabilamilano.it

Posted in free, spettacoli, teatro | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

 
Modeemodi Press

Blog Redazione di Mode&Modi a cura di Laura Cusari

Fifty shades of Reds

IF YOU LIKE IT, WEAR IT!

MilanoPressit

Arte Cultura Food Beverage Fashion Design Moda Bellezza Salute Benessere Spettacoli Cinema Musica Notizie Teatro

MilanoNews.biz

Testata online di notizie utili per milanesi e non

Bakeka Annunci Gratis

cerco,offro,regalo,immobiliari

Nero Piuma

Blog di una scrittrice

Fashioncloudette's Blog di Claudia de Matthaeis

Live your life with style.......!!!

Meet The Artists - Art Box

Impara l'arte e non metterla da parte. Anto.

viviennelanuit

Thrill, Sex and Netiquette

Cucina, Divertiti e Assaggia

la cucina di famiglia fatta col cuore

ROMY_MC

All Style by Romina Cartelli

La vita attraverso il cinema

La vita attraverso il cinema

versicolando

anonimo nottambulo pervado

Marcela YZ

Il mio mondo

«ma Milan l'è on gran Milan»

«Non è vero che sono brutta. Non è vero che sopra di me c'è sempre la nebbia. Non è vero che sono fredda e penso solo ai soldi. [..] Per chi mi avete preso? Io sono Milano. E sono una bella signora.» ~ Un giorno a Milano

Blamod

Notizie in Anteprima - Redazione Online milanese