FreeMilano Press News Italia

Informazione libera no-profit a Milano – Redazione Online di Enrico Rasero

  • Accessi unici

    • 386.072 hits
  • maggio: 2021
    L M M G V S D
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31  
  • soundcloud

  • #Social #Free #risorse #internet #radio

    fb_ico tw_ico ig_ico
    Le mie nuove
    Web Radio
  • Archivio storico

  • Blog che seguo

  • Traduci

ADV

Posted by Freemilano su 30 marzo 2011

Teatro Manzoni Milanoimage16image 8Teatro-Nuovo-Milano-logolaVerdi-logo
morellatoYamamay e CR7: una nuova realtà | Confimprese Carpisa

Home

Apri Conto Corrente Arancio in 5 min, ci sono 50 euro in regalo per te

Spazio Pubblicitario disponibile   -_- Ci è giunta notizia di persone che si presentano come FreeMilano senza averne diritto: le persone autorizzate sono quelle indicate sul sito (INFO page) o delegate dagli stessi via mail / telefono o provviste di biglietto da visita in originale

Posted in acquisti, arte, bellezza, benessere, business, cinema, comunicare, cose utili, cucina, design, enogastronomia, eventi, fiere, gioielli, hitech, luxury, made in italy, milano, musical, personaggi, ristoranti, solidarietà, spettacoli, sport, teatro, tecnologie, tempo libero, Turismo, Vetrine, viaggi | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Milano 12-13 maggio al Teatro No’hma “Dark Tesla” di Masque Teatro

Posted by Freemilano su 10 maggio 2021

12 e 13 maggio #Teatro #Nohma Dark Tesla di Masque Teatro
Mercoledì 12 e giovedì 13 maggio al Teatro No’hma va in scena in prima nazionale l’ultima produzione di Masque Teatro, Dark Tesla, di cui seguono le informazioni. Come sempre ingresso libero. Pubblico ammesso, un centinaio di persone con prenotazione obbligatoria. sito www.nohma.org

NO’HMA TEATRO via Andrea Orcagna 2, 20131 Milano

mercoledì 12 e giovedì 13 maggio 2021, ore 21

Dark Tesla

Masque Teatro

www.nohma.org

debutto nazionale

Lo Spazio Teatro No’hma prosegue la stagione 2020/2021 accogliendo sul suo doppio palcoscenico fisico e virtuale una prima nazionale, Dark Tesla o della poetica del fallimento, ultimo lavoro di Masque Teatro.

La grande avventura dell’inventore, fisico e ingegnere elettrico Nikola Testa (1856-1943), caratterizzata da scoperte fulminanti e sconcertanti misconoscimenti, viene raccontata dalla compagnia forlivese con attenzione agli anni bui che seguirono al fallimento dell’ultima e controversa sperimentazione: il World Wireless Transmission System.

Per questa occasione lo spazio diretto da Livia Pomodoro supera ancora una volta le barriere concettuali del teatro, accogliendo uno spettacolo visionario che combina rigore scientifico e logica della sensazione.

Sul palcoscenico di via Orcagna 2 vedremo particolari architetture sceniche, i Tesla coil, ovvero le celebri bobine di Tesla, trasformatori risonanti ad alta tensione in grado di generare scariche elettrostatiche simili ai fulmini atmosferici.

La luce degli esperimenti di potenza elettrica senza fili – replicati dal vivo in minor scala – illumina così la scena appositamente trasformata in un laboratorio/officina per un racconto che attraversa l’universo oscuro dell’annichilimento.

In questa suggestiva ambientazione prende vita la performance di Eleonora Sedioli e Lorenzo Bazzocchi, accompagnati dalle note del contrabbassista Giacomo Piermatti.

Lo spettacolo sarà aperto al pubblico (prenotazione obbligatoria e posti contingentati) e contemporaneamente visibile in streaming, senza registrazione, sul sito www.nohma.org

NO’HMA TEATRO via Andrea Orcagna 2, 20131 Milano

Dark Tesla di  Masque Teatro

regia di Lorenzo Bazzocchi

con Lorenzo Bazzocchi, Eleonora Sedioli

al contrabbasso Giacomo Piermatti

alle macchine Chiara Venturini

animazioni video e tecnica Angelo Generali

elettronica Matteo Gatti

costumi Mood indigo_Bo

produzione Masque teatro

Posted in info | Leave a Comment »

TEATRO NUOVO DI MILANO MOSTRA THE WORLD OF BANKSY

Posted by Freemilano su 10 maggio 2021

#TEATRO #NUOVO DI #MILANO ACCOGLIE LA #MOSTRA “THE WORLD OF #BANKSY – THE IMMERSIVE EXPERIENCE”

Save the date!

14 maggio – 30 giugno 2021

IL TEATRO NUOVO DI MILANO ACCOGLIE:

BANSKY “THE WORLD OF BANKSY – THE IMMERSIVE EXPERIENCE”

Da 14 Maggio al 30 giugno 2021

al TEATRO NUOVO di Milano, più di 60 lavori dell’artista inglese

in una mostra rigorosamente non autorizzata dall’artista, da sempre contrario alla mercificazione dell’arte.

Milano, 5 Maggio 2021 – All’interno del Teatro Nuovo di Milano trova spazio l’artista “sconosciuto” più famoso al mondo: BANKSY “THE WORLD OF BANKSY – THE IMMERSIVE EXPERIENCE”.

La street art negli ultimi anni è diventata una vera e propria forma di espressione, un linguaggio universale capace di arrivare al cuore, ai pensieri e all’anima di ognuno. Questa è la forza della vera arte. Questo succede con artisti come Banksy.

La mostra, in programma dal 14 maggio al 30 giugno 2021 si aprirà con un percorso espositivo di oltre 60 splendide opere d’arte di proprietà privata in versione stampata e più di 30 murales a grandezza naturale dell’artista più misterioso di tutti i tempi che ha conquistato il pubblico con ironia, denuncia, politica, intelligenza e protesta.

Banksy, artista e writer inglese, attivo dagli anni ’90, ha rapidamente creato il suo mito con il suo stile provocatorio e la sua incessante ricerca dell’invisibilità. La sua fama non è dovuta solo all’arte, ma anche alla sua identità che, nonostante il successo, continua a rimanere ignota. Nel corso degli anni, Banksy è diventato il più famoso artista di graffiti al mondo, trasformando le strade di tutto il mondo da Londra a New York, da Berlino a Timbuctù, da Gaza a Tokyo, in tele giganti.

Da allora, il suo lavoro è sempre stato al centro di controversie: criticare la società, i politici, il consumismo e persino il mondo dell’arte con forti messaggi anticapitalisti, contro la guerra e antiautoritari. Nel 2010, insieme a nomi come Obama e Lady Gaga, è stato descritto dal Times Magazine come una delle prime 100 persone influenti al mondo. Probabilmente era l’unica persona anonima ad essere presente in quella lista.

Il suo rapporto con il mercato dell’arte – oggi più che mai – è complicato. Sosterrà che esegue arte per strada per evitare gli eccessi del sistema guidati dal mercato e che il mercato dell’arte servirà sempre per ultimo gli interessi dell’artista. Sebbene abbia mostrato più o meno costantemente una posizione contro la mercificazione dell’arte, di recente i suoi lavori hanno trovato acquirenti a prezzi record in molte aste.

Dopo le edizioni di successo di Parigi, Barcellona e Praga, la mostra “THE WORLD OF BANKSY – THE IMMERSIVE EXPERIENCE”, riunirà opere di proprietà privata e riproduzioni di murales realizzate da giovani artisti anonimi di tutta Europa. Fornirà inoltre ai visitatori un’esperienza senza precedenti e coinvolgente che nel cuore del Teatro Nuovo farà rivivere l’atmosfera di strada.

Giorni di apertura:

Dal 14 maggio al 30 giugno 2021 dal mercoledì alla domenica

Orari:

  • infrasettimanale dalle 11 alle 21 con ultimo ingresso alle ore 20
  • sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 21 con ultimo ingresso alle ore 20

Tutte le informazioni sui biglietti di THE WORLD OF BANKSY – THE IMMERSIVE EXPERIENCE.

Ingresso: biglietto open (a data libera) infrasettimanale € 14,50

Sabato e domenica: biglietto open (a data libera) sabato, domenica e festivi € 16,50

[Avviso] I biglietti scaduti non potranno essere riconvertiti in loco. Per maggiori informazioni sulla procedura vi invitiamo a contattare anticipatamente il settore di riferimento inviando un’email a info[at]teatronuovo.it oppure telefonando al numero 02.794026 da lunedì a venerdì dalle ore 10.00 alle ore 18.00.

Informazioni e prenotazioni:

Infoline: 02.794026

info[at]teatronuovo.it

E’ possibile acquistare biglietti su:

www.teatronuovo.it

www.happyticket.it

Posted in info | Leave a Comment »

Spettacoli: Teatro Carcano Milano, riapertura martedì 11 maggio

Posted by Freemilano su 6 maggio 2021

#Spettacoli: #Teatro #Carcano #Milano: #riapertura martedì 11 maggio con la rassegna CI RISIAMO!

Teatro Carcano

Il Teatro Carcano di Milano riapre i battenti dall’11 al 28 maggio con CI RISIAMO!, breve rassegna di quattro spettacoli in cui troverà posto una piccola parte della programmazione 2020/21 annunciata ma mai realizzata causa pandemia.

Abbiamo ritenuto naturale e doveroso puntare, in questo nostro primo riaffacciarci al teatro in presenza, su produzioni di casa – due spettacoli più una serata dedicata alla drammaturgia italiana contemporanea – completate da un’ospitalità completamente al femminile, tutte accomunate dalla milanesità di artisti e collaboratori.

In allegato il comunicato stampa della rassegna e le foto degli spettacoli.

11 – 14 maggio, Nina’s Drag Queens, LE GATTOPARDE

18 – 21 maggio, INNAMORATI, Davide Lorenzo Palla, Irene Timpanaro, Giacomo Stallone

25 maggio, SITUAZIONE DRAMMATICA – Il copione

27 e 28 maggio, APPUNTI G, Lucia Vasini, Alessandra Faiella, Livia Grossi, Rita Pelusio

teatrocarcano.com

Questo slideshow richiede JavaScript.

  • CI RISIAMO!

Il Teatro Carcano riapre l’11 maggio con un poker di spettacoli

Impaziente di posizionare il proprio tassello in questo maggio pieno di fervore per le prossime riaperture dei teatri, il Teatro Carcano è pronto a spalancare nuovamente il portone, spacchettare le poltrone di platea e galleria e salutare con euforia e un po’ di commozione il pubblico dopo l’anno abbondante di penitenza che ha accomunato tutto il settore dello spettacolo dal vivo. Leggi il seguito di questo post »

Posted in info | Leave a Comment »

Libri: Nuovo noir di Roberta Spadotto

Posted by Freemilano su 5 maggio 2021

Nuovo libro noir di

Roberta Spadotto

Ti verrò a trovare in sogno

Ti_verro_a_trovare_in_sogno_per_web

Pagg. 220 coll. I Tascabili Noir €12,90

Isbn 9788869435256

Un segreto sepolto nella memoria per decenni può affiorare all’improvviso, in una mattina qualunque, a Milano. Fulvio che non si era vendicato da ragazzo per difendere la donna che amava solo ora, a cinquant’anni, trova la rabbia per farlo. Una rabbia cieca che prende di mira un uomo sconosciuto, Giacomo, responsabile di aver inciso nello sguardo quell’identica colpa. Uno sparo e la vita dei due uomini cambia per sempre. E così quella di altre persone a loro vicine. La pm Maddalena Fiorito che indaga su un caso apparentemente privo di movente, si imbatterà nella più difficile risoluzione delle esistenze di quattro donne, ognuna legata per vie diverse alla vittima e al carnefice. Scoprendo che esiste un sottile, e a volte fatale, legame con le persone che non conosciamo e in cui ci imbattiamo “per caso”; che ci sono amori di un’estate mai giunti a compimento che rimangono intatti per sempre e che la solidarietà femminile è in grado di riscrivere qualsiasi storia, anche le più negative, anche quelle che la sorte o la vigliaccheria umana hanno voluto interrompere.

libri-roberta-spadotto

Roberta Spadotto vive a Milano. È giornalista a tempo pieno e mamma di due figli maschi e di due gatti, maschio e femmina. Lettrice onnivora, coltiva la scrittura “come può, quando può e dove può”, come diceva Céline. Ha pubblicato due racconti: Un varco tra i sensi (nella raccolta Chiama quando vuoi. Racconti di passione e d’amore, Mondadori 1992); e A Viola, finalista del premio “Elsa Morante” e pubblicato nella raccolta Sirene. I racconti del mare (Terre di Mezzo, 2004). Ti verrò a trovare in sogno è il suo primo romanzo.

Fratelli Frilli Editori, Via Priaruggia, 33/r, 16148 Genova

 www.frillieditori.com – tel. 010.3071280 – cell 366-3131664

Posted in info | Leave a Comment »

Arte: Milano 5 maggio Vernissage Galleria Francesco Zanuso

Posted by Freemilano su 2 maggio 2021

#Arte: mercoledì 5 maggio #Vernissage #Galleria #FrancescoZanuso

Corso di Porta Vigentina 26, #Milano #Eventi #riaperture
“Vietnam Mon Amour” opere di Barbara Pellizzari

Stagione 2020/2021: “Vietnam mon amour”
Barbara Pellizzari

VIETNAM MON AMOUR

Evento FACEBOOK
MAGGIO
5
Vernissage Mercoledì 5 Maggio 2021
dalle ore 11 alle ore 20.30
Mostra aperta fino al 27 Maggio.

Aperitivo all’aperto nel grande cortile.
Mascherina e distanziamento obbligatori.

Orari galleria: dal lunedì al giovedì 15.30-19.
Venerdì mattina e altri orari solo su appuntamento:
cell. 335 6379291
Chiuso sabato e domenica.

Galleria Francesco Zanuso
Corso di Porta Vigentina 26, Milano, 20122 (Italy)
Vietnam Mon Amour

Un senso d’armonia, serenità, leggerezza, quiete.
È quello che si percepisce guardando con curiosità e poi con ammirazione l’arte preziosa di Barbara Pellizzari.
Torinese, ha iniziato studiando conservazione dei dipinti a Firenze dove ha avuto modo di restaurare capolavori del Rinascimento italiano.
Dotata di un gusto innato per la bellezza, l’ha arricchito con un eclettismo che è frutto dell’aver vissuto e abitato il mondo.
Con i suoi luminosi cromatismi, il Vietnam in particolare ha affinato la pittoricità e la manualità di Barbara consentendole di misurarsi con l’antichissima tecnica della laccatura.
Ed è quindi con le sue monocromatiche lacche vietnamite (ciascuna di esse lungamente lavorata con estrema delicatezza) che l’artista coglie la perfezione creativa amalgamando e facendo dialogare sui pannelli di masonite la resina, i pigmenti, le foglie di metallo, i gusci d’uovo, la pittura ad olio…
Entrate con lo sguardo “dentro” queste opere d’arte. Accarezzatele coi polpastrelli per scoprirne la tattilità. Sarà bello, infine, abbandonarsi alla spiritualità e alla meditazione.

Stefano Bianchi

Facebook
Website

open.php?u=ed5a3ba2890ea210f8c06aca8&id=71bd8b9780&e=13878eeea1

Posted in info | Leave a Comment »

Nuovo #Libro Commissario Boccadoro

Posted by Freemilano su 29 aprile 2021

il nuovo libro “Commissario Boccadoro” di Armando d’Amaro

libro-commissario-boccadoro

Pagg. 220 coll. I Tascabili Noir €12,90

Isbn 9788869435249

Febbraio 1941: il corpo di una prostituta viene rinvenuto, travolto da un treno, in una galleria che sbocca alla stazione Brignole. Un capomanipolo della Milizia Ferroviaria, nonostante il fatto venga archiviato come incidente, sospetta si sia trattato invece di omicidio ed esprime i suoi dubbi a Boccadoro che, vincendo la ritrosia del Questore e l’ostracismo del Centurione responsabile dello scalo, inizia a indagare. Domenica 9 le vittime saranno moltissime: una strangolata nel gabinetto di un convoglio ferroviario, centoquarantaquattro provocate dal pesante bombardamento navale inglese. Dopo aver assistito in un clima surreale – trascinato dal brigadiere Beccacini – a Genova-Juventus, il Commissario inizia una serrata caccia all’uomo e, setacciando le realtà delle “case chiuse”, si imbatte in un pervertito che appare come colpevole ideale. Ma è lui che aggredisce le donne che viaggiano sole? Mentre Boccadoro conduce caparbiamente la difficile inchiesta – fiocamente illuminata e vagamente inquietante, come uno scompartimento di notte – la sua famiglia, sfollata a Calice Ligure, conduce una vita relativamente tranquilla, sebbene i riverberi della guerra si riflettano anche sul paese nell’entroterra del Ponente: ormai l’Italia intera, sottoposta a coprifuoco e tesseramento, vive all’ombra di paura, sfiducia e violenza. Questo quarto romanzo ambientato ai tempi del fascismo – dopo Nero Dominante, Boccadoro e il cappotto rosso e Boccadoro e la calda estate – è un noir insieme torbido e avvincente dove il meccanismo del giallo si intreccia con le atmosfere di un periodo storico che ancora incombe sulla nostra nazione; a stemperare morte e degrado morale provvedono moglie, figlie suoceri di Boccadoro, ma non solo: il commissario incontrerà su un treno una delle più ammirate attrici italiane che ..

Armando dAmaroArmando d’Amaro, nato a Genova nel 1956, vive a Calice Ligure. Dopo studi classici e laurea in giurisprudenza ha praticato attività forense ed accademica, abbandonate per dedicarsi alla scrittura noir. Per Fratelli Frilli Editori ha pubblicato Delitto ai Parchi (2007), La Controbanda (2007; 2016 in Italia Noir per Repubblica-l’Espresso), La farfalla dalle ali rosse (2008), Liberaci dal male (2010, col criminologo Marco Lagazzi), Il testamento della Signora Gaetani (2014), La mesata (2016), Nero Dominante (2017), Boccadoro e il cappotto rosso (2018), Il maresciallo Corradi e l’evaso (2019), Boccadoro e la calda estate (2020) e ha curato le antologie Incantevoli stronze (2008), Donne, storie al femminile (2009), Una finestra sul noir (2017), 44 gatti in noir (2018), Tutti i sapori del noir (2019), I luoghi del noir (2020); altri racconti sono usciti in raccolte per altri editori o su riviste; il suo monologo Atlassib è rappresentato con successo a teatro; numerosi i testi scritti per artisti, tradotti anche in inglese e russo.

Posted in info | Leave a Comment »

Milano, un nuovo edificio per la “Scala” del futuro

Posted by Freemilano su 27 aprile 2021

#Milano un nuovo edificio per la #Scala del futuro #TeatroallaScala www.teatroallascala.org

Milano, 26/04/2021

Viene posata oggi la prima pietra del nuovo edificio che sorgerà in via Verdi, opera essenziale prevista come complementare al necessario ampliamento della sede storica del Teatro alla Scala già al momento dell’acquisto della palazzina stessa, avvenuto nel 1997. Sono presenti alla cerimonia Giuseppe Sala, Sindaco di Milano e Presidente della Fondazione Teatro alla Scala, Stefano Bruno Galli, Assessore all’Autonomia e Cultura Regione Lombardia, Monsignor Carlo Azzimonti, Vicario Episcopale, Dominique Meyer, Sovrintendente del Teatro alla Scala, Maria Di Freda, Direttore Generale, Marco Morelli, Direttore Tecnico e l’architetto progettista Mario Botta.

Le nuove soluzioni organizzative e produttive che potranno essere adottate con questo intervento consentiranno di migliorare lo svolgimento dell’attività artistica, grazie all’ampliamento dell’area di montaggio e smontaggio delle scene e alla realizzazione delle nuove sale prova per l’Orchestra e il Ballo, oltre a garantire gli spazi necessari al rientro in Teatro di quelle funzioni amministrative ancora ubicate in sedi esterne. Il piano economico-finanziario prevede un investimento complessivo di 17 milioni di euro.

La realizzazione del progetto architettonico è stata affidata all’Architetto Mario Botta che, insieme allo studio dell’Architetto Emilio Pizzi, si era già occupato dell’importante intervento di restauro e ristrutturazione della sede storica del Teatro e dell’area tecnica della torre scenica realizzata tra il 2001 e il 2004, al fine di garantire la coerenza stilistica della nuova palazzina con gli altri edifici del Teatro.
Il linguaggio è quello tipico dell’architetto ticinese: geometrie precise, alternanza di pieni e vuoti e cura nel rivestimento. Come per la torre scenica nel 2004, si scaverà diciotto metri al di sotto del suolo (gli ultimi metri sono sotto il livello della falda acquifera) e si arriverà all’altezza della torre stessa (circa 36 metri fuori terra). Complessivamente sono sei piani sotterranei e undici fuori terra. I piani sotterranei saranno in gran parte occupati da un unico spazio, la sala prove per l’orchestra, con una superficie di circa 310 metri quadri e alta 14 metri. Le dimensioni e l’altezza della sala, appositamente concepite dal punto di vista acustico con la consulenza del noto progettista acustico Yasuhisa Toyota, consentiranno di avere il miglior risultato musicale per le prove e di poter utilizzare tale ambiente anche come sala d’incisione. Il palcoscenico diventerà invece ancora più profondo raggiungendo i 70 metri con la creazione di un’area in cui sarà possibile eseguire il montaggio/smontaggio delle scene senza disturbare le attività di prova o spettacolo in corso. Saranno inoltre realizzati una nuova sala prove ballo della superficie di circa 150 mq, posta all’ultimo piano dell’edificio, e nuovi spazi per l’archivio storico documentale, attualmente ubicato in un deposito esterno.

La pandemia da COVID-19 ha comportato la necessità di adeguare il Piano di Sicurezza e Coordinamento con l’adozione di stringenti misure di prevenzione e protezione che hanno consentito una immediata ripresa dei lavori non appena le norme lo hanno consentito, e una riprogrammazione dei lavori che ha permesso grazie al coordinamento della Direzione Centrale Lavori di ARIA SPA (Centrale di Committenza Ausiliaria dell’intervento) e alla collaborazione dell’RTI affidataria di recuperare quasi interamente il ritardo accumulato durante il lockdown. Il termine dei lavori è previsto per il mese di dicembre del 2022.  www.teatroallascala.org

Posted in info | Leave a Comment »

Libri: il Banchiere di Milano

Posted by Freemilano su 26 aprile 2021

IL BANCHIERE DI MILANO

Edito da F.lli Frilli Editori il nuovo appassionante romanzo di Ippolito Edmondo Ferrario che si presenta nelle librerie con un nuovo personaggio decisamente cinico, sprezzante, disincantato.

ilbdm1Sullo sfondo di una Milano incantevolmente innevata da un inverno freddo e cupo, si alternano diversi personaggi egocentrici, narcisisti e tutti assetati di fama e di potere. In questo avvincente romanzo noir ricco di suspense, si intrecciano storie e interessi di uomini e di donne legati dalla bramosia di ricchezza a qualunque costo. Anche della vita stessa!

A comporre il puzzle del noir un giovane politico, l’Onorevole Enrico Villa (detto “il bomber”), di idee molto vicine all’estrema destra, la “famiglia” Surace, con a capo Don Pasquale (e i suoi due figli), convinto che gli errori si paghino solo con il sangue, ma con una visione rivolta al futuro e al cambiamento al quale ci si deve inevitabilmente preparare. E ancora due amici e soci in affari decisamente poco leciti, il costruttore Matteo Pirovano e il commercialista Paolo Fumagalli, ai quali si aggiunge la moglie di quest’ultimo, Elisabetta, disposta a tutto per mantenere il suo status sociale e non solo…

In tutto questo mix di personalità così diverse tra loro, si affaccia un nuovo personaggio, indubbiamente il più misterioso, intrigante, dal fascino oscuro e dal passato burrascoso. Raoul Sforza è ultimo discendente di una nota famiglia di banchieri meneghini, maestro di alta finanza, mecenate e appassionato di musica rock al punto che è l’unica vera passione che riesce davvero a placare il suo animo inquieto.

Raoul si divide tra le mura del tetro palazzo di famiglia in via del Lauro, nell’elegante zona Brera, a un passo dalla Scala e dal cuore della finanza, e il suo “Buen Retiro” a Bonassola, sulla costa ligure di Levante.  Leggi il seguito di questo post »

Posted in info | Leave a Comment »

LE SIGNORE DELL’ARTE

Posted by Freemilano su 26 aprile 2021

#PalazzoReale di #Milano apre in #sicurezza e ospita la grande #mostra dedicata a “Le Signore dell’Arte”

MilanoNews.biz

Da martedì 27 aprile si aprono al pubblico e in totale sicurezza le sale di Palazzo Reale di Milano che ospitano la grande mostra dedicata a “Le Signore dell’Arte”, magnifiche artiste vissute tra il ‘500 e il ‘600, oggi finalmente tornate a risplendere.
Oltre 130 opere di 34 artiste, tra cui Artemisia Gentileschi, Sofonisba Anguissola, Lavinia Fontana, Elisabetta Sirani, Giovanna Garzoni e tante altre, per raccontare incredibili storie di donne talentuose e “moderne”.

Presentata alla stampa il 1 marzo e immediatamente costretta alla chiusura a causa delle restrizioni per il contenimento della pandemia, a partire da martedì 27 aprile è finalmente possibile poter ammirare le oltre 130 opere protagoniste della mostra Le Signore dell’Arte. Storie di donne tra ‘500 e ‘600 a Palazzo Reale di Milano, che resterà aperta fino al 25 luglio 2021.

Dal 2 marzo ad oggi la mostra è stata visitata soltanto online, con le visite guidate…

View original post 299 altre parole

Posted in arte, cultura, info, milano | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Libri Milano noir #milanodaleggere

Posted by Freemilano su 25 aprile 2021

Milano da leggere

EDIZIONE 2021 SOTTO IL SEGNO DELLA SUSPENSE

Alla sesta edizione torna a tingersi di giallo la rassegna ideata dalle biblioteche per promuovere la lettura con l’offerta di ebook gratuiti messi a disposizione da autori ed editori: dieci romanzi gialli, polizieschi, thriller e noir. Storie che ci faranno appassionare e tenere con il fiato sospeso, ma anche una galleria di personaggi che si muovono per le strade di Milano, in luoghi riconoscibili o da scoprire.

Gli ebook saranno pubblicati uno ogni settimana, il mercoledì, e si potranno scaricare fino al 30 giugno.
Non mancare l’appuntamento con la lettura!

Link https://milano.biblioteche.it/milanodaleggere

Posted in info | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

 
Modeemodi Press

Blog Redazione di Mode&Modi a cura di Laura Cusari

Fifty shades of Reds

IF YOU LIKE IT, WEAR IT!

MilanoPressit

Arte Cultura Food Beverage Fashion Design Moda Bellezza Salute Benessere Spettacoli Cinema Musica Notizie Teatro

MilanoNews.biz

Testata online di notizie utili per milanesi e non

Bakeka Annunci Gratis

cerco,offro,regalo,immobiliari

Nero Piuma

Blog di una scrittrice

Fashioncloudette's Blog di Claudia de Matthaeis

Live your life with style.......!!!

Meet The Artists - Art Box

Impara l'arte e non metterla da parte. Anto.

viviennelanuit

Non si sale mica nella vita, si scende. Lei non poteva più. Lei non poteva più scendere fin dove ero io… C'era troppa notte per lei intorno a me.“

Cucina, Divertiti e Assaggia

la cucina di famiglia fatta col cuore

ROMY_MC

All Style by Romina Cartelli

La Vita Attraverso Cinema e Arte

La vita attraverso il cinema

versicolando

anonimo nottambulo pervado

Marcela YZ

Il mio mondo

«ma Milan l'è on gran Milan»

«Non è vero che sono brutta. Non è vero che sopra di me c'è sempre la nebbia. Non è vero che sono fredda e penso solo ai soldi. [..] Per chi mi avete preso? Io sono Milano. E sono una bella signora.» ~ Un giorno a Milano

Blamod.com

Informazione libera no-profit a Milano - Redazione Online di Enrico Rasero