FreeMilano Press News Italia

Notizie in Anteprima – Redazione Online milanese

  • Accessi unici

    • 352.769 hits
  • agosto: 2020
    L M M G V S D
     12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930
    31  
  • soundcloud

  • #Social #Free #risorse #internet #radio

    fb_ico tw_ico ig_ico
    Le mie nuove
    Web Radio
  • Archivio storico

  • Blog che seguo

  • Traduci

Posts Tagged ‘sicurezza’

criptovalute e rischi di sicurezza informatica

Posted by Freemilano su 27 maggio 2020

#criptovalute e #rischi di #sicurezza #informatica #mining #finanza #guadagnareonline #virus

Cosa sono le criptovalute?

Il principio su cui si basano le criptovalute è lo stesso delle valute tradizionali che utilizziamo ogni giorno: sono beni a cui è assegnato un valore monetario, con la sola differenza che sono disponibili solo in formato digitale. In altre parole, non ci sono banconote o monete fisiche. Un altro aspetto chiave è che sono crittografate, vale a dire che possono essere utilizzate solo dagli utenti che hanno accesso al codice appropriato. Bitcoin è sicuramente la criptovaluta più popolare, ma ce ne sono altre come Ethereum o Monero.

Come funzionano: mining e blockchain

criptovalute-virusNelle reti di criptovaluta, lo sforzo computazionale richiesto per convalidare le transazioni genera monete come ricompensa. Questo processo è noto come mining. La ricompensa diminuisce le commissioni di transazione creando un incentivo complementare per contribuire alla potenza di elaborazione della rete. Tuttavia, questo ha un prezzo, poiché il mining di criptovaluta occupa le risorse (consumo energetico e minore efficienza delle prestazioni) sulla macchina che esegue il lavoro.

La tecnologia che rende possibile questo sistema decentralizzato è chiamata blockchain. Una blockchain è un database distribuito tra i partecipanti di una rete e i cui componenti operano e sono modificati indipendentemente. Inizialmente, le blockchain sono state concepite dagli sviluppatori di bitcoin come un modo per facilitare le transazioni P2P senza l’intervento di un intermediario (cioè una banca o altre istituzioni finanziarie) e il modello si è rivelato un successo. La trasparenza fornita dalle blockchain è un’arma potente e un modo utile per garantire che i dati degli utenti siano corretti e trasmessi in modo sicuro salvaguardando l’integrità dei dati.

Rischi per la sicurezza

La solida difesa delle criptovalute è comunque un’arma a doppio taglio. L’anonimato delle criptovalute è uno degli aspetti più allettanti per i criminali informatici. Dopotutto, una valuta digitale che garantisce trasparenza e una semplice transazione sembrerebbe essere un metodo di pagamento ideale per gli hacker fuorilegge. Attualmente, praticamente tutti gli attacchi ransomware richiedono pagamenti tramite bitcoin o altre criptovalute.

I portafogli digitali utilizzati per archiviare la criptovaluta funzionano esattamente allo stesso modo della loro controparte reale. Se qualcuno riesce ad accedere a un portafoglio di criptovaluta, sarà in grado di rubarne tutto il suo contenuto. E poiché è praticamente impossibile tenere traccia di questi ladri, è altamente improbabile che vengano catturati. Questo è uno dei motivi per cui i furti di criptovaluta e le truffe stanno diventando sempre più popolari, costringendo gli utenti a prendere precauzioni adeguate per proteggere le loro risorse. Le misure di sicurezza da adottare quando si utilizza la criptovaluta sono le stesse che dovrebbero essere osservate al momento dell’acquisto online. Non condividere mai i dettagli del tuo portafoglio bitcoin con sconosciuti e assicurati che il tuo computer sia protetto adeguatamente da hacker e malware con una soluzione di sicurezza come Panda Dome.

PandaLabs, il laboratorio antimalware di Panda Security, ha già dichiarato nel suo rapporto annuale per il 2017 che le infezioni da mining di criptovalute sono in crescita, come conseguenza dell’enorme aumento delle criptovalute durante l’estate di quell’anno. Questi attacchi consistono nell’infettare i computer, per consentire all’aggressore di sfruttarli come miner. Mentre il furto o la perdita di un portafoglio di criptovaluta su un utente ha un impatto maggiore, in questo caso l’utente interessato nota un calo significativo nell’efficienza delle prestazioni del proprio computer, in quanto le sue risorse vengono utilizzate per generare entrate per l’aggressore.

Come proteggersi dalle infezioni da mining di criptovaluta

Gli utenti aziendali devono disporre delle informazioni necessarie per sapere come evitare di compromettere la sicurezza della propria organizzazione. A questo proposito, i dipendenti devono essere molto cauti quando usano Internet e, soprattutto, la posta elettronica. Invitali a non scaricare mai file, a meno che non siano certi della loro sicurezza, e di non accettare mai una richiesta a meno che non siano sicuri che la persona che la invia sia davvero la persona che sostiene di essere. Inoltre, devono disporre di un protocollo di azione per comunicare incidenti e minacce a un membro anziano dell’organizzazione. Aggiungi una soluzione di sicurezza informatica avanzata a tutto questo e tutte le tue attività aziendali saranno molto più protette.

Posted in info, internet | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Corona Virus Costa Smeralda cinesi escluso contagio

Posted by Freemilano su 31 gennaio 2020

#CoronaVirus #CostaSmeralda #cinesi escluso #contagio #allarme ferma 24 ore a #Civitavecchia con 6000 passeggeri a bordo

(fonte: ANSA 30/01/2020)
Sono risultati negativi al test del Coronavirus i due passeggeri della nave Costa Smeralda ferma al porto di Civitavecchia. La conferma e’ arriva dalle analisi svolte presso il centro di riferimento Spallanzani di Roma. Si tratta di due turisti, moglie e marito, cinesi di Hong Kong, in isolamento nell’ospedale di bordo della Costa Smeralda. Civitavecchia (Foto di Filippo MONTEFORTE / AFP) © AFPSolo la donna ha febbre, presenta “lievi sintomi influenzali”. Il compagno non ha manifestato sintomi ma è stato isolato per precauzione. Per avere la certezza sulle condizioni di salute e per escludere o confermare il contagio con il coronavirus sono stati inviati i prelievi all’ospedale Spallanzani di Roma. La coppia era arrivata da Hong Kong all’aeroporto Malpensa di Milano lo scorso 25 gennaio per poi dirigersi a Savona, dove è salita sulla nave per la crociera. Sulla nave ci sono 751 cinesi compresi quelli di Hong Kong di cui 374 imbarcati a Savona.
Protestano i turisti imbarcati sulla nave che sono isolati e non possono scendere. Infatti il sindaco di Civitavecchia Ernesto Tedesco ha detto no allo sbarco dei passeggeri dalla Costa Smeralda. Lo sbarco era stato autorizzato dalla Sanità Marittima ma il primo cittadino si è opposto. “Siamo preoccupati e anche i lavoratori che devono procedere allo sbarco lo sono” ha detto. Ovviamente, precisa, se arriveranno risposte positive dagli esami in corso allo Spallanzani non ci sarà nessuna obiezione a far scendere i passeggeri”, dice il sindaco.

La nave crociera ‘Costa Smeralda’, attraccata al porto di Civitavecchia nelle ultime ore, durante il suo tour aveva fatto tappa a Marsiglia, Barcellona e Palma di Maiorca.

Le compagnie di navigazione MSC e Costa Crociere hanno annullato le crociere in partenza dai porti cinesi a fronte dell’epidemia di coronavirus dopo che la Cina ha sospeso nei giorni scorsi i viaggi organizzati dei suoi residenti all’interno del Paese e all’estero. Msc ha annunciato l’annullamento di tre crociere della nave Splendida, da 6.880 passeggeri, che dovevano partire da Shanghai l’ 1, 5 e 9 di febbraio per delle minicrociere in Giappone. La Costa ha sospeso “temporaneamente” nove viaggi in partenza dai porti cinesi previsti fino al 4 febbraio.

Sul coronavirus è intervenuto anche il premier, Giuseppe Conte. “Italia è in prima linea per le misure di prevenzione e contrasto a questo virus – ha detto -. Confermiamo la nostra massima attenzione, ci manteniamo aggiornati per intensificare, se necessario, le nostre cautela. Già adesso, senza necessità di diffondere allarmismi e che si alimenti alcuna forma di panico, noi stiamo adottando tutte le iniziative per fronteggiare i rischi connessi al coronavirus. Non siamo preoccupati, ma siamo vigili”. Il prsidente del Consiglio ha ,quindi, assicurato che l’Italia “ha adottato una linea di misure di cautela tra le più efficaci in Europa e forse a livello
internazionale”.

Posted in eventi, info, salute, Turismo | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | Leave a Comment »

#Natale e #Capodanno #ferie #turismo #vacanze #viaggi in #sicurezza #Ebola #Terrorismo #Farnesina #Viaggiaresicuri

Posted by Freemilano su 21 dicembre 2014

Logo del Ministero Affari Esteri Vai al Viaggiaresicuri.it Vai su dovesiamonelmondo
Prima di partire per l’estero, che sia per vacanza o per lavoro, è sempre meglio informarsi sul luogo di destinazione. L’unità di crisi della Farnesina ha pubblicato sul sito ‘Viaggiaresicuri‘ – un portale costantemente aggiornato sulle situazioni di rischio in tutto il mondo – decine di avvisi per gli utenti. Come, per esempio, evitare la Libia e la Striscia di Gaza teatro di guerre, controllare le condizioni del tempo per il pericolo tifoni nel sud-est asiatico e accertarsi della situazione sanitaria a fronte dell’allarme ebola in Africa occidentale. Sul portale sono indicate espressamente le aree in cui bisogna evitare di recarsi a causa dello specifico contesto locale o dei particolari livelli di rischio. Consultandolo, è anche possibile ottenere informazioni relative alle normative d’ingresso, numeri utili, condizioni sanitarie e climatiche di tutti i Paesi. Tra gli avvisi, si va dal rafforzamento dei programmi di controllo alle frontiere negli Stati Uniti per il crescente rischio di attentati, all’allarme ebola in Africa occidentale con la conseguente raccomandazione di evitare le zone colpite dall’epidemia adottando una condotta vigile e prudente anche nei Paesi confinanti, fino all’invito a controllare gli ‘allarmi meteo’ per il rischio di tifoni nell’area di Taiwan e sulle coste della Cina sud-orientale nel periodo estivo. Iscrivendosi al sito www.dovesiamonelmondo.it, è invece possibile segnalare il proprio itinerario e i propri recapiti per permettere all’Unità di Crisi, in caso di emergenza, di poter inviare sms di allerta e intervenire pertanto con maggiore rapidità.

Le zone a rischio
Tra le zone più a rischio c’è la Libia dove la Farnesina consiglia vivamente di non recarsi e ai connazionali presenti di lasciarla temporaneamente. Poi c’è Israele dove il ministero sconsiglia di recarsi soprattutto nelle aree situate entro un raggio di 40 km dalla Striscia di Gaza, di attenersi scrupolosamente alle misure cautelative e di conoscere la posizione di rifugi anti-missili. Ovviamente ci sono anche i Territori palestinesi dove la tensione è alle stelle. Infine la Farnesina sconsiglia l’ingresso nella Striscia di Gaza
ln Egitto meglio evitare i viaggi, se non indispensabili, in località diverse dai resort situati a Sharm el-Sheik, sulla costa continentale del Mar Rosso, nelle aree turistiche dell’Alto Egitto e di quelle del Mar Mediterraneo. Il Marocco, dove il ministero dell’Interno locale ha recentemente segnalato un crescente rischio della minaccia terroristica chiedendo di elevare la soglia di vigilanza al riguardo. E’ del tutto sconsigliato intraprendere viaggi via terra dal Marocco verso la Mauritania e il Mali. Sconsigliati anche i viaggi in Ucraina a qualsiasi titolo nelle regioni di Donetsk e Lugansk e in Crimea, mentre si consiglia di effettuare solo i viaggi ritenuti indispensabili nelle regioni sud-orientali. Evitare la Nigeria, in particolare nel nord-est per il rischio terroristico legato a Boko Haram. Per quanto riguarda l’emergenza sanitaria legata a ebola, sono sconsigliati i viaggi in Sierra Leone.
Poi c’è il Kenya a seguito degli attacchi terroristici degli ultimi mesi avvenuti sia a Nairobi che a Mombasa, e quelli nelle recenti settimane nelle vicinanze della zona costiera di Lamu, si segnala il progressivo aumento del rischio per il crescente attivismo di al Shebaab e gruppi locali particolarmente attivi nella contea di Lamu, nella quale si raccomanda di limitare la presenza ed effettuare solo viaggi necessari. Poi ancora l’ Indonesia dove resta attuale il rischio di attacchi terroristici in tutto il territorio, in particolare nella capitale Giacarta e nelle altre maggiori aree urbane, si raccomanda la massima prudenza e cautela negli spostamenti. Evitare la Malaysia dove la costa orientale del Sabah, da Kudat a Tawau, continua a essere teatro di gravi episodi di violenza a danni di turisti. A Taiwan c’è il rischio di tifoni anche di notevole intensità che potrebbero abbattersi nel periodo estivo/autunnale sull’isola, come pure sulle coste della Cina sud-orientale, si consiglia di informarsi preventivamente sulla situazione meteorologica. – Fonte: Rainews.it

Posted in info | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

#Natale + #acquisti #online il #diritto #recesso a 14 #giorni #unioneeuropea

Posted by Freemilano su 9 dicembre 2014

PiccoliPiaceri Press News (@Freemilano.info)

Il Natale si avvicina, sempre più persone scelgono di fare acquisti online o a distanza (tipo in TV), oltre alle normali raccomandazioni per proteggersi da truffe e clonazione carte di credito, da Antitrust segnalano che per #acquisti #online il #diritto di #recesso è stato portato da 10 a 14 #giorni (senza dover fornire alcuna motivazione) per una normativa della #unioneeuropea cui l’Italia ha aderito.

View original post

Posted in info | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , | Leave a Comment »

Domotica GEWISS, accende il domani, in sicurezza

Posted by Freemilano su 3 luglio 2014

image.png

MASTER ICE, IL CUORE DELLA CASAgewiss serie masterice

Vivere la casa non è mai stato così piacevole: con il navigatore d’impianto del sistema domotico Chorus, tutta la casa è sotto controllo in ogni momento. Anche quando si è lontani.
MASTER ICE è il nuovo cuore pensante delle abitazioni contemporanee, il fulcro di tutti i dispositivi d’impianto che permettono di governare lo spazio domestico. Con il pannello touch screen Master ICE è possibile
controllare, da un unico punto, tutte le funzioni della casa: punti luce, tapparelle, impianto di climatizzazione, irrigazione, dispositivi d’allarme, videocitofonico e videocontrollo.
Quello che rende MASTER ICE un navigatore d’impianto alla portata di tutti è la sua straordinaria semplicità di utilizzo.
Basta la semplice pressione di un dito per azionare contemporaneamente più dispositivi, per visualizzare l’esterno dell’abitazione o per impostare la temperatura in ogni ambiente della casa. Il nuovo navigatore dell’impianto è caratterizzato da un’interfaccia utente semplice ed intuitiva, integrata nell’ambiente operativo di Microsoft® Windows 8 e grazie al display multi touch consente modalità di interazione basate sull’utilizzo di “gesture” divenute ormai abituali con la diffusione di tablet e smartphone.
Inoltre, l’interfaccia di MASTER ICE è personalizzabile con mappe, planimetrie, immagini o icone che rendono intuitiva e immediata la supervisione e la visualizzazione di tutte le
funzionalità. Creare anche gli scenari più complessi risulterà estremamente facile. Alle funzioni domotiche, il pannello GEWISS aggiunge la possibilità di controllare e gestire anche contenuti multimediali quali messaggi testuali a video con funzione post-it, messaggi audio, media Player, navigazione web, Email, web radio, RSS-FEED.
E con altrettanta facilità la casa potrà essere comandata anche in caso di assenza. Il navigatore d’impianto permette infatti di interagire con l’abitazione da remoto, via internet,
utilizzando un personal computer, un tablet pc o uno smartphone, mediante WebApp o utilizzando App dedicate. Quindi, oltre a ricevere segnalazioni al telefono portatile via SMS, si potranno eseguire comandi e ricevere le immagini provenienti dalle videocamere. Tutto con un semplice click.
Il design del navigatore d’impianto MASTER ICE si caratterizza per l’eleganza e la rigorosa pulizia geometrica che offrono una visione d’insieme di equilibrio ed armonia.

NAXOS: QUALITÀ ED ELEGANZA ALLA MASSIMA ESPRESSIONEgewiss serie naxos

GEWISS presenta i nuovi dispositivi della Serie Naxos: linee raffinate e moderne per la videocitofonia e la supervisione domotica.
Naxos di GEWISS è la nuova famiglia di dispositivi per la videocitofonia e la supervisione domotica in cui qualità, eleganza e tecnologia si integrano alla massima espressione.
I dispositivi della Serie Naxos si caratterizzano per un design che all’eleganza coniuga lo spirito hi-tech della contemporaneità: le geometrie innovative sono state infatti concepite per conferire agli edifici uno stile raffinato e discreto capace di valorizzare le scelte estetiche sia dell’edificio nella sua concezione architettonica, sia degli elementi d’arredo presenti nelle abitazioni.
Il risultato è una gamma di prodotti che si caratterizzano per semplicità d’uso, ampiezza di gamma, design e innovazione tecnologica.
Naxos – La soluzione per la videocitofonia
Naxos è il videocitofono con display LCD touch-screen a colori da 4,3” con audio vivavoce e cornetta integrati, che garantisce una gestione ottimale di audio e video ed offre una veloce e intuitiva navigazione nei menu di personalizzazione. Naxos può essere installato a parete o a tavolo (con apposito accessorio), in ogni contesto residenziale indipendentemente dal numero di unità abitative.
Naxos Domo – La soluzione per la domotica
Naxos Domo è il nuovo pannello di comando e visualizzazione touch con display LCD 4,3 “ a colori, in formato 16:9, che controlla tutte le funzioni domotiche presenti nell’abitazione: automazioni, scenari, termoregolazione, risparmio energetico, temporizzazioni, gestione energia e controllo carichi. Disponibile nei colori bianco e nero, è adatto per installazione a parete.
Naxos Combi – La soluzione integrata
Alle prestazioni di Naxos Domo, il pannello combinato touch Naxos Combi aggiunge le funzioni di postazione interna videocitofonica vivavoce (con cornetta integrata), integrando domotica KNX e videocitofonia in un unico dispositivo e offrendo un’interazione bidirezionale fra i due mondi. Ad un evento videocitofonico è infatti possibile associare un’azione nel mondo domotico e viceversa.
Disponibile nei colori bianco e nero, Naxos Combi è adatto per installazione a parete.
Comfort, risparmio energetico e sicurezza si fondono nei pannelli domotici della Serie Naxos.
Dotati di un’interfaccia grafica immediata ed intuitiva, Naxos Domo e Naxos Combi sono in grado di gestire tutte le funzioni domotiche dell’abitazione, dal controllo luci (inclusi Led RGB) alle tapparelle, dagli scenari ai timer, dalle funzioni logiche alla gestione di ingressi e uscite.
Per un uso razionale e responsabile dell’energia, attraverso la gestione efficiente dell’impianto di termoregolazione e dei carichi connessi alla rete elettrica, Naxos Domo e Naxos Combi possono inoltre gestire un controllo a zone con sonde o termostati KNX nei vari ambienti, implementare la funzione di un massimo di 4 cronotermostati (con la sola misura di temperatura ricevuta da sensori esterni su bus KNX), realizzare il controllo carichi ed effettuare
la gestione dell’energia e dei consumi dell’abitazione.
Infine, Naxos Domo e Naxos Combi rispondono alle sempre più crescenti richieste di sicurezza degli edifici attraverso la gestione completa del sistema antintrusione, la possibilità di segnalare allarmi, la rilevazione di fughe di gas e acqua, etc.

Gewiss sarà presente a Expo2015 Expo2015_TR_000409_IT

Web: gewiss.com

schede: 

Gewiss Soluzioni_Innovative_TR_000365_IT

Gewiss Serie MasterIce_TR_000273_IT

Gewiss Serie Naxos_TR_000337_IT

Posted in Senza Categoria | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

iRobot record 9 milioni di Roomba – COLIN ANGLE presenta Braava

Posted by Freemilano su 31 maggio 2013

30-maggio-2013 a Milano, presso Mondadori Multicenter Duomo.

La presentazione Stampa è stata un’occasione unica per conoscere iRobot,  la sua storia, i suoi successi e le sue ultime novità, incontrando Mr. Colin Angle, Ceo e fondatore di iRobot Corporation.

Conduttore: Daniele Bossari.

iRobot Nital Milano Press

Le vendite dei robot domestici iRobot confermano Roomba leader nel campo degli aspirapolvere robotici

iRobot Corporation, azienda leader mondiale nella tecnologia robotica, è lieta di annunciare l’importante traguardo appena raggiunto:

dal 2002 ben 9 milioni di famiglie lo hanno scelto per pulire i pavimenti della propria casa!

Era il 17 settembre 2002, un’epoca nella quale i robot erano solo una promessa per il futuro, quando iRobot mise in commercio Roomba introducendo una nuova categoria di robot per uso domestico: in poco più di 10 anni l’azienda americana ha perfezionato la tecnologia di Roomba fino a renderlo il robot dalle migliori performance presente sul mercato!

Leggi il seguito di questo post »

Posted in acquisti, casa, cose utili, hitech, milano, tecnologie, Vetrine | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

Novità Sicurezza di Norton by Symantec

Posted by Freemilano su 10 aprile 2011

Norton ItaliaL’Italia è al 4° posto al mondo per il rischio di crimini informatici, ma gli italiani sono spesso poco informati e quindi impreparati a difendersi nella giungla del Cybercrime.

Norton by Symantec ha presentato le sue novità 2011 in tema di Sicurezza informatica, declinate in 3 importanti progetti: Cybercrime Index, Free wi-fi Cool Spots, sw Norton 360 5.0

Norton Cybercrime Index

Norton by Symantec ha presentato Norton Cybercrime Index, uno strumento che monitora e segnala i rischi informatici in tempo reale in tutto il mondo, offrendo informazioni tempestive e accessibili per proteggere e informare i tanti utenti connessi. La diffusione dell’ultimo virus Here You Have (H-Y-H), che ha minacciato di bloccare le comunicazioni elettroniche nel mondo e dei sofisticati attacchi lanciati dalle botnet Zeus, ha portato alla necessità di realizzare uno strumento per una comprensione chiara e semplice delle attuali minacce informatiche. Norton Cybercrime Index avvisa gli utenti dei pericoli e dei potenziali rischi online in tempo reale, compresi il sito web più pericoloso, i termini di ricerca più colpiti dai criminali informatici, nonché le principali truffe, furti d’identità e attacchi spam. Il nuovo strumento gratuito include informazioni tecniche sulle minacce più pericolose e offre consigli per evitarle e navigare sicuri online.

Norton Cybercrime Index risponde alla domanda “Quali sono i tuoi rischi online oggi?”, mostrando la classifica giornaliera dei pericoli e segnalandone l’andamento come un indice di borsa. Con Norton Cybercrime Index però, se l’indice cresce, anche i rischi per gli utenti aumentano. Lo strumento offre una rappresentazione chiara del livello quotidiano di pericolo informatico e può essere visualizzato online, attraverso un sito mobile-optimized, o scaricato su un PC.

Free Wi Fi Cool Spots selected by Norton

Dal mese di gennaio anche in Italia l’accesso alle reti wi-fi è stato semplificato portando il web libero, gratuito e accessibile a tutti nei luoghi pubblici. Una grande opportunità per i web-dipendenti per navigare con PC e telefonini in modo comodo e flessibile ovunque e in ogni momento, dalla colazione all’aperitivo, tra musica, cocktail, colleghi e amici. Ma la connessione senza fili in mobilità può nascondere rischi e insidie per le informazioni personali e riservate degli utenti.

Uno studio realizzato recentemente da Symantec in collaborazione con il Dipartimento di Tecnologie dell’Informazione dell’Università degli Studi di Milano conferma, infatti, una generale mancanza di familiarità verso i rischi associati all’uso delle reti wi-fi e le relative conseguenze sulla sicurezza dei dati condivisi attraverso questi strumenti. Particolarmente significativo è il dato emerso dall’indagine che riguarda il livello di protezione delle reti wi-fi rilevate nella città di Milano: il 59% presenta un livello di sicurezza basso, il 16% un livello di sicurezza medio, mentre solo il 23% adotta una tecnologia efficace.

Leggi il seguito di questo post »

Posted in acquisti, comunicare, cose utili, info, internet, tecnologie | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Cpp sicurezza e furto di identità

Posted by Freemilano su 21 gennaio 2011

Cpp Italia

19/01/11 Cpp Italia ha presentato alla stampa i risultati di una ricerca sul furto di identità in Italia condotta insieme all’Unicri, agenzia delle Nazioni Unite fondata allo scopo di supportare i paesi nella prevenzione del crimine e nella giustizia criminale. Location Le Banque – via Bassano Porrone 6, Milano

Cpp Italia, nata nel 2001, è la società leader di mercato nella protezione e tutela di tutti i tipi di carte di pagamento. Offriamo un sistema globale e completo di sicurezza per tutto il portafoglio carte, documenti e oggetti personali dei nostri clienti.

Un italiano su 4 è potenzialmente esposto a frode di identità,

ma il percepito del consumatore appare ancora debole:

lo rivela lo studio “Il Furto di identità: immagine, atteggiamenti e attese dei consumatori italiani” dell’Unicri (United Nations Interregional Crime and Justice Research Institute) su commmissione di Cpp Italia.

Il fenomeno, sottovaluto in Italia rispetto ai Paesi anglosassoni, è in crescita anche nel nostro Paese. Per prevenirlo occorre modificare pregiudizi, combattere la disinformazione e predisporre prodotti di difesa per l’utente finale.

Se il 26% degli Italiani è a rischio, l’80% si dichiara consapevole dei pericoli che viaggiano via Internet e rete mobile, per quanto poco esperto dei meccanismi veri e propri di frode.

Le frodi maggiormente temute sono quelle riguardanti l’ottenimento di finanziamenti\crediti\mutui o il ritiro di contante dal bancomat e le conseguenze maggiormente immaginate sono quelle di trovarsi accusati di frodi o delitti e di ritrovarsi il conto corrente in rosso.

Leggi il seguito di questo post »

Posted in acquisti, banche, comunicare, cose utili, internet, tecnologie | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

PCTools sicurezza 2010

Posted by Freemilano su 2 novembre 2009

11/2009 da PC Tools nuovi prodotti per la sicurezza informatica del 2010

PC Tools - Essential tools for your PC | SwitzerlandPC Tools annuncia il lancio del nuovo portafoglio prodotti 2010 security, che include Spyware Doctor con Antivirus 2010, , Spyware Doctor 2010 e PC Tools Internet Security 2010. Compatibile con Windows 7, test indipendenti condotti dai AV Test Labs1 confermano che Spyware Doctor con AntiVirus fornisce una protezione efficace di tipo suite e il migliore livello di rilevamento presente sul mercato.

PCTSD2010_IN_bxPCTSDAV2010_IN_bxPCTIS2010_IN_bx

PC Tools
PC Tools è leader globale nell’ambito software per security e utility, e fra i sui prodotti si annovera il pluripremiato Spyware Doctor®. PC Tools è leader di mercato per quanto riguarda gli anti-spyware in tempo reale e ha numerosi brevetti in corso di registrazione.
Il Malware Research Center di PC Tools monitora i trend e ciò che riguarda i temi emergenti relativi agli spyware e fornisce soluzioni di sicurezza sia per i consumatori che per le aziende. L’azienda ha sede a Sydney e uffici a San Francisco, Londra, Shannon (Irlanda), Melbourne, Kiev, Mumbai, Beijing e Boulder. PC Tools ha un network globale di distributori, reseller e retailer.

www.pctools.com

ER

Posted in acquisti, internet, tecnologie | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

 
Modeemodi Press

Blog Redazione di Mode&Modi a cura di Laura Cusari

Fifty shades of Reds

IF YOU LIKE IT, WEAR IT!

MilanoPressit

Arte Cultura Food Beverage Fashion Design Moda Bellezza Salute Benessere Spettacoli Cinema Musica Notizie Teatro

MilanoNews.biz

Testata online di notizie utili per milanesi e non

Bakeka Annunci Gratis

cerco,offro,regalo,immobiliari

Nero Piuma

Blog di una scrittrice

Fashioncloudette's Blog di Claudia de Matthaeis

Live your life with style.......!!!

Meet The Artists - Art Box

Impara l'arte e non metterla da parte. Anto.

viviennelanuit

Non si sale mica nella vita, si scende. Lei non poteva più. Lei non poteva più scendere fin dove ero io… C'era troppa notte per lei intorno a me.“

Cucina, Divertiti e Assaggia

la cucina di famiglia fatta col cuore

ROMY_MC

All Style by Romina Cartelli

La Vita Attraverso Cinema e Arte

La vita attraverso il cinema

versicolando

anonimo nottambulo pervado

Marcela YZ

Il mio mondo

«ma Milan l'è on gran Milan»

«Non è vero che sono brutta. Non è vero che sopra di me c'è sempre la nebbia. Non è vero che sono fredda e penso solo ai soldi. [..] Per chi mi avete preso? Io sono Milano. E sono una bella signora.» ~ Un giorno a Milano

Blamod

Notizie in Anteprima - Redazione Online milanese